Gentili utenti! Tutti i materiali presenti sul sito consistono in traduzioni da altre lingue. Ci scusiamo per la qualità dei testi, ma confidiamo che possano essere di vostro gradimento. Cordialmente, l'Amministrazione del sito. La nostra e-mail: admin@itmedbook.com

La cumarina nella cannella provoca danni al fegato in alcune persone

Le persone sensibili che consumano cibi aromatizzati alla cannella, bevande e integratori alimentari possono avere un rischio maggiore di danni al fegato, ricercatori dell’Università del Mississippi, USA, e King Saud University, Riyadh, Arabia Saudita, riferiscono nel Journal of Agriculture and Food Chemistry .

La cannella è uno degli agenti aromatizzanti più importanti in alimenti e bevande, ha spiegato il team leader Ikhlas Khan. È la seconda spezia più popolare, accanto al pepe nero, negli Stati Uniti e in Europa.

La cannella di Ceylon, anche conosciuta come “vera cannella” (cinnamon verum) è molto costosa. Pertanto, la maggior parte degli alimenti negli Stati Uniti e nell’Europa occidentale, compresi i panini appiccicosi, il pane e altri prodotti utilizzano la cannella Cassia più economica (corteccia di Cassia essiccata).

Canelle Cinnamomum verum Luc Viatour crop1
Bastoncini di cinammon e cannella in polvere
La cannella deriva dalla corteccia degli alberi e viene venduta come bastoncini o polvere nel paese di origine. La cannella di Ceylon cresce in Sri Lanka, Madagascar e Seychelles, mentre la cannella Cassia viene dall’Indonesia e dalla Cina. Precedenti studi hanno collegato l’assunzione di cumarina a danno epatico in un piccolo numero di individui sensibili.

La vera cannella ha pochissima cumarina, a differenza della cannella Cassia. Uno studio tedesco del 2010 ha rilevato che, in media, la polvere di cannella Cassia aveva fino a 63 volte più cumarina rispetto alla polvere di cannella di Ceylon, mentre i bastoncini di cannella Cassia contenevano 18 volte di più dei bastoncini di cannella di Ceylon.

I ricercatori di questo recente studio hanno anche riferito che la cumarina, una sostanza presente in natura, può causare danni al fegato in alcune persone sensibili.

Cinnamomum Verum vs Cinnamomum Burmannii
La cannella di Ceylan (a sinistra) ha molto meno cumarina della cannella di Cassia (a destra)
Gli autori hanno scritto:

“Come rilevato in questo studio, la cumarina era presente, a volte in quantità sostanziosa, negli integratori alimentari a base di cannella e cibi aromatizzati alla cannella.”
Secondo i funzionari della sanità, i consumatori non sono in grado di distinguere tra cannella di Ceylon e Cassia in polvere. I bastoncini di cannella sembrano diversi però – i bastoncini di cannella Cassia consistono in uno spesso strato di corteccia arrotolata, mentre i bastoncini di cannella di Ceylon hanno strati sottili.

Scritto da Christian Nordqvist

Like this post? Please share to your friends: