Gentili utenti! Tutti i materiali presenti sul sito consistono in traduzioni da altre lingue. Ci scusiamo per la qualità dei testi, ma confidiamo che possano essere di vostro gradimento. Cordialmente, l'Amministrazione del sito. La nostra e-mail: admin@itmedbook.com

La dimensione del piede spesso cresce durante la gravidanza

La gravidanza spesso cambia le dimensioni e la forma dei piedi di una donna, i ricercatori dell’Università dello Iowa hanno riportato nel numero di marzo dell’American Journal of Physical Medicine & Rehabilitation. Gli autori hanno aggiunto che il cambiamento è permanente.

Le donne comunemente sviluppano piedi piatti durante la gravidanza, probabilmente perché il peso extra appiattisce l’arco del piede. Inoltre, le articolazioni tendono ad essere più lasso durante la gravidanza. C’è un ormone che il corpo produce durante la gravidanza chiamato relaxina che facilita il processo di nascita provocando un allungamento e un addolcimento della cervice e della sinfisi pubica (dove si incontrano le ossa pubiche). Relaxin consente anche ai legamenti dei piedi di allungarsi. Gli investigatori suggeriscono che questa perdita di altezza dell’arco è permanente.

Neil Segal, professore associato di ortopedia e riabilitazione, ha dichiarato:

“Avevo sentito le donne riportare cambiamenti nelle dimensioni delle loro scarpe con la gravidanza, ma non ho trovato nulla a riguardo nelle riviste mediche o nei libri di testo.

Per studiare questo più scientificamente, abbiamo misurato i piedi delle donne all’inizio della loro gravidanza e cinque mesi dopo il parto. Abbiamo scoperto che la gravidanza porta effettivamente a cambiamenti permanenti nei piedi “.
Segal e il team hanno seguito 49 donne, tutte gravide, durante il loro primo trimestre di gravidanza e poi di nuovo circa cinque mesi dopo il parto. Hanno raccolto misurazioni di arco dinamico e statico.

Il team ha scoperto che nella maggior parte delle donne (60% -70%), i loro piedi sono diventati più larghi e più lunghi.

L’altezza delle arcate femminili e la rigidità dell’arco sono diminuite considerevolmente dal primo trimestre a cinque mesi dopo la nascita del loro bambino. Ciò ha comportato un aumento della lunghezza dei loro piedi tra 2 mm e 10 mm.

Tuttavia, non hanno rilevato alcun cambiamento significativo nella distribuzione della pressione del piede.

I cambiamenti nella lunghezza e larghezza del piede sembrano verificarsi solo durante la prima gravidanza, hanno notato gli investigatori.

Segal ha dichiarato: “Sappiamo che le donne, e in particolare le donne che hanno avuto figli, sono colpite in modo sproporzionato dai disturbi muscoloscheletrici.È possibile che questi cambiamenti ai piedi durante la gravidanza possano aiutare a spiegare perché, rispetto agli uomini, le donne sono a più alto rischio dolore o artrite ai piedi, alle ginocchia, ai fianchi e alle spine. “

Segal e colleghi vogliono scoprire se queste alterazioni nella dimensione e nella forma del piede potrebbero portare a problemi di salute in seguito, come l’artrite. Attualmente stanno esaminando come la salute muscoloscheletrica di una donna possa essere meglio protetta durante la gravidanza.

L’attrice inglese, Denise van Outen, menziona due anni fa che i suoi piedi sono cresciuti da cinque a sei mentre era incinta, e sono rimasti alle sei. Ha aggiunto che ha dovuto dare via la maggior parte delle sue scarpe dopo la nascita della sua piccola Betsy Mead.

Lo studio è stato sponsorizzato in parte da borse del National Institute on Aging e della American Geritrics Society.

Scritto da Christian Nordqvist

Like this post? Please share to your friends: