Gentili utenti! Tutti i materiali presenti sul sito consistono in traduzioni da altre lingue. Ci scusiamo per la qualità dei testi, ma confidiamo che possano essere di vostro gradimento. Cordialmente, l'Amministrazione del sito. La nostra e-mail: admin@itmedbook.com

L’aceto di sidro di mele aiuta le persone con diabete?

Per molti anni, l’aceto di sidro di mele è stato collegato con una serie di benefici per la salute. Questi hanno variato da aiutare la perdita di peso per alleviare i sintomi del raffreddore. Ma prenderlo aiuta le persone con diabete?

La maggior parte delle indicazioni sulla salute relative all’aceto di sidro di mele devono ancora essere supportate dalla ricerca clinica. Tuttavia, stanno emergendo prove che suggeriscono che l’aceto di sidro di mele può avere alcuni benefici per la gestione del diabete di tipo 2.

Questo articolo discuterà la ricerca dietro questa affermazione e come l’aceto di mele dovrebbe essere preso, se non del tutto.

Cos’è l’aceto di sidro di mele?

Aceto di sidro di mele

L’aceto può essere fatto da quasi tutti i carboidrati. L’aceto di mele deriva dal sidro o succo di mela appena spremuto.

Come la maggior parte degli aceti, l’aceto di sidro di mele viene prodotto dopo un processo lento che dura diverse settimane o mesi in cui gli zuccheri vengono scomposti.

La madre dell’aceto è una sostanza simile alla ragnatela fatta di lievito e batteri che si accumula durante questo periodo. La madre dell’aceto conferisce all’aceto un aspetto torbido ed è presente solo nell’aceto di sidro di mela non filtrato. Si pensa di aumentare il valore nutrizionale dell’aceto.

Tuttavia, la maggior parte dell’aceto è pastorizzata. Questo processo di riscaldamento uccide i batteri ma impedisce la formazione di madre di aceto.

Ruolo nella gestione del diabete

Nel 1980 c’erano circa 108 milioni di persone con diabete in tutto il mondo. La sua prevalenza è aumentata notevolmente negli ultimi decenni fino a stimare 422 milioni. Il diabete è una condizione cronica caratterizzata dall’incapacità di gestire adeguatamente i livelli di zucchero nel sangue.

L’ormone responsabile della regolazione dei livelli di zucchero nel sangue è chiamato insulina. Le persone con diabete di tipo 1 non sono in grado di produrre questo ormone. Le persone con diabete di tipo 2 non sono in grado di produrre abbastanza insulina o rispondono appropriatamente all’ormone.

Le persone possono anche sviluppare una condizione correlata nota come prediabete. Questo è dove un individuo può avere livelli di zucchero nel sangue che sono alti, ma non ancora abbastanza alti da essere diagnosticati con il diabete.

Lo sviluppo di metodi che aiutano l’organismo a regolare i livelli di zucchero nel sangue in modo efficiente è la strategia più efficace nella gestione del diabete. Mantenere una dieta sana ed equilibrata e un regolare esercizio fisico sono fattori cruciali per lo stile di vita che possono aiutare a raggiungere questo obiettivo.

Alcune prove suggeriscono anche che il consumo di aceto di sidro di mele può essere utile per aiutare le persone con diabete a controllare i loro livelli di zucchero nel sangue.

Uno studio ha dimostrato che l’aceto di sidro di mele ha ridotto i livelli di zucchero nel sangue e ha avuto un impatto positivo sul colesterolo nei ratti con e senza diabete.

Diabete di tipo 2

glucometro

Negli esseri umani, i ricercatori hanno osservato in che modo l’assunzione di aceto di sidro di mele accanto a un pasto ricco di carboidrati influiva sui livelli di zucchero nel sangue nei partecipanti che presentavano diabete di tipo 2, prediabete o nessuna delle due condizioni.

Pasti ricchi di carboidrati causano normalmente un picco nei livelli di zucchero nel sangue immediatamente dopo aver mangiato. Tuttavia, meno di un’oncia di aceto di sidro di mele ha ridotto significativamente i livelli di zucchero nel sangue in tutti e tre i gruppi successivi al pasto, rispetto al consumo di una bevanda placebo.

Un altro studio in pazienti con diabete di tipo 2 ha confrontato l’aceto di mele con acqua. Gli autori hanno scoperto che consumare 2 cucchiai di aceto di sidro di mele con uno spuntino al formaggio prima di andare a dormire era sufficiente per abbassare significativamente i livelli di zucchero nel sangue la mattina seguente.

Questa scoperta suggerisce che l’aceto di sidro di mele potrebbe anche aiutare a ridurre i livelli di zucchero nel sangue a digiuno. Questo si riferisce ai livelli di zucchero nel sangue dopo 8 ore senza mangiare o bere altro che acqua. Il digiuno dei livelli di zucchero nel sangue serve come misura di base dei livelli di zucchero nel sangue di una persona.

Si pensa che un componente dell’aceto di sidro di mele chiamato acido acetico possa rallentare la conversione dei carboidrati complessi in zucchero nel sangue.

Ciò fornisce più tempo per lo zucchero da rimuovere dal flusso sanguigno, consentendo al corpo di mantenere costanti i livelli di zucchero nel sangue e limitare i picchi. Questa è anche una teoria alla base degli effetti di diversi farmaci contro il diabete.

Diabete di tipo 1

Pur consumando aceto di sidro di mele potrebbe aiutare le persone con diabete di tipo 2 a controllare i loro livelli di zucchero nel sangue, potrebbe essere dannoso per quelli con diabete di tipo 1.

L’insufficiente digestione del cibo è una complicanza comune per le persone con diabete. Chiamata gastroparesi o svuotamento gastrico ritardato, significa che il cibo può rimanere nello stomaco per un periodo anormalmente lungo senza essere digerito.

Questi ritardi nel processo digestivo rendono più difficile per il corpo controllare costantemente i livelli di zucchero nel sangue. Un team di ricercatori svedesi ha scoperto che l’aceto di sidro di mele ha aumentato il tempo in cui il cibo rimane non digerito nello stomaco di persone con diabete di tipo 1.

È importante notare che la maggior parte degli studi in quest’area sono stati condotti utilizzando campioni di dimensioni ridotte e che i risultati non sono sempre stati coerenti.

Uno studio di controllo randomizzato su larga scala per scoprire come l’aceto di sidro di mele influenzi i livelli di zucchero nel sangue nei pazienti con diabete deve ancora essere condotto.

Qualsiasi impatto che l’aceto di sidro di mele potrebbe avere sulla regolazione dei livelli di zucchero nel sangue è probabile che sia relativamente piccolo rispetto al mantenimento di una dieta sana ed equilibrata e di un regolare esercizio fisico.

Sulla base delle prove disponibili, l’aceto di mele potrebbe aiutare le persone con diabete di tipo 2 a controllare i loro livelli di zucchero nel sangue. Sono necessarie ulteriori ricerche per raccomandazioni su larga scala. Il suo consumo con moderazione deve ancora essere collegato a eventuali danni o effetti collaterali significativi.

Suggerimenti

Aceto di sidro di mele su un'insalata

Le persone che desiderano consumare aceto di sidro di mele sono meglio diluire 1-2 cucchiai di aceto di sidro di mele in un grande bicchiere d’acqua. Dovrebbe essere consumato prima dei pasti e potrebbero esserci dei benefici associati al consumo appena prima di coricarsi.

Come con la maggior parte degli aceti, non è consigliabile consumare aceto di sidro di mela non diluito. Se bevuto da solo, può causare irritazione allo stomaco o danni allo smalto dei denti.

L’aceto di mele può essere utilizzato anche come ingrediente di cottura versatile. È adatto per l’uso in condimenti per insalata, marinate, salse e zuppe. Funziona bene con molte carni e pesce.

Le persone sono più propense a vedere le varietà distillate di aceto di sidro di mele in vendita, che ha un aspetto trasparente e trasparente. Tuttavia, è meglio cercare le varietà non filtrate e più nuvolose in quanto contengono madre di aceto e sono più nutrienti.

Porta via

Le persone con diabete di tipo 2 potrebbero voler prendere in considerazione il sidro di aceto di mele diluito, dato che è sicuro da consumare e può fornire qualche beneficio al controllo del livello di zucchero nel sangue. Tuttavia, mancano ancora le prove dietro i suoi benefici.

È importante per le persone notare che l’aceto di sidro di mele non dovrebbe essere considerato una soluzione rapida per il diabete. Mangiare una dieta bilanciata a basso contenuto di carboidrati, ricca di fibre e regolare esercizio fisico sono i metodi più efficaci per controllare il diabete.

Like this post? Please share to your friends: