Gentili utenti! Tutti i materiali presenti sul sito consistono in traduzioni da altre lingue. Ci scusiamo per la qualità dei testi, ma confidiamo che possano essere di vostro gradimento. Cordialmente, l'Amministrazione del sito. La nostra e-mail: admin@itmedbook.com

La psoriasi causa la caduta dei capelli?

La psoriasi è una condizione irritante della pelle che colpisce comunemente le ginocchia, i gomiti, le mani, i piedi e il cuoio capelluto.

La condizione colpisce oltre 7,5 milioni di americani.

Quando la psoriasi colpisce il cuoio capelluto, compaiono macchie rosse, sollevate e squamose e si può verificare la caduta dei capelli. La psoriasi del cuoio capelluto può essere limitata a una o due patch o può essere diffusa. Può interessare tutto il cuoio capelluto, la fronte, la parte posteriore del collo o dietro le orecchie.

Psoriasi e psoriasi del cuoio capelluto

La psoriasi è una malattia autoimmune che causa la crescita troppo rapida delle cellule della pelle, con conseguente ridimensionamento e pelle infiammata. La psoriasi del cuoio capelluto può portare alla caduta dei capelli.

Quando le cellule della pelle crescono, si formano in profondità all’interno della pelle e lentamente si spostano verso la superficie. Lì, sostituiscono le cellule morte e la pelle morta viene versata. Questo processo richiede normalmente circa un mese.

La psoriasi accelera questo processo. Ci vogliono solo pochi giorni perché nuove cellule si formino e salgano in superficie. La velocità con cui ciò accade provoca la formazione di macchie sulla superficie della pelle.

Psoriasi su un gomito sinistro

Questo accumulo di pelle è noto come placca.

Quando la pelle si accumula, si formano chiazze di pelle rossa ispessita con strisce argentate. Queste patch possono essere pruriginose o dolorose. Ci possono essere pelle secca e screpolata che sanguina e gonfiore e rigidità delle articolazioni.

Nella psoriasi del cuoio capelluto, questi cerotti colpiscono la pelle della testa. Altre posizioni in cui possono apparire includono gomiti, ginocchia, viso, mani e altre aree.

    La psoriasi del cuoio capelluto è una sorta di psoriasi a placche, ma altri tipi di psoriasi possono influenzare il cuoio capelluto. Potrebbe esserci intenso prurito. Il graffio può quindi causare danni alla pelle.

    Sintomi

    Oltre ai soliti sintomi della psoriasi, la psoriasi del cuoio capelluto presenta una serie di sintomi.

    Questi includono:

    • Macchie rosse sul cuoio capelluto, che vanno da appena evidenti a molto pronunciate e infiammate
    • Squamatura e squame che a prima vista possono assomigliare alla forfora ma sono accompagnate da una lucentezza argentea
    • Cuoio capelluto asciutto che potrebbe rompersi e sanguinare
    • Prurito che può variare da un lieve fastidio ad un prurito estremo che interferisce con la vita e il sonno
    • Il sanguinamento è comune perché la pelle diventa secca e incrinata, e viene aggravata dai graffi
    • Bruciore, dolore o dolore sul cuoio capelluto
    • La caduta temporanea dei capelli può verificarsi a seguito di graffi sul cuoio capelluto o rimozione delle squame

    Fortunatamente, una volta che l’epidemia si è risolta, generalmente i capelli ricrescono.

    Prevenzione e trattamento della perdita dei capelli

    Prevenire un’epidemia di psoriasi del cuoio capelluto prima di iniziare è il modo migliore per evitare la caduta dei capelli. Un trattamento corretto è fondamentale per la prevenzione e un dermatologo può fornire un trattamento medico che può chiarire rapidamente un’epidemia.

    Psoriasi sulla base di un cuoio capelluto femmine

    I trattamenti includono:

    • Corticosteroidi applicati direttamente all’epidemia per ridurre l’infiammazione e il prurito
    • Crema vitaminica per applicazione topica
    • iniezioni
    • La terapia della luce, anche se questo potrebbe non essere efficace per alcuni a causa dello spessore dei capelli
    • Farmaci orali compresi biologici, metotressato o retinoidi

    Si possono usare shampoo medicati contenenti acido salicilico o catrame di carbone. Tuttavia, lo shampoo con acido salicilico può anche portare a ulteriori rotture, poiché l’acido può indebolire i follicoli piliferi.

    Rimedi stile di vita

    Alcuni rimedi casalinghi e cambiamenti nello stile di vita possono aiutare le persone a prendere il controllo della loro condizione e prevenire i focolai.

    Questi includono:

    • Smettere di fumare
    • Evitare l’alcol
    • Limitazione dell’esposizione al freddo
    • Cercando di evitare di graffiare
    • Shampoo delicatamente per evitare ulteriori irritazioni
    • Limitazione dello stress
    • Mantenere un peso corporeo sano

    Una vitamina chiamata biotina può anche essere di beneficio per le persone con psoriasi che soffrono di perdita di capelli. La biotina è disponibile sia da sola che in integratori con altre vitamine.

    Cause, fattori di rischio e fattori scatenanti

    Mentre la causa della psoriasi rimane poco chiara, si pensa che sia collegata a un problema con il sistema immunitario.

    I globuli bianchi noti come cellule T sono pensati per attaccare le cellule della pelle sana. Normalmente le cellule T combattono contro batteri e virus.

    Queste cellule T iperattive possono causare un’eccessiva produzione di cellule della pelle. Questo accelera il ciclo della pelle che si sposta verso la superficie.

    Una varietà di trigger biologici ed esterni può avviare il ciclo. Una volta avviato, non si fermerà senza trattamento. Esistono alcuni fattori di rischio e fattori scatenanti per la psoriasi. Conoscere questi può aiutare ad evitare focolai e spingere i pazienti a cercare il trattamento prima.

    I fattori di rischio per avere la malattia includono:

    Un uomo soffia le mani per stare al caldo

    • Storia familiare di psoriasi
    • Determinate infezioni virali e batteriche come l’HIV e il mal di gola ricorrente
    • Sistema immunitario indebolito
    • Obesità
    • fumo

    I fattori esterni che possono scatenare epidemie di psoriasi includono:

    • Stress
    • Lesioni della pelle come tagli, graffi, punture di insetti o scottature
    • Tempo freddo
    • Eccessivo consumo di alcol
    • Alcuni farmaci come beta-bloccanti e farmaci per il disturbo bipolare
    • fumo

    Altre complicazioni

    La psoriasi può comportare una serie di complicazioni, sia mediche che di impatto sulla qualità della vita.

    Le complicanze mediche includono:

    • Artrite psoriasica, con danni dolorosi alle articolazioni
    • Sindrome metabolica
    • Malattie dell’occhio come la congiuntivite
    • Obesità
    • Alta pressione sanguigna
    • Malattia del cuore
    • morbo di Parkinson
    • Malattie renali
    • Altre malattie autoimmuni, tra cui il morbo di Crohn, il celiaco e la malattia infiammatoria intestinale

    La qualità della vita può essere influenzata da:

    • Interruzione del sonno a causa di prurito
    • Esaurimento
    • Sentimenti di dolore o imbarazzo per la perdita di capelli e macchie di pelle
    • Bassa autostima
    • Problemi al lavoro o a scuola
    • Depressione
    • Isolazione sociale

    Altre condizioni della pelle legate alla caduta dei capelli

    La psoriasi del cuoio capelluto non è l’unica condizione della pelle che può causare la caduta dei capelli.

    Per diagnosticare la psoriasi del cuoio capelluto e escludere altre possibili cause, un medico può esaminare un campione di pelle al microscopio.

    Le condizioni con sintomi simili includono tigna. Se il parassita si insedia nel cuoio capelluto, questo può portare a prurito e perdita di capelli.

    Diverse malattie portano ad una condizione chiamata alopecia cicatriziale, che è la perdita dei capelli accompagnata da cicatrici. Questi includono alcuni tipi di lupus, cellulite o follicolite. Rappresentano pochissimi casi di perdita di capelli.

    Like this post? Please share to your friends: