Gentili utenti! Tutti i materiali presenti sul sito consistono in traduzioni da altre lingue. Ci scusiamo per la qualità dei testi, ma confidiamo che possano essere di vostro gradimento. Cordialmente, l'Amministrazione del sito. La nostra e-mail: [email protected]

Le cimici sono batteri Super Bacteria MRSA che mordono e si diffondono

Negli ultimi anni c’è stato un notevole aumento dell’incidenza delle cimici dei letti in Nord America ed Europa e oltre ad essere un fastidio estremo e il distruttore di proprietà e sanità di molte vite, sono stati trovati bug di cova che trasportano due tipi di batteri resistenti ai farmaci da ricercatori canadesi.

Le cimici sono state trovate trasportando Staphylococcus aureus meticillino-resistente (MRSA) e Enterococcus faecium resistente alla vancomicina (VRE).

L’MRSA è un’infezione da stafilococco che resiste a molti antibiotici che lo rendono una malattia molto difficile da trattare. Alcuni comuni antibiotici che MRSA resiste ma sono usati nel trattamento di altri disturbi includono oxacillina, peicillina, meticillina e amoxicillina).

I VRE sono ceppi batterici del genere Enterococcus resistenti all’antibiotico vancomicina. Per diventare VRE, gli enterococchi sensibili alla vancomicina tipicamente ottengono nuovo DNA sotto forma di plasmidi o trasposoni che codificano geni che conferiscono resistenza alla vancomicina. Questa resistenza acquisita alla vancomicina si distingue dalla resistenza naturale alla vancomicina di livello inferiore di alcune specie di enterococchi tra cui E. gallinarum ed E. casseliflavus.

Le cimici sono insetti piccoli, ovali e non volanti che appartengono alla famiglia degli insetti Cimicidae, che comprende tre specie che mordono le persone. Le cimici degli adulti raggiungono 5-7 mm di lunghezza, mentre le ninfe (i giovani) sono piccole quanto 1,5 mm.

I ricercatori dello studio hanno dichiarato:

“Sono necessari ulteriori studi per caratterizzare l’associazione tra S. aureus e cimici dei letti.La cimice del MRSA e il portale di ingresso fornito attraverso l’alimentazione, suggerisce un meccanismo potenziale plausibile per la trasmissione passiva di batteri durante un pasto di sangue. la capacità di compromettere l’integrità della pelle del suo ospite e la propensione a S. aureus di invadere la pelle danneggiata, le cimici dei letti possono servire ad amplificare le infezioni da MRSA in comunità urbane impoverite. “
Il fenotipo del MRSA trovato negli insetti del letto è identico a quello trovato nei test di molti pazienti Eastside con infezioni da MRSA secondo il rapporto.

Questi risultati suggeriscono che le cimici possono agire come un “serbatoio ambientale nascosto” che promuove la diffusione di MRSA in comunità sovraffollate e impoverite.

Secondo un rapporto dell’agosto 2010 dell’NPR:

“All’inizio, sono apparsi in luoghi che potreste aspettarvi: densi centri urbani come New York, dove i funzionari possono cercare uno zar cimici e San Francisco, che sta provando programmi di educazione dei padroni di casa per tenere lontani i parassiti. Ma ora, ci sono segnalazioni di infestazioni da cimici nelle case e negli hotel dall’Ohio al Texas. “
La cimice comune (Cimex lectularius) è la specie più adatta agli ambienti umani. Si trova in climi temperati in tutto il mondo. Altre specie includono Cimex hemipterus, che si trova nelle regioni tropicali, che infesta anche pollame e pipistrelli, e Leptocimex boueti, che si trova nei tropici dell’Africa occidentale e del Sud America, che infestano i pipistrelli e gli esseri umani. Cimex pilosellus e Cimex pipistrella infestano principalmente pipistrelli, mentre Haematosiphon inodora, una specie del Nord America, infesta principalmente pollame.

Le cimici dei letti stanno sviluppando la resistenza a vari pesticidi tra cui DDT e organofosfati.

Alcune popolazioni hanno sviluppato una resistenza agli insetticidi piretroidi. Anche se ora spesso inefficace, la resistenza al piretroide consente nuove sostanze chimiche che funzionano in modi diversi per essere studiati, quindi la gestione chimica può continuare a essere una parte nella risoluzione delle infestazioni da cimici dei letti. Vi è un crescente interesse sia per il piretroide sintetico che per l’insetticida pirrolico, il clorfenapir. I regolatori di crescita degli insetti, come l’idrropoli (Gentrol), sono talvolta utilizzati anche.

Scritto da Sy Kraft

Like this post? Please share to your friends: