Gentili utenti! Tutti i materiali presenti sul sito consistono in traduzioni da altre lingue. Ci scusiamo per la qualità dei testi, ma confidiamo che possano essere di vostro gradimento. Cordialmente, l'Amministrazione del sito. La nostra e-mail: admin@itmedbook.com

L’olio essenziale di arancia può migliorare i sintomi del DPTS, affermano i ricercatori

Il disturbo da stress post-traumatico colpisce circa 8 milioni di adulti negli Stati Uniti, ma i trattamenti per la condizione sono ancora limitati. L’olio essenziale di arancia può offrire un’opzione non farmacologica per aiutare a ridurre lo stress e la paura associati al disturbo, suggerisce una ricerca condotta dagli scienziati della George Washington University.

[olio essenziale di arancio]

Il disturbo da stress post-traumatico (PTSD) è un disturbo d’ansia spesso scatenato dall’esposizione a eventi stressanti, angoscianti o spaventosi, o alla morte improvvisa e inaspettata di una persona cara.

La persona con il disturbo tende a rivivere l’esperienza traumatica attraverso flashback e incubi. La grave ansia causata dal DPTS può durare mesi o anche anni e può avere un impatto significativo sulla vita della persona.

Si ritiene che lo stress cronico abbia un ruolo nell’attivare e esacerbare l’infiammazione nel sistema immunitario periferico. La ricerca ha suggerito che le cellule immunitarie circolanti in modo periferico possano essere in grado di attraversare la barriera emato-encefalica e causare infiammazione nel sistema nervoso centrale, che può contribuire a disturbi della salute mentale, incluso il DPTS. Tuttavia, il legame tra la memoria della paura e il sistema immunitario non è completamente compreso.

Inoltre, il trattamento per PTSD è attualmente limitato a due farmaci approvati dalla FDA e pratiche di psicoterapia, comprese le terapie cognitive e di esposizione.

Cassandra Moshfegh, assistente di ricerca nel laboratorio di Paul Marvar presso la George Washington University, e colleghi hanno cercato di indagare l’effetto dell’olio essenziale di pianta arancione sui sintomi di PTSD. Precedenti studi hanno dimostrato che l’olio essenziale di arancia può avere un effetto depressivo sul sistema nervoso centrale.

Il team ha presentato la ricerca alla riunione annuale della American Physiological Society durante la conferenza di Experimental Biology 2017, tenutasi a Chicago, Illinois.

Gli oli essenziali sono prodotti naturalmente dalle piante e possono essere utilizzati a scopo terapeutico. I composti aromatici di olio essenziale di arancia sono di solito estratti dalla buccia dell’arancio. Gli oli essenziali possono essere inalati, applicati sulla pelle o ingeriti in alimenti o bevande.

L’olio essenziale di arancia ha ridotto significativamente il comportamento associato alla paura

L’olio essenziale di arancia è stato testato nei topi per determinare l’impatto del composto sulla memoria della paura e l’attivazione delle cellule immunitarie. I ricercatori hanno utilizzato Pavlovian Fear Conditioning – un modello murino comportamentale – “per studiare la formazione, l’immagazzinamento e l’espressione dei ricordi della paura come modello per il PTSD”.

Pavlovian Fear Conditioning accoppia un tono con uno stimolo negativo, come uno shock al piede, che provoca la paura come risposta nei topi. I topi formano una memoria associativa tra il tono e lo stimolo. Quando vengono presentati con il solo tono, i topi mostrano una risposta di paura e in genere si bloccano. Questa risposta diminuisce lentamente con il passare del tempo.

Moshfegh e la squadra hanno diviso i topi in tre gruppi. Il primo gruppo di 12 topi è stato esposto solo al tono audio, 12 topi hanno ricevuto acqua e condizionamento della paura, e i restanti 12 topi sono stati esposti ad olio essenziale di colore arancione mediante inalazione 40 minuti prima e dopo il condizionamento della paura.

I ricercatori hanno scoperto che i topi esposti all’aranciata di olio essenziale avevano significativamente meno probabilità di manifestare un comportamento di congelamento e hanno bloccato il congelamento del tutto prima dei topi che avevano ricevuto acqua e paura condizionata. Inoltre, i topi esposti all’aranciata di olio essenziale hanno subito una significativa diminuzione delle cellule immunitarie legate ai “percorsi biochimici” associati al PTSD.

Il meccanismo alla base delle differenze di comportamento tra i due gruppi potrebbe essere spiegato dalle variazioni riscontrate nell’espressione genica nel loro cervello.

“Rispetto ai prodotti farmaceutici, gli oli essenziali sono molto più economici e non hanno effetti collaterali negativi L’olio essenziale di pianta arancione ha mostrato un effetto significativo sulla risposta comportamentale nei nostri topi di studio.Questo è promettente perché dimostra che l’inalazione passiva di questo olio essenziale potrebbe potenzialmente assuono i sintomi del DPTS negli esseri umani “.

Cassandra Moshfegh

Sono necessari ulteriori studi per svelare gli effetti specifici dell’olio essenziale di arancia sul cervello e sul sistema nervoso, dice Moshfegh, e per scoprire come questi effetti riducono lo “stress e la paura nelle persone con PTSD”.

Scopri perché il PTSD dovrebbe essere considerato un disturbo sistemico.

Like this post? Please share to your friends: