Gentili utenti! Tutti i materiali presenti sul sito consistono in traduzioni da altre lingue. Ci scusiamo per la qualità dei testi, ma confidiamo che possano essere di vostro gradimento. Cordialmente, l'Amministrazione del sito. La nostra e-mail: admin@itmedbook.com

L’HPV orale ‘può essere trasmesso per via orale-orale, per via orale-genitale’

Un nuovo studio afferma di fornire ulteriori prove che le infezioni orali da papillomavirus umano possono essere trasmesse attraverso vie orali-orali e orali-genitali.

Papilloma-virus umano

Il papillomavirus umano (HPV) è la più comune malattia a trasmissione sessuale negli Stati Uniti, infettando 14 milioni di americani ogni anno.

Le infezioni da HPV ad alto rischio – come HPV 16 e HPV 18 – rappresentano circa il 5% dei tumori in tutto il mondo, compresi i tumori orofaringei (tumori della gola). Si stima che ogni anno, circa 8.400 persone siano diagnosticate con tumori orofaringei che possono essere causate da infezione orale da HPV.

Ma il modo in cui le persone contraggono l’HPV orale è un argomento ampiamente dibattuto nella ricerca medica. Alcuni studi hanno suggerito che il virus può essere contratto attraverso il sesso orale con una persona che ha un’infezione genitale da HPV, mentre altri hanno affermato che l’infezione può essere diffusa attraverso un bacio a bocca aperta con una persona infetta da HPV orale. Tuttavia, molti studi non hanno trovato tali associazioni.

Ora, i ricercatori canadesi sostengono che il loro nuovo studio – pubblicato sulla rivista – offre più prove che la trasmissione dell’HPV può avvenire attraverso il contatto orale-orale e orale-genitale con una persona infetta.

HPV orale comune tra uomini con partner di sesso femminile infetti

Il leader dello studio Eduardo Franco, del Dipartimento di oncologia presso la Facoltà di Medicina dell’Università McGill in Canada, e il suo team hanno studiato la prevalenza dell’infezione da HPV tra 222 uomini e le loro partner femminili.

A tutti i partecipanti è stato richiesto di compilare un questionario sulla loro storia sessuale – comprese le informazioni su quanto spesso gli uomini hanno dato il sesso orale alla loro partner femminile – e di fornire campioni orali e vaginali o del pene / scroto.

Hanno trovato che il 7,2% degli uomini ha sviluppato l’HPV orale. Di questi, il 28,6% aveva una partner femminile che aveva un’infezione orale da HPV, mentre l’11,5% aveva una partner femminile con un’infezione genitale da HPV. Il fumo rappresentava un’infezione orale da HPV nel 12,2% degli uomini, mentre il 17,9% delle infezioni si verificava tra gli uomini nei rapporti non monogamici.

I ricercatori hanno scoperto che il 2,3% degli uomini che hanno preso parte allo studio sono stati infettati da HPV 16. Tra i 33 uomini che avevano partner di un’infezione genitale da HPV 16, il 6,1% era infetto da soli.

Inoltre, il team ha scoperto che il rischio di HPV da parte di un uomo aumentava quanto più il sesso orale dava alla sua partner femminile infetta; per ogni aumento di unità nella frequenza del sesso orale, il rischio di un uomo di contrarsi con il tipo specifico di HPV presente nei genitali della loro partner femminile è aumentato di due volte.

Non sono state riscontrate infezioni da HPV tra gli uomini che avevano un partner senza HPV orali o genitali, quelli che erano in una relazione monogamica o quelli che non avevano mai fumato.

Commentando i risultati del team, Franco dice:

“Capire come viene trasmessa l’HPV è importante perché ci aiuterà a identificare chi è maggiormente a rischio per l’infezione da HPV e come possiamo aiutarli a proteggere se stessi e i loro partner.

Il nostro lavoro fornisce ulteriori prove che l’HPV è sessualmente trasmessa al tratto orale attraverso il contatto orale-orale e orale-genitale. “

L’anno scorso, è stato riportato uno studio che suggeriva che l’HPV orale potesse essere collegato a una cattiva salute orale.

I ricercatori coinvolti in questo studio, del Centro di scienze della salute dell’Università del Texas, hanno rilevato che i partecipanti con malattie gengivali presentavano il 51% in più di probabilità di sviluppare HPV orale rispetto a quelli senza condizioni, mentre quelli con altri problemi dentali avevano un rischio aumentato del 28% di HPV orale.

Like this post? Please share to your friends: