Gentili utenti! Tutti i materiali presenti sul sito consistono in traduzioni da altre lingue. Ci scusiamo per la qualità dei testi, ma confidiamo che possano essere di vostro gradimento. Cordialmente, l'Amministrazione del sito. La nostra e-mail: [email protected]

La malattia di Sever: sintomi, fattori di rischio e trattamento

La malattia di Sever è una lesione al tallone che si verifica nei bambini fisicamente attivi. È una lamentela comune che provoca dolore temporaneo ma nessun danno a lungo termine.

La malattia di Sever prende il nome da James Warren Sever, il medico americano che per primo descrisse la condizione nel 1912. È noto anche come apofisite calcaneare.

Secondo l’American Academy of Family Physicians, la malattia di Sever è la causa più comune di dolore al tallone nei bambini tra i 5 e gli 11 anni.

Questo articolo affronta le cause e i sintomi della malattia di Sever e delinea le opzioni di trattamento disponibili.

Qual è la malattia di Sever?

ragazzi che giocano a beach soccer

La malattia di Sever è causata da un’infiammazione dovuta a un eccessivo uso o forza eccessiva sulla piastra di crescita del tallone.

La piastra di crescita, chiamata anche physis o piastra epifisaria, è un’area situata alla fine delle ossa di bambini e adolescenti. Produce nuovi tessuti per crescere e modellare l’osso in via di sviluppo.

La malattia di Sever si verifica durante uno scatto di crescita nei bambini, che di solito inizia tra gli 8 e 10 anni nelle ragazze e 10 e 12 nei ragazzi. La condizione è spesso vista all’inizio di una nuova stagione sportiva, poiché i bambini esercitano ulteriore pressione sui talloni durante questo periodo.

Una volta che i bambini hanno raggiunto l’età di 15 anni, è altamente improbabile sperimentare la malattia di Sever. Questo perché la crescita ossea è generalmente completa e la placca di crescita del tallone si è indurita.

Le cause

bambino con piede doloroso

La malattia di Sever è causata da un uso eccessivo o forza sul piatto di crescita del tallone.

Nell’aumento di crescita dell’adolescenza, l’osso del tallone può crescere ad un ritmo più veloce rispetto ai muscoli e ai tendini della gamba, causando un allungamento eccessivo di questi tessuti molli. Di conseguenza, il tallone diventa meno flessibile e pone ulteriore pressione sulla piastra di crescita.

Quando i muscoli e i tendini tesi sono sottoposti a stress e sforzi aggiuntivi associati a sport e attività fisiche, la piastra di crescita subisce più traumi, portando a gonfiore e dolore.

Le attività che aumentano il rischio di malattia di Sever includono:

  • in esecuzione
  • salto
  • in piedi per lunghi periodi

Basket, calcio e ginnastica sono tra le attività fisiche che portano allo sviluppo di questa dolorosa condizione di tallone. Anche la pista da corsa o la corda da salto aumentano il rischio.

In uno studio sugli infortuni tra i bambini di età compresa tra 9 e 19 anni che hanno giocato a calcio, è stato riscontrato che la malattia di Sever rappresentava il 2% delle lesioni da calcio, con le persone con meno di 11 anni che ne risentivano maggiormente.

Anche se in precedenza si pensava fosse più comune nei ragazzi, l’aumento della partecipazione sportiva delle ragazze ha dimostrato che la malattia di Sever colpisce allo stesso modo entrambi i sessi.

Altri fattori associati alla malattia di Sever includono:

  • scarpe inadatte
  • attività su superfici dure
  • archi piani o alti
  • piede pronato, dove il piede rotola verso l’interno quando cammina
  • avere una gamba più corta dell’altra
  • essere sovrappeso o obesi

Sintomi

Il sintomo definitivo della malattia di Sever è il dolore o la tenerezza nel tallone. Il dolore si trova solitamente nella parte posteriore del tallone, ma può anche interessare i lati e il fondo del tallone.

Il dolore tende a peggiorare durante o dopo l’attività fisica. I sintomi di solito migliorano con il riposo.

Altri sintomi includono:

  • gonfiore del tallone
  • arrossamento della pelle
  • rigidità del piede al risveglio
  • tenerezza che peggiora se il tallone o il piede sono schiacciati
  • difficoltà a camminare

I bambini con la malattia di Sever che cercano di evitare di mettere il peso sui talloni possono essere osservati camminando in punta di piedi o con zoppia.

Diagnosi

I medici diagnosticano solitamente la malattia di Sever in base alla storia clinica di un bambino e ai sintomi che hanno.

Il medico può anche esaminare il tallone ed eseguire un “test di compressione”. In questo test, il medico stringe la parte posteriore del tallone per controllare se fa male.

Al bambino potrebbe anche essere chiesto di alzarsi in punta di piedi, per vedere se si verificano altri sintomi.

I test di imaging, inclusi i raggi X, non vengono in genere utilizzati per diagnosticare la malattia di Sever, in quanto i risultati di solito si presentano normalmente. Tuttavia, un medico può ordinare una radiografia per escludere altre condizioni del piede e lesioni, come fratture.

Trattamento

giovane ragazzo con piede doloroso in ospedale

A causa della limitata ricerca disponibile, non è possibile raccomandare una forma di trattamento rispetto ad un’altra per i bambini con dolore al tallone. Pertanto, i medici di solito preferiscono una combinazione di trattamenti.

Alleviare il dolore e la tenerezza del piede è il primo obiettivo del trattamento. Ridurre il gonfiore e la pressione sulla piastra di crescita è anche una priorità.

Di conseguenza, il primo passo nel trattamento della malattia di Sever è il riposo. Evitare le attività fisiche che causano sintomi riduce la pressione sull’osso del tallone, portando a una riduzione del dolore e dell’infiammazione.

Una volta che l’infortunio è guarito, è meglio tornare alle attività gradualmente per prevenire il ripetersi.

Altre opzioni di trattamento includono:

  • Terapia del ghiaccio Oltre a riposare il piede, i medici possono raccomandare l’uso di impacchi di ghiaccio per ridurre il gonfiore. Questi non dovrebbero essere posizionati direttamente sulla pelle in quanto ciò potrebbe causare una bruciatura del ghiaccio. Applicare impacchi di ghiaccio avvolti in un panno o un asciugamano sul tallone per 20 minuti alla volta, fino a 3 volte al giorno.
  • Compressione. Indossare un bendaggio o una calza di compressione appositamente progettati può aiutare a ridurre il dolore e il gonfiore.
  • Elevazione. Sdraiarsi e alzare il piede può aiutare a ridurre gonfiore e dolore.
  • Esercizi. Esercizi di piedi e gambe possono aiutare ad allungare e rafforzare muscoli e tendini. Tuttavia, è importante consultare un medico o un fisioterapista prima di tentare qualsiasi esercizio.
  • Scarpe di supporto e inserti per scarpe. I medici possono raccomandare scarpe speciali o solette per ridurre lo stress sull’osso del tallone.Questi possono essere particolarmente utili se un’altra condizione, come archi alti o bassi, aggrava la malattia di Sever.
  • Farmaci. I farmaci da banco possono alleviare il dolore e l’infiammazione. Una persona dovrebbe chiedere al farmacista quali farmaci sono adatti ai bambini, poiché alcuni non lo sono. Ad esempio, l’aspirina è stata collegata alla sindrome di Reye nei bambini, una condizione rara ma pericolosa per la vita.
  • Immobilizzazione. Casi gravi di malattia di Sever possono richiedere al bambino di indossare un getto per un massimo di 3 mesi per consentire al piede di guarire.

Recupero e possibile ricorrenza

Il recupero dalla malattia di Sever di solito avviene senza complicanze a lungo termine. I bambini possono tornare all’attività fisica una volta che il dolore e altri sintomi sono scomparsi.

Anche con approcci terapeutici conservativi, come il riposo, il ghiaccio, la compressione e gli allungamenti, la condizione richiede da 2 a 8 settimane per migliorare. Tuttavia, l’intervento precoce di solito significa un tempo di recupero più rapido.

La recidiva della malattia di Sever è possibile, in particolare se non vengono presi provvedimenti per risolvere la causa della malattia.

Prevenire la recidiva della malattia di Sever

Indossare scarpe di buona qualità con supporto del tallone adeguato e proprietà ammortizzanti è un fattore importante nel prevenire l’insorgenza o la recidiva della malattia di Sever.

I bambini dovrebbero evitare di indossare scarpe pesanti o con i tacchi alti. Le scarpe con schienale aperto possono essere consigliate per alcuni bambini, in quanto non sfregano la parte posteriore del tallone.

Altre misure preventive includono:

  • allungando regolarmente i polpacci, il tallone e i muscoli posteriori della coscia
  • scegliere attività a basso impatto, come il nuoto o la bicicletta, almeno una parte del tempo
  • correre o saltare su superfici adatte, ad esempio erba o piste da corsa appositamente costruite al posto del cemento
  • mettendo il ghiaccio sul tallone dopo l’attività fisica
  • prendere periodi di riposo adeguati ed evitare un eccesso di allenamento, specialmente se si avverte dolore nel tallone
  • mantenere un peso sano e perdere peso in eccesso se necessario
  • affrontare le condizioni che aumentano il rischio di malattia di Sever, come piedi pronatori, piedi piatti o archi alti

Una volta che il piede è completamente formato, cosa che avviene intorno ai 15 anni, non c’è più il rischio che la malattia di Sever si ripresenti.

Like this post? Please share to your friends: