Gentili utenti! Tutti i materiali presenti sul sito consistono in traduzioni da altre lingue. Ci scusiamo per la qualità dei testi, ma confidiamo che possano essere di vostro gradimento. Cordialmente, l'Amministrazione del sito. La nostra e-mail: admin@itmedbook.com

Lavoratori di bar hookah a rischio di fumo passivo

Il fumo di pipa ad narghilè è una tendenza in crescita, a volte propagandato come alternativa “sicura” al fumo di sigaretta. Ora, le ricerche effettuate a New York City e pubblicate da spettacoli che il fumo sta mettendo i lavoratori del bar hookah a rischio di malattie polmonari e cardiache.

[fumare narghilè]

Il narghilè, o shisha, è una pipa ad acqua di origine mediorientale o indiana, usata per fumare tabacco aromatizzato alla frutta. Il dispositivo può anche essere conosciuto come una bolla narghilé, arghile o hubble. È un’attività sociale, con un narghilè normalmente passato attorno a un gruppo.

A New York, ci sono ora circa 140 narghilè o bar shisha o salotti, anche se lo shisha basato sul tabacco è ufficialmente bandito. Questi sono stati tradizionalmente usati da persone di origine mediorientale e indiana, ma i giovani di ogni estrazione stanno prendendo sempre più l’abitudine.

Negli Stati Uniti, il fumo passivo causa circa 3.000 morti per decesso per cancro al polmone e 35.000 decessi cardiaci ogni anno tra i non fumatori completi. È la terza causa di morte prevenibile più comune nel paese.

I Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie (CDC) descrivono il narghilè come “almeno tossico come il fumo di sigaretta”.

Un sondaggio del 2014 ha mostrato che il numero di studenti di 12 ° grado negli Stati Uniti che avevano fumato un narghilè nell’anno precedente è passato dal 17% nel 2010 al 23% nel 2014, di cui il 25% erano maschi e il 21% femmine.

Secondo il National Youth Tobacco Survey del CDC, il fumo di narghilè è quasi raddoppiato dal 2013-2014 tra gli studenti delle scuole medie e superiori.

Alti livelli di tossine si trovano nei dipendenti del narghilè

I ricercatori del College of Global Public Health della New York University (CGPH) e del Langone Medical Center hanno testato 10 dipendenti di hookah bar in quattro barre di narghilè alla fine del loro turno di lavoro.

I dipendenti avevano aumentato i livelli di tossine e marcatori per l’infiammazione normalmente associata a disturbi polmonari e cardiaci. Alcuni dei risultati dei dipendenti erano simili a quelli tipici dei forti fumatori di sigarette.

La quantità di monossido di carbonio esalata dai lavoratori era significativamente più alta alla fine del turno. Le tariffe per due dipendenti erano superiori a 90 parti per milione, un livello caratteristico dei fumatori di tabacco pesanti.

I livelli ematici di proteine ​​che indicano l’infiammazione, come l’interferone, l’interleuchina e il fattore di necrosi tumorale, erano anche più alti alla fine del turno. Anche se necessario per le normali risposte immunitarie, i livelli in eccesso di queste proteine ​​sono associati a malattie cardiache e cancro.

La nicotina è stata rilevata nell’aria dei bar, anche se lo shisha basato sul tabacco è vietato in questi luoghi a New York City.

Le concentrazioni di sostanze inquinanti variavano ma erano direttamente proporzionali al numero di fumatori e narghilè. Spesso mancava la ventilazione attraverso porte o finestre aperte.

Il tossicologo e autore senior dello studio Terry Gordon, PhD, della NYU Langone, dice:

“L’uso di narghilè è spesso esente dalle leggi sull’aria interna che proteggono le persone dal fumo passivo.” Il nostro è il primo studio che collega la scarsa qualità dell’aria al fumo di narghilè agli effetti dannosi sui lavoratori, ei risultati raccomandano un monitoraggio più attento di questo settore per proteggere il pubblico. “

Gordon dice che i risultati “sfidano la convinzione che l’esposizione di seconda mano al fumo di narghilè sia sicura”.

I ricercatori vorrebbero vedere studi più ampi sulla qualità dell’aria dei narghilè e lo sviluppo di regolamenti per proteggere sia i dipendenti che le persone che frequentano tali bar.

I pericoli del fumo di narghilè sono esacerbati a causa della lunga esposizione a più fumo per un periodo prolungato. Inoltre, la frequenza del soffio, la profondità di inalazione e la durata della sessione possono indurre i fumatori ad assorbire concentrazioni più elevate di tossine tipiche del fumo di sigaretta.

recentemente riportato su ricerche che suggeriscono che una pipa di narghilè può fornire la stessa quantità di nicotina di 125 sigarette.

Like this post? Please share to your friends: