Gentili utenti! Tutti i materiali presenti sul sito consistono in traduzioni da altre lingue. Ci scusiamo per la qualità dei testi, ma confidiamo che possano essere di vostro gradimento. Cordialmente, l'Amministrazione del sito. La nostra e-mail: [email protected]

Koilonychia: cause, sintomi e diagnosi

I chiodi possono rivelare molto di più sulla salute di una persona di quanto tu possa aver pensato. Alcune condizioni possono causare cambiamenti nel colore, nella forma o nella trama delle unghie. Alcuni di questi cambiamenti potrebbero essere un segno di una grave condizione di salute.

La Koilonychia è una condizione che colpisce la forma delle unghie. Le unghie di persone con koilonychia si piegano verso l’interno e assomigliano a un cucchiaio.

Che cosa causa la koilonychia?

In molti casi, la koilonychia è un sintomo di un’altra condizione.

Mentre ci sono molte diverse cause di koilonychia, a volte la causa è sconosciuta. Continua a leggere per ulteriori informazioni su alcune delle condizioni associate alla koilonychia:

Carenza di nutrizione

unghie

La carenza di ferro è la causa più frequente di koilonychia. L’anemia da deficienza di ferro è la malattia da carenza nutrizionale più comune al mondo ed è più diffusa tra le donne in età fertile e nei bambini.

La carenza di ferro può derivare da uno dei seguenti problemi di salute:

  • ferro inadeguato nella dieta
  • incapacità di assorbire ferro adeguato dalla dieta
  • malnutrizione
  • un sanguinamento intestinale
  • cancro
  • celiachia

Anche un’assunzione inadeguata di folato, proteine ​​e vitamina C può contribuire alla carenza di ferro.

Le persone con la sindrome di Plummer-Vinson, una condizione che può verificarsi in coloro che hanno una carenza di ferro a lungo termine, possono anche causare la koilonychia.

Condizioni autoimmuni

Le persone con lupus eritematoso a volte hanno la koilonychia, ma in genere hanno anche altri sintomi caratteristici. Altri sintomi includono stanchezza, febbre e articolazioni gonfie.

Alcune condizioni infiammatorie della pelle, tra cui la psoriasi e il lichen planus, sono associate alla koilonychia. Entrambe queste condizioni della pelle assumono la forma di eruzioni cutanee che coinvolgono il sistema immunitario.

Esposizioni ambientali

Koilonychia è stata collegata a prodotti che contengono petrolio. Alcune persone, come gli hairstylist, possono spesso lavorare con prodotti contenenti petrolio, che potrebbero metterli a più alto rischio per la koilonychia.

Le persone che vivono ad altitudini elevate possono anche avere un rischio maggiore per la koilonychia. L’aria a quote più elevate contiene meno ossigeno di quanto non faccia a livelli più bassi e una riduzione dell’ossigeno porta il corpo a produrre globuli rossi extra, che riducono la disponibilità di ferro nel corpo.

Nel 2003, i ricercatori hanno condotto uno studio tra persone che vivevano in alta quota nella regione del Ladakh in India. Lo studio ha mostrato che quasi la metà dei partecipanti aveva la koilonychia, ed era più comune nelle persone di mezza età.

È interessante notare che la dieta tradizionale di coloro che vivono in questa regione è a basso contenuto di ferro, il che li mette anche a rischio di koilonychia.

Genetica

La Koilonychia può verificarsi a seguito di alcune condizioni genetiche, come l’emocromatosi e la sindrome delle unghie e della patella.

Altre condizioni

Koilonychia ha collegamenti con le seguenti condizioni:

  • La malattia di Raynaud
  • malattia del cuore
  • ipotiroidismo
  • infezioni fungine delle unghie
  • trauma delle unghie
  • disturbi che coinvolgono muscoli e ossa

Fattori di rischio

Le persone che sono più vecchie o che hanno scarsa circolazione del sangue alle dita delle mani e dei piedi possono avere unghie più sottili, il che può aumentare il rischio di sviluppare la koilonychia.

Le persone che hanno un rischio maggiore di carenza di ferro, come le donne con mestruazioni e i vegetariani, potrebbero essere maggiormente a rischio per lo sviluppo della koilonychia.

I sintomi della koilonychia

Una mancanza di ferro nella dieta può causare la koilonychia.

Unghie piatte possono essere uno dei primi segni di koilonychia, che si verificano prima che si sviluppi la caratteristica forma concava.

Le unghie di persone con koilonychia sono talvolta descritte come capaci di trattenere una goccia d’acqua.

Tipicamente, la koilonychia è più facile da notare sulle unghie delle unghie dei piedi.

Koilonychia in diverse fasce d’età

Koilonychia può avere significati diversi in base all’età della persona con la condizione.

Negli adulti, la koilonychia può essere un segno di una grave condizione di salute.

La Koilonychia si presenta comunemente nei neonati, specialmente sugli alluci, poiché le loro unghie sono fragili. Di solito va via da solo, ma potrebbe richiedere un paio di anni. Tuttavia, la koilonychia potrebbe anche essere correlata a un disturbo con cui nasce un bambino.

Un piccolo studio osservazionale sui neonati ha rilevato che poco più del 30% dei bambini aveva la koilonychia.

Quando vedere un dottore

Le anomalie delle unghie possono fornire informazioni importanti sulla salute di una persona, quindi chiunque abbia delle anormalità delle unghie dovrebbe consultare il proprio medico.

Trattamento e prevenzione

alimenti ricchi di ferro

Il trattamento per la koilonychia dipenderà dalla causa della condizione. Per determinare la causa, i dottori avranno probabilmente una storia medica completa, eseguiranno un esame fisico e potranno ordinare esami del sangue.

A seconda della causa della carenza di ferro, la koilonychia può migliorare mangiando cibi che contengono buone fonti di ferro o prendendo integratori di ferro.

La carne e i prodotti animali sono considerati le migliori fonti di ferro alimentare. Per i vegetariani, buone fonti di ferro includono fagioli, verdure a foglia verde e prodotti a base di cereali fortificati.

L’assunzione di ferro raccomandata per i vegetariani è 1,8 volte superiore rispetto a quella dei mangiatori di carne per compensare il livello di assorbimento più basso dei cibi a base di piante. In molti paesi, i prodotti di grano e le formule per lattanti hanno aggiunto del ferro.

La combinazione di fonti vegetariane di ferro con alimenti ricchi di vitamina C, come gli agrumi, può anche aiutare ad aumentare l’assorbimento del ferro.

Tuttavia, alcune cause della koilonychia, come le condizioni genetiche, non possono essere prevenute.

Assunzione di ferro raccomandata

L’indennità giornaliera raccomandata (RDA) per il ferro dipende dall’età e dal sesso:

Bambini RDA
1-3 anni 7 milligrammi (mg)
4-8 anni 10 mg
Maschi
9-13 anni 8 mg
14-18 anni 11 mg
19 anni e più 8 mg
Le femmine
9-13 anni 8 mg
14-18 anni 15 mg
19-50 anni 18 mg
51 anni e più 8 mg
Durante la gravidanza 27 mg

prospettiva

Può essere necessario del tempo perché le unghie recuperino la loro solita forma dopo che la causa della koilonychia è stata curata.

Secondo un rapporto, le unghie impiegano circa 6 mesi per ricrescere completamente, mentre le unghie dei piedi durano 12-18 mesi.

Like this post? Please share to your friends: