Gentili utenti! Tutti i materiali presenti sul sito consistono in traduzioni da altre lingue. Ci scusiamo per la qualità dei testi, ma confidiamo che possano essere di vostro gradimento. Cordialmente, l'Amministrazione del sito. La nostra e-mail: admin@itmedbook.com

L’aumento di peso può essere causato da tamoxifene?

Tamoxifen è un farmaco che è stato usato per trattare il cancro al seno per più di 30 anni. Sebbene legati all’aumento di peso, la maggior parte degli studi non supporta il collegamento.

Il tamoxifene è un tipo di terapia ormonale conosciuta come un modulatore selettivo del recettore dell’estrogeno (SERM). Uno dei nomi di marca per il tamoxifene è Nolvadex.

Il tamoxifene agisce collegandosi ai recettori degli estrogeni nelle cellule mammarie in modo che gli estrogeni non possano legarsi a loro. Prevenendo l’estrogeno nei seni che si legano ai recettori, il tamoxifene rallenta la crescita e la riproduzione delle cellule cancerogene del seno sensibili agli estrogeni.

Curiosità sul tamoxifene e aumento di peso:

  • Tamoxifen è usato per trattare i tipi di cancro al seno che sono sensibili agli ormoni.
  • Le donne possono assumere il tamoxifene e mantenere un peso sano.
  • Il tamoxifene è stato collegato all’aumento di peso, ma pochi studi di ricerca concordano con questo.

Tamoxifene e cancro al seno

Il tamoxifene causa aumento di peso

Alcuni tipi di cancro sono sensibili a particolari ormoni. Ciò significa che alcuni ormoni possono far crescere le cellule cancerose. Gli ormoni che possono influenzare il cancro includono estrogeni e progesterone.

Alcune cellule tumorali hanno su di esse recettori di estrogeni. Secondo il National Cancer Institute, circa l’80% dei tumori al seno ha recettori di estrogeni nelle loro cellule. Le donne possono assumere il tamoxifene per prevenire, trattare o prevenire la ricorrenza del cancro al seno.

Mentre il tamoxifene non è l’unico farmaco usato per trattare il carcinoma mammario sensibile agli ormoni, è comune.

Il legame tra tamoxifene e aumento di peso?

Uno degli studi clinici più estesi relativi al tamoxifene e all’aumento di peso è stato lo studio sulla salute e il benessere delle donne (WHEL). Pubblicato nella rivista, lo studio ha esaminato più di 3.000 sopravvissuti al cancro al seno di età compresa tra 27 e 74 che stavano assumendo tamoxifene o sottoposti a trattamenti di chemioterapia dopo la diagnosi.

I ricercatori hanno seguito le donne attraverso 6 anni di trattamenti. Hanno scoperto che ricevere la chemioterapia era associato a un aumento dei rischi per l’aumento di peso, ma che l’assunzione di tamoxifene non lo era.

Un altro articolo ha riportato che i trattamenti ormonali come il tamoxifene non erano associati ad un significativo aumento di peso dopo i trattamenti per il cancro al seno.

Alcune informazioni scritte sul tamoxifene elencano l’aumento di peso come un potenziale effetto collaterale. Tuttavia, la ricerca non afferma che tutte le donne che assumono il tamoxifene aumenteranno di peso.

Altri effetti collaterali del tamoxifene

Mentre i medici non associano il tamoxifene con l’aumento di peso, ci sono altri effetti collaterali associati all’assunzione del farmaco.

Questi effetti collaterali possono includere:

  • coaguli di sangue
  • depressione
  • vampate
  • aumento del rischio di cancro endometriale
  • periodi mestruali irregolari
  • sbalzi d’umore
  • perdite vaginali o sanguinamento vaginale

L’assunzione di tamoxifene può alterare l’efficacia di alcuni farmaci, proprio come alcuni farmaci potrebbero influenzare il funzionamento del tamoxifene.

Questo perché il tamoxifene ha bisogno di un enzima chiamato CYP2D6 per funzionare correttamente. Questo enzima trasforma i principi attivi in ​​tamoxifen in una forma più utilizzabile nel corpo. Tuttavia, ci sono altri farmaci che possono influenzare la disponibilità di CYP2D6 nel corpo. Questi farmaci possono competere con il tamoxifene per l’efficacia nel corpo.

Esempi inclusi:

  • bupropione (Wellbutrin)
  • duloxtine (Cymbalta)
  • fluoxetine (Prozac)
  • paroxetina (Paxil)
  • chinidina (Cardioquin)
  • sertralina (Zoloft)

Se una donna sta assumendo uno di questi farmaci, dovrebbe parlare con il suo medico. Poiché esiste una gamma di farmaci che possono interferire con l’efficacia del tamoxifene, dovrebbe essere sicura di dire al suo medico di tutte le medicine e integratori a base di erbe che sta assumendo.

Gestire l’aumento di peso

donna in piedi sulle scale con un nastro di misurazione. Il tamoxifene causa aumento di peso

Secondo un articolo pubblicato nel, le donne tendono a guadagnare ovunque da 2,2 a 11 sterline dopo il trattamento del cancro al seno.

Alcuni dei fattori di rischio associati all’aumento di peso dopo il trattamento del cancro al seno includono:

  • avere la chemioterapia o la radioterapia come trattamenti per il cancro al seno
  • BMI inferiore alla diagnosi di cancro al seno
  • stato di premenopausa
  • più giovane alla diagnosi

Sebbene l’aumento di peso medio associato ad alcuni trattamenti di cancro al seno non sia sempre significativo, l’aumento di peso può causare alcuni effetti dannosi.

Questo perché il tessuto grasso in eccesso può creare composti infiammatori. Questi potrebbero potenzialmente stimolare la crescita o l’espansione delle cellule di cancro al seno.

Perché potrebbe verificarsi un aumento di peso durante il trattamento del cancro al seno?

Ci sono molte ragioni per cui una donna può sperimentare un aumento di peso a seguito di trattamenti per il cancro al seno oltre i potenziali effetti collaterali dei farmaci che sta assumendo.

Questi includono una riduzione dell’attività fisica come risultato di sentirsi affaticati dopo il recupero dalla chirurgia, la chemioterapia o le radiazioni associate al trattamento del cancro al seno.

Inoltre, quando una donna invecchia, il suo metabolismo rallenta naturalmente, il che può comportare un aumento di peso.

I modi in cui una donna può vivere bene ed evitare l’aumento di peso o promuovere la perdita di peso quando sottoposti a trattamenti per il cancro al seno includono:

  • Dieta: dieta sana con cereali integrali, frutta, verdura, latticini a basso contenuto di grassi o carni magre.
  • Esercizio: impegnarsi in esercizio quando possibile Anche l’esercizio a basso impatto può aiutare, come camminare o praticare lo yoga.
  • Cambiamenti nello stile di vita: pratica di tecniche di auto-cura che possono aiutare una persona ad alleviare lo stress e sentirsi fisicamente meglio. Questi includono la meditazione, l’inserimento nel diario o la pratica del tai chi.

Porta via

Il tamoxifene ha aiutato molte donne a sconfiggere il cancro al seno e ad allungare le loro vite. Secondo il National Cancer Institute, l’assunzione del tamoxifene per 5 anni ha dimostrato di ridurre i rischi di recidiva e morte del cancro al seno a 15 anni per quelli con diagnosi di carcinoma mammario in stadio iniziale.

Se una donna ha dubbi sull’aumento di peso relativo all’assunzione di tamoxifene, dovrebbe parlare con il suo medico. Ci sono spesso molti sistemi di supporto disponibili per aiutare una donna a vivere una vita sana con il cancro al seno.

Like this post? Please share to your friends: