Gentili utenti! Tutti i materiali presenti sul sito consistono in traduzioni da altre lingue. Ci scusiamo per la qualità dei testi, ma confidiamo che possano essere di vostro gradimento. Cordialmente, l'Amministrazione del sito. La nostra e-mail: admin@itmedbook.com

L’aspirina giornaliera potrebbe aumentare la probabilità di gravidanza

Assunzione giornaliera di aspirina a basso dosaggio potrebbe aiutare le donne a rimanere incinta, in particolare quelli che hanno abortito in precedenza. Questo è secondo la nuova ricerca presentata oggi all’American Society of Reproductive Medicine Meeting annuale a Baltimora, MD.

[Una donna che prende un'aspirina]

Ricercatori dell’Università dello Utah e dell’Istituto nazionale per la salute e lo sviluppo del bambino (NICHD) suggeriscono che assumere solo 81 mg di aspirina al giorno può aumentare la probabilità di concepimento di una donna riducendo l’infiammazione sistemica, migliorando l’ambiente in cui cresce un embrione.

L’aspirina è un farmaco salicilato comunemente usato per ridurre la febbre, l’infiammazione e alleviare dolori e dolori minori. Inoltre, viene sempre più utilizzato come farmaco antiaggregante per ridurre la probabilità di infarto e ictus tra gli individui ad alto rischio.

C’è stata molta attenzione ai potenziali benefici per la salute dell’aspirina negli ultimi mesi. Uno studio riportato suggerisce che il farmaco può raddoppiare la probabilità di sopravvivenza per i pazienti con tumori gastrointestinali, mentre un altro studio suggerisce che l’aspirina giornaliera può aiutare a prevenire il cancro al seno.

Ora, nuove ricerche suggeriscono che miglioramenti nella fertilità potrebbero essere aggiunti alla crescente lista di benefici che l’uso regolare di aspirina può portare.

L’aspirina giornaliera a basso dosaggio aumenta le probabilità di concepimento del 17%

Il nuovo studio ha coinvolto 1.228 donne di età compresa tra i 18 ei 40 anni che avevano sperimentato aborto negli ultimi 12 mesi. Tutte le donne hanno avuto un’infiammazione sistemica.

Rispetto alle donne che non assumevano quotidianamente l’aspirina, quelle che assumevano 81 mg di droga ogni giorno avevano il 17% in più di probabilità di rimanere incinta e quasi il 20% in più di probabilità di avere un parto di successo.

I ricercatori suggeriscono che l’aspirina giornaliera riduce l’infiammazione sistemica, rendendo l’utero un ambiente più sicuro per la crescita dell’embrione.

Fatti veloci sulla fertilità

  • Apportare alcuni cambiamenti nello stile di vita, come smettere di fumare e ridurre l’assunzione di alcol, può aumentare le probabilità di concepimento di una donna
  • Precedenti studi hanno collegato l’assunzione elevata di caffeina con il concepimento ritardato
  • L’aumento dell’attività fisica e l’adozione di una dieta sana possono aumentare la probabilità di concepimento.

Scopri di più sull’aumento della fertilità

Secondo il Prof. Richard Poulson – vicepresidente dell’American Society for Reproductive Medicine (ASRM), che non è stato coinvolto nello studio – ricerche precedenti hanno anche suggerito che l’aspirina aumenta le possibilità di concepimento aumentando il flusso sanguigno verso il bacino e ispessendo il rivestimento dell’utero, rendendo più facile l’innesto dell’embrione.

Sulla base di questi risultati e di precedenti studi, il Prof. Poulson – che è anche professore di ostetricia e ginecologia all’Università della California meridionale Keck School of Medicine – crede che ogni donna che cerca un bambino, in particolare quelli sottoposti a trattamento di fertilità, debba prendere aspirina a basso dosaggio al giorno per aumentare le probabilità di concepimento.

“A meno che non siano allergici o che abbiano una condizione gastrica, consiglierei sicuramente di prenderli, non c’è nulla di male”, dice. “Molte persone lo usano regolarmente, anche nelle nostre cliniche. Lo facciamo da molti anni”.

Al momento, la US Preventive Services Task Force (USPSTF) raccomanda solo l’uso di aspirina a basse dosi durante la gravidanza dopo 12 settimane di gestazione per le donne ad alto rischio di preeclampsia. Se le donne dovrebbero assumere aspirina giornaliera a basso dosaggio per aumentare le loro possibilità di concepimento, tuttavia, rimane un’area grigia.

Molti esperti sanitari dicono che non ci sono prove sufficienti per suggerire che tutte le donne dovrebbero assumere regolarmente l’aspirina per aumentare le possibilità di gravidanza, osservando che il farmaco può produrre una serie di effetti collaterali, come il sanguinamento interno.

“La mia impressione è che la maggior parte dei medici pensa che l’aspirina sarebbe benefica in un sottogruppo di donne, ma ci sarebbero benefici per tutte le donne? La mia impressione è che probabilmente è uno strumento troppo ottuso”, afferma il dott. Stuart Lavery, consulente ginecologo presso Imperial College London nel Regno Unito.

recentemente riportato su un altro studio presentato alla riunione annuale dell’ASRM in cui i ricercatori hanno descritto un nuovo test che, secondo loro, potrebbe aumentare i tassi di successo della fecondazione in vitro (FIV) fino all’80%.

Like this post? Please share to your friends: