Gentili utenti! Tutti i materiali presenti sul sito consistono in traduzioni da altre lingue. Ci scusiamo per la qualità dei testi, ma confidiamo che possano essere di vostro gradimento. Cordialmente, l'Amministrazione del sito. La nostra e-mail: admin@itmedbook.com

L’olio di amla funziona davvero?

L’olio di amla è un rimedio naturale preparato dal frutto dell’albero di uva spina indiana.

Sebbene l’uva spina indiana sia originaria dell’India, oggi viene anche coltivata commercialmente nelle regioni del Medio Oriente e dell’Asia. Mentre si ritiene che tutte le parti dell’albero di amla posseggano benefici medicinali, i frutti di amla sono molto ricchi di vitamina C, così come molti altri antiossidanti e nutrienti.

I frutti di Amla sono stati mangiati, o trasformati in tonici e olii, per migliaia di anni e usati sia come terapia terapeutica che come medicina preventiva.

Curiosità sull’olio di amla:

  • Amla è una pianta molto importante nel sistema tradizionale di medicina indiana.
  • L’olio di amla viene normalmente applicato direttamente sui capelli e sul cuoio capelluto, sui peli del viso o sulla pelle.
  • In molte parti del mondo è abbastanza facile fare l’olio di amla a casa.

Come è fatto?

Olio di amla

L’olio di amla viene prodotto immergendo i frutti secchi di amla in un tipo di olio per diversi giorni, spesso cocco, sesamo o olio minerale.

Ciò incoraggia gli oli propri del frutto, ricchi dei nutrienti del frutto, a rilasciarsi nella miscela. Prima dell’uso, la miscela viene filtrata e purificata per rimuovere i frutti.

Molti negozi di salute, farmacie naturali e negozi di alimentari indiani vendono frutta secca, fresca o surgelata, nonché amla in polvere e succhi di frutta.

I frutti di Amla sono tipicamente di stagione da ottobre a marzo. Alcuni negozi di salute vendono anche prodotti amla. E le polveri e le formule amla possono essere facilmente acquistate online.

Fare l’olio di amla a casa permette alle persone di scegliere la potenza e la base del petrolio, individuando la dose, i nutrienti e, in definitiva, i benefici per la salute della miscela. E ci sono diversi modi per fare l’olio di amla, a seconda del suo uso previsto o delle preferenze individuali.

Come fare l’olio di amla

I passaggi per fare l’olio di amla da frutti di amla freschi o secchi o succo di casa includono:

  1. Grattugiare o mescolare 1 tazza di frutta o succo di amla essiccato, fresco o congelato.
  2. Estrarre il succo dei frutti amla spremendo e filtrando poi attraverso un setaccio sopra una tazza o una ciotola.
  3. Misura 1 cucchiaio di olio. Molte persone usano oli extra vergini, come cocco, olive o sesamo, per garantire che la base sia il più pura e potente possibile.
  4. Mescolare il frutto amla o la polvere e l’olio insieme per diversi minuti, o fino a quando la miscela sembra uniforme. Molte persone usano un frullatore o frullano il composto.
  5. Se si utilizzano oli solidi, riscaldare la miscela a fuoco molto basso fino a quando l’olio non si è completamente sciolto e miscelato.
  6. Mentre la miscela è ancora leggermente calda, applicare l’olio sul cuoio capelluto per una o due ore, quindi risciacquare. La miscela può anche essere lasciata durante la notte o fino alla prossima doccia o bagno. La miscela può anche essere applicata sulla pelle e lasciata accesa.

I passaggi per fare l’olio di amla dalla polvere di amla a casa includono:

  1. Unire 1 cucchiaio di polvere di amla e 5 cucchiai di olio in una padella.
  2. Riscaldare il tegame sul valore più basso possibile e mescolare di tanto in tanto per circa 10 minuti, o fino a quando la miscela inizia a sentire un odore piacevole e leggermente bolle.
  3. Cuocere per 2 o 3 minuti in più, assicurandosi che la miscela non bolle.
  4. Spegnere il fuoco e coprire la padella.
  5. Lasciare filtrare la miscela per almeno 24 ore.
  6. Filtrare la miscela attraverso un setaccio o un panno in un barattolo o una bottiglia.
  7. Applicare la miscela di olio sul cuoio capelluto o sul corpo per il tempo necessario prima di lavarsi.

La maggior parte delle ricerche suggeriscono che i vasetti di vetro aiutano gli oli naturali a rimanere freschi più a lungo rispetto ai prodotti in plastica. Il vetro ha anche meno possibilità di reagire con i composti nella miscela, cambiando la loro potenza o effetto. La maggior parte degli oli naturali può essere mantenuta fresca per circa un anno se conservata in un luogo fresco e buio.

usi

L'olio di Amla è prodotto con il frutto di amla

L’olio di amla è più comunemente usato per promuovere la salute dei capelli e del cuoio capelluto, ma l’olio di amla ha molti altri usi. Gli usi comuni di olio di amla includono:

  • migliorare la funzione immunitaria
  • abbassare o controllare i livelli di colesterolo
  • abbassare o controllare i livelli di zucchero nel sangue
  • migliorare la salute e la funzionalità del cervello
  • ridurre gli effetti dell’invecchiamento precoce
  • migliorare la visione
  • ridurre la pelle secca
  • ridurre la disidratazione
  • schiarire o illuminare la pelle
  • migliorare la funzione respiratoria e la tosse
  • ridurre i tempi di recupero di raffreddore e influenza
  • ridurre il rischio di cancro e malattie croniche
  • migliorare la pressione sanguigna
  • migliorare la salute cardiovascolare
  • ridurre la comparsa di cicatrici, imperfezioni, macchie di età e rughe
  • migliorare la vista e la salute degli occhi
  • riduce l’infiammazione
  • riduce la congestione sinusale
  • migliorare la digestione e l’assorbimento dei cibi
  • migliora la fertilità maschile
  • migliorare la salute delle vie urinarie

Funziona?

La maggior parte dei benefici sulla salute riportati dall’olio di amla non è stata scientificamente dimostrata.

Ma i frutti di amla sono noti per essere ricchi di potenti antiossidanti e altri nutrienti che hanno benefici per la salute molto ben stabiliti. Gli oli di Amla contengono inoltre nutrienti e antiossidanti aggiuntivi associati al tipo di olio usato.

Composti comuni e nutrienti trovati in amla frutta e olio:

  • vitamina C
  • vitamina A
  • polifenoli
  • amminoacidi (alanina, lisina, prolina, acido aspartico, acido glutammico)
  • proteine
  • carboidrati
  • calcio
  • potassio
  • magnesio
  • ferro
  • carotene
  • alcaloidi
  • gallotannini
  • pectina

Ci sono alcuni studi che hanno specificamente esaminato i benefici per la salute di olio di amla. La maggior parte degli studi esistenti che esplorano i benefici dell’amla e dell’olio di amla non utilizzavano soggetti umani.

Tuttavia, l’amla è stata praticamente utilizzata e consumata dall’uomo per migliaia, persino decine di migliaia di anni. E l’amla è molto importante per molti sistemi di medicina antica, i cui insegnamenti sono ora supportati lentamente dalla ricerca scientifica.

Uno studio del dicembre 2017 ha riconfermato le precedenti scoperte che i sette fenoli trovati nei frutti dell’olio di amla avevano proprietà anti-cancro.Un altro studio dalla fine del 2017 ha rilevato che ratti ipotiroidei con una dieta ricca di grassi per 6 settimane riducevano lo stress ossidativo e l’infiammazione. Molti studi hanno anche dimostrato che l’amla può avere proprietà anti-diabetiche.

Uno studio del 2016 ha rilevato che i polli da carne, anche con dosi molto basse di estratto di amla, avevano aumentato la salute immunitaria e crescevano più rapidamente dei polli non amla.

Benefici per i capelli?

L'olio di amla può aiutare con i capelli sfuggenti

Come con i suoi altri possibili benefici, i benefici per la salute dei capelli di Amla sono ancora confermati dalla scienza moderna.

Ma l’amla è ben radicata nell’antica medicina orientale e ampiamente utilizzata in molti paesi per migliorare la salute dei capelli e del cuoio capelluto.

Uno studio del 2012 ha scoperto che l’olio di amla era un potente inibitore della 5-alfa reduttasi. Il farmaco finasteride, usato per trattare la calvizie maschile, funziona anche inibendo la 5-alfa reduttasi.

I potenziali benefici per capelli e cuoio capelluto dell’olio di amla includono:

  • rafforzare il cuoio capelluto e i capelli
  • ridurre la perdita prematura di pigmenti da capelli o grigi
  • stimolare la crescita dei capelli
  • ridurre la perdita di capelli
  • prevenire o trattare la forfora e il cuoio capelluto asciutto
  • prevenire o trattare infezioni parassitarie dei capelli e del cuoio capelluto, come le infezioni da pidocchi
  • prevenire o curare infezioni fungine e batteriche dei capelli e del cuoio capelluto
  • migliorare l’aspetto generale dei capelli

Effetti collaterali

L’olio di amla non è comunemente associato ad alcun effetto collaterale. Ma in alcuni rari casi, l’uso di olio di amla è stato segnalato per scatenare il Lichen planus pigmentosus (LPP), specialmente con l’esposizione ai raggi UV e in individui con pelle naturalmente più scura. È noto che l’olio di Amla raramente causa infiammazione e irritazione della pelle in alcune persone.

Porta via

Più di una dozzina di studi hanno dimostrato le potenziali proprietà antibatteriche, antimicotiche e antivirali dei frutti e degli estratti di amla. Più recentemente, l’amla è stato proposto come sostituto degli antibiotici convenzionali usati nella produzione alimentare.

L’olio di Amla può essere tranquillamente utilizzato per una vasta gamma di benefici, tuttavia non dovrebbe servire come sostituto per qualsiasi trattamento medico.

Like this post? Please share to your friends: