Gentili utenti! Tutti i materiali presenti sul sito consistono in traduzioni da altre lingue. Ci scusiamo per la qualità dei testi, ma confidiamo che possano essere di vostro gradimento. Cordialmente, l'Amministrazione del sito. La nostra e-mail: admin@itmedbook.com

La droga porta a una significativa perdita di peso per le persone con diabete di tipo 2

In quello che è stato considerato un “passo avanti” nella gestione della perdita di peso, i ricercatori dell’Università del Regno Unito di Leicester rivelano come una dose giornaliera del liraglutide farmaco contro il diabete potrebbe aiutare a combattere il sovrappeso e l’obesità nelle persone con diabete di tipo 2.

Vita di donna sovrappeso

L’autrice Melanie J. Davies, docente di medicina del diabete presso il Centro di ricerca di Leicester, e colleghi pubblicano le loro scoperte a.

L’obesità è una preoccupazione per la salute globale in corso. Negli Stati Uniti, quasi il 35% degli adulti è obeso e, di conseguenza, è a rischio aumentato di diabete di tipo 2, cancro e problemi cardiovascolari.

Secondo la International Diabetes Federation, in tutto il mondo, circa l’80% delle persone con diabete di tipo 2 sono sovrappeso o obese. Si raccomanda che tali soggetti perdano peso, circa il 5-10%, per migliorare il controllo glicemico e ridurre il rischio di altre condizioni di salute.

Tuttavia, il professor Davies osserva che i pazienti con diabete di tipo 2 spesso affrontano problemi quando si tratta di perdita di peso.

“La perdita di peso è particolarmente difficile per le persone con diabete di tipo 2, che spesso sperimentano una risposta ridotta alle terapie farmacologiche di gestione del peso rispetto agli individui senza diabete”, spiega.

Ma il professor Davies e colleghi potrebbero aver scoperto un modo per rendere più facile la perdita di peso per questi individui?

La dose giornaliera di liraglutide ha portato a una perdita di peso molto maggiore

Per il loro studio, i ricercatori hanno arruolato 846 persone in sovrappeso o obese di età pari o superiore a 18 anni con diabete di tipo 2. I partecipanti sono stati reclutati da 126 siti in nove paesi.

Fatti veloci sul diabete di tipo 2

  • Il diabete di tipo 2 si verifica quando il corpo non produce abbastanza insulina ormonale o non è in grado di usarlo efficacemente
  • Il diabete di tipo 2 è la forma più comune di diabete, rappresentando circa il 90% di tutti i casi
  • Circa 1 persona su 3 negli Stati Uniti svilupperà il diabete di tipo 2 nella loro vita.

Ulteriori informazioni sul diabete di tipo 2

I soggetti sono stati randomizzati a ricevere una dose da 3 o 1,8 mg del farmaco contro il diabete liraglutide per iniezione o un placebo una volta al giorno per un totale di 56 settimane. I partecipanti sono stati monitorati per ulteriori 12 settimane dopo la fine del trattamento, consentendo ai ricercatori di valutare gli effetti della cessazione del trattamento.

Inoltre, a tutti i partecipanti è stato richiesto di seguire una dieta a ridotto contenuto calorico e di aumentare i livelli di attività fisica per la durata del periodo di trattamento.

I ricercatori hanno scoperto che la perdita di peso era maggiore per i soggetti trattati con liraglutide. I partecipanti trattati con 3 mg di liraglutide hanno perso una media di 14,1 Ibs (6% del loro peso corporeo), quelli trattati con 1,8 mg di liraglutide persi e una media di 11 Ibs (4,7% del loro peso corporeo), mentre i soggetti che hanno ricevuto il placebo ha perso solo una media di 4.8 Ibs (2% del loro peso corporeo).

Circa il 54,3% dei soggetti trattati con 3 mg di liraglutide ha riportato una perdita di peso del 5% o superiore, rispetto al 40,4% dei partecipanti trattati con 1,8 mg del farmaco e al 21,4% che ha ricevuto il placebo.

Una perdita di peso del 10% o superiore si è verificata nel 25,2% dei soggetti trattati con 3 mg di liraglutide, il 15,9% trattato con 1,8 mg di liraglutide e il 6,7% con il placebo.

Il team ha riscontrato che i disturbi gastrointestinali erano più comuni tra i soggetti trattati con la dose da 3 mg di liraglutide rispetto a quelli che avevano ricevuto la dose da 1,8 mg o il placebo, sebbene non vi fossero segnalazioni di pancreatite. In generale, i ricercatori riferiscono che il liraglutide è stato ben tollerato.

Secondo il Prof. Davies, questi risultati indicano che una dose giornaliera di liraglutide può essere una strategia di perdita di peso efficace per individui in sovrappeso o obesi con diabete di tipo 2:

“Questo è il primo studio specificamente progettato per studiare l’efficacia di liraglutide per il controllo del peso nei pazienti con diabete di tipo 2 e anche il primo studio per studiare liraglutide alla dose più alta di 3 mg in una popolazione con diabete di tipo 2.

I risultati di questo studio sono significativi perché rappresentano una svolta nel trattamento della perdita di peso, aprendo la strada a un migliore controllo glicemico “.

I ricercatori osservano, tuttavia, che sono necessari ulteriori studi per valutare l’efficacia a lungo termine e la sicurezza di liraglutide per la perdita di peso nelle persone con diabete di tipo 2.

recentemente riportato su uno studio in cui i ricercatori hanno scoperto un legame diretto tra un gene e la produzione di grasso nel corpo, aprendo la porta a nuovi trattamenti per l’obesità.

Like this post? Please share to your friends: