Gentili utenti! Tutti i materiali presenti sul sito consistono in traduzioni da altre lingue. Ci scusiamo per la qualità dei testi, ma confidiamo che possano essere di vostro gradimento. Cordialmente, l'Amministrazione del sito. La nostra e-mail: admin@itmedbook.com

L’endometriosi può causare dolore alla vescica?

L’endometriosi è una condizione in cui il tessuto che assomiglia al rivestimento dell’utero cresce all’esterno dell’utero, ad esempio sulle ovaie o sulle tube di Falloppio. Con l’endometriosi della vescica, questo tessuto cresce all’interno o sulla superficie della vescica.

L’endometriosi della vescica è una forma rara della condizione che può causare grave disagio. Quando si forma solo sulla superficie della vescica, si chiama endometriosi superficiale, e se si sviluppa all’interno del rivestimento o della parete della vescica, si chiama endometriosi profonda.

Durante le regolari mestruazioni, il tessuto endometriale si ispessisce ed esce dal corpo nel sangue. Tuttavia, quando il tessuto cresce fuori dall’utero, non può uscire dalla vagina, quindi rimane all’interno del corpo. Ciò si traduce in sintomi come periodi dolorosi e pesanti.

In questo articolo, esaminiamo i sintomi, la diagnosi e il trattamento dell’endometriosi della vescica. Discutiamo anche altre forme di dolore alla vescica e cistite interstiziale, che possono avere sintomi simili all’endometriosi della vescica.

Prevalenza

L’endometriosi colpisce dal 6 al 10% delle donne durante gli anni riproduttivi. La maggior parte delle donne, quindi, riceve la diagnosi durante questo periodo con un’età media di 27 anni.

L’endometriosi della vescica è rara. Uno studio del 2014 riporta che solo dall’1 al 2 per cento delle donne con endometriosi può avere escrescenze endometriali nel loro sistema urinario, e la vescica è l’organo che ha più probabilità di essere colpito.

Sintomi

La persona con endometriosi della vescica è raddoppiata rispetto al basso addome nel dolore.

Uno studio del 2012 ha rilevato che circa il 30% delle donne che hanno l’endometriosi della vescica non ha sintomi. Una persona potrebbe non essere consapevole di avere la condizione fino a quando non si presenta come risultato di test che hanno per un altro motivo, come la sospetta infertilità.

È più probabile che una donna noti i sintomi dell’endometriosi nel periodo in cui deve avere il ciclo.

I sintomi dell’endometriosi della vescica specificamente possono includere:

  • sentendo il bisogno di urinare urgentemente
  • minzione frequente
  • dolore quando la vescica è piena
  • sensazione di bruciore o dolorosa quando si passa l’urina
  • sangue nelle urine
  • dolore pelvico
  • dolore lombare (da un lato)

Quando l’endometriosi si sviluppa in altre parti della pelvi, i sintomi possono includere:

  • crampi e dolore prima e durante i periodi
  • dolore quando si fa sesso
  • sanguinamento durante o tra periodi che possono essere pesanti
  • sentirsi estremamente stanco
  • nausea
  • diarrea

Diagnosi

Tecnico ad ultrasuoni con attrezzatura.

Per diagnosticare l’endometriosi della vescica, un medico controllerà inizialmente la vagina e la vescica per accertare se vi siano escrescenze anormali. Solitamente eseguono anche un test delle urine per verificare la presenza di sangue nelle urine.

Altri test che un medico può condurre includono:

  • Un ultrasuono Un ultrasuono comporta l’uso di onde sonore ad alta frequenza per creare immagini dell’interno del corpo. Un medico scoprirà dove sta crescendo il tessuto endometriale e quanto c’è.
  • Una scansione MRI. Una scansione MRI utilizza magneti e onde radio per produrre immagini dettagliate dell’interno del corpo di una persona. Un medico utilizzerà questo test per cercare l’endometriosi nella vescica e in altre parti del bacino.
  • Una cistoscopia. Per eseguire una cistoscopia, un medico inserirà un mirino attraverso l’uretra. Fare questo permetterà loro di guardare il rivestimento della vescica per vedere se qualche tessuto endometriale sta crescendo lì.

Fasi di endometriosi

Una volta confermata la diagnosi di endometriosi, il medico vedrà a quale stadio si trova la condizione. Le fasi sono definite in base alla quantità di tessuto presente e in che misura è cresciuta negli organi della persona.

Ci sono quattro fasi che sono:

Fase 1. . Una persona con endometriosi in stadio 1 ha solo piccole quantità di tessuto in crescita e si trova solo sulla superficie o intorno agli organi.

Fase 2. . Una persona con endometriosi in stadio 2 ha crescite tissutali più estese, ma sono ancora sulla superficie degli organi piuttosto che al loro interno.

Fase 3.. Una persona con endometriosi in stadio 3 ha un tessuto più diffuso, che ha iniziato a crescere all’interno degli organi pelvici.

Fase 4.. Una persona con endometriosi in stadio 4 ha un sacco di tessuto endometriale, che sta crescendo all’interno di molti degli organi pelvici.

Trattamento

Non esiste una cura attuale per l’endometriosi. Tuttavia, la condizione può essere gestita attraverso farmaci e talvolta un intervento chirurgico.

La chirurgia è il trattamento più comune per quelli con endometriosi della vescica. Durante l’intervento chirurgico, un medico cercherà di rimuovere tutto il tessuto che cresce nella vescica, e questo dovrebbe aiutare ad alleviare i sintomi.

Ci sono due tipi di chirurgia usati per l’endometriosi della vescica:

  • La chirurgia transuretrale è quella in cui un medico inserisce un sottile raggio all’interno dell’uretra e della vescica. L’endoscopio ha un utensile da taglio alla fine, che viene utilizzato per tagliare il tessuto endometriale.
  • La cistectomia parziale comporta la rimozione di una parte affetta della vescica. Un chirurgo può eseguire una laparotomia, che comporta una grande incisione, o una laparoscopia, in cui il chirurgo dovrà eseguire diverse incisioni più piccole.

I medici probabilmente prescriveranno trattamenti ormonali per aiutare a rallentare la crescita del tessuto endometriale o gestire il dolore. I trattamenti ormonali possono includere l’ormone rilasciante la gonadotropina (GnRH) o le pillole anticoncezionali.

Fertilità

L’endometriosi della vescica non ha alcun effetto sulla fertilità di una donna. Tuttavia, il tessuto endometriale cresce spesso in parti del sistema riproduttivo di una donna come le ovaie, che possono influenzare la probabilità di concepimento di una donna.

Endometriosi della vescica vs cistite interstiziale

Dottoressa in discussione con paziente femminile.

Una persona con cistite interstiziale può sperimentare molti degli stessi sintomi di quelli con endometriosi della vescica. Entrambe le condizioni possono causare:

  • dolore pelvico cronico che dura 6 mesi o più
  • bisogno di urinare frequentemente e urgentemente
  • dolore durante il sesso
  • bisogno di urinare di notte
  • dolore alla vescica
  • sintomi influenzati dal ciclo mestruale

Una persona che non risponde ai trattamenti tipici dell’endometriosi può, infatti, avere cistite interstiziale non diagnosticata. È possibile che una persona abbia entrambe le condizioni.

La causa esatta della cistite interstiziale non è nota. Sfortunatamente, gli antibiotici, che possono trattare altri tipi di cistite, non sono efficaci.

Il trattamento raccomandato di solito comporta cambiamenti nello stile di vita, come cambiamenti nella dieta, smettere di fumare, bere meno prima di coricarsi e pianificare le pause programmate per il gabinetto per assicurarsi che la vescica non diventi troppo piena.

Endometriosi della vescica rispetto ad altri dolori vescicali

Altre possibili cause per una persona di provare disagio o dolore nella vescica includono:

  • un’infezione nella vescica
  • un difetto nel rivestimento della vescica
  • una reazione autoimmune
  • una reazione allergica

Se una persona sperimenta una pressione alla vescica o un dolore che non va via, dovrebbero fissare un appuntamento con il proprio medico. Il medico sarà in grado di eseguire test per scoprire la causa.

Cause possibili

I medici non sono sicuri della causa esatta dell’endometriosi della vescica. I possibili motivi includono:

  • Chirurgia pelvica Una teoria è che un precedente intervento chirurgico, come un parto cesareo o un’isterectomia, può introdurre cellule endometriali nella vescica.
  • Trasformazione cellulare precoce. Ciò si verifica quando le cellule rimanenti da un embrione si trasformano in tessuto endometriale.
  • Mestruazione retrograda. Con le mestruazioni retrograde, il sangue mestruale di una donna scorre all’indietro nel bacino anziché fuoriuscire dal corpo. Le cellule endometriali possono quindi impiantare nella parete della vescica.
  • Trapianto. Il trapianto è dove le cellule endometriali si muovono attraverso il sistema linfatico o i vasi sanguigni e finiscono nella vescica di una persona.
  • Genetica. Si pensa che l’endometriosi sia ereditaria.

prospettiva

Senza un adeguato trattamento, l’endometriosi della vescica può causare danni ai reni. È anche possibile che il tessuto canceroso cresca dal tessuto endometriale della vescica, anche se questo è molto raro.

La prospettiva di una persona dipende da quale stadio di endometriosi hanno. I casi più gravi sono più difficili da trattare.

La chirurgia per rimuovere il tessuto è spesso il trattamento più efficace, sebbene l’endometriosi spesso ritorni dopo l’intervento chirurgico. Pertanto possono essere necessari più interventi chirurgici.

Like this post? Please share to your friends: