Gentili utenti! Tutti i materiali presenti sul sito consistono in traduzioni da altre lingue. Ci scusiamo per la qualità dei testi, ma confidiamo che possano essere di vostro gradimento. Cordialmente, l'Amministrazione del sito. La nostra e-mail: admin@itmedbook.com

Le macchine BiPAP funzionano per la BPCO?

BiPAP è una macchina piccola e facilmente gestibile che aiuta a respirare una persona con BPCO. Quando si utilizza una macchina BiPAP, una persona fa entrare aria compressa attraverso una maschera per regolare il proprio schema di respirazione mentre sono addormentati o quando i loro sintomi si accendono.

La BPCO è sinonimo di disordine polmonare ostruttivo cronico. La condizione rende più difficile per una persona prendere aria nei polmoni. I loro polmoni sono spesso meno elastici e quindi possono trovare molto più difficile respirare profondamente e i loro polmoni possono riempirsi di muco.

I sintomi della BPCO spesso peggiorano di notte, il che può impedire a una persona di dormire e aumentare la stanchezza durante il giorno. Il sonno profondo è importante per riparare i tessuti cellulari, quindi è fondamentale dormire bene la notte.

In questo articolo, esaminiamo in modo approfondito l’efficacia di BiPAP, i possibili effetti collaterali e il suo confronto con la terapia CPAP. Discutiamo anche altre terapie che possono aiutare con i sintomi della BPCO.

Cos’è BiPAP?

Uomo che usa una macchina Bipap per copd

BiPAP è sinonimo di pressione positiva delle vie aeree a due livelli. Si tratta di un tipo di PAP, o macchina a pressione positiva per le vie aeree, che viene utilizzato per mantenere un pattern respiratorio costante durante la notte o durante riacutizzazioni di sintomi in persone con BPCO.

La macchina pressurizza l’aria ad un livello superiore rispetto all’aria nella stanza, e quindi aiuta una persona a prendere ossigeno ed espirare l’anidride carbonica. Questo li aiuta a respirare più facilmente, sia durante il sonno o quando si verifica una riacutizzazione dei sintomi.

BiPAP e CPAP, che rappresenta la pressione positiva continua delle vie aeree, sono due terapie di ventilazione non invasiva (NIV) spesso utilizzate.

Sia BiPAP che CPAP coinvolgono la persona che respira aria pressurizzata attraverso una maschera collegata a una piccola macchina. Le persone che utilizzano CPAP o BiPAP di notte possono sperimentare un sonno più lungo e di qualità superiore.

Molte persone con BPCO non richiedono una macchina BiPAP e il dispositivo non funziona bene per ogni persona. Un medico aiuterà qualcuno a decidere se sarebbe vantaggioso per loro.

Quanto è efficace BiPAP per la BPCO?

Un medico può prescrivere macchine CPAP o BiPAP da utilizzare a casa o in ospedale.

I medici ritengono che l’uso quotidiano di BiPAP non solo migliori la qualità del sonno per le persone con BPCO grave, ma può anche estendere la vita di una persona. L’uso di macchine BiPAP può anche ridurre il tasso di ricoveri ospedalieri tra le persone con BPCO.

Le macchine BiPAP possono anche essere utilizzate in situazioni di emergenza. In una riacutizzazione dei sintomi della BPCO, una macchina BiPAP può togliere parte del carico dei muscoli respiratori e del cuore di una persona, permettendo loro di respirare più facilmente. Aumenta anche i livelli di ossigeno e normalizza i livelli di anidride carbonica.

Uno studio del 2015 riporta che l’utilizzo di BiPAP in pronto soccorso riduce la necessità di trattamenti invasivi, migliora i risultati e riduce la visita ospedaliera di una persona.

Effetti collaterali di BiPAP

BiPAP è considerato molto sicuro. La maggior parte dei problemi relativi a BiPAP implica che la maschera facciale sia troppo aderente e dannosa per la pelle, o che si adatti troppo liberamente, causando fuoriuscita di aria pressurizzata dalla maschera.

Alcune persone hanno segnalato i seguenti effetti collaterali:

  • lieve gonfiore dello stomaco
  • bocca asciutta
  • irritazione agli occhi
  • dolore al seno

Differenze tra CPAP e BiPAP

Le macchine CPAP sono un altro tipo di respiratore piccolo e pressurizzato. BiPAP è normalmente l’opzione preferita per le persone con BPCO.

La differenza principale è che, mentre CPAP aiuta una persona ad inalare usando un tipo di pressione, BiPAP aiuta una persona ad inspirare ed espirare usando due diverse pressioni. Ciò significa che l’espirazione è più facile con le macchine BiPAP.

CPAP funziona tenendo aperte le vie aeree attraverso una pressione continua, indipendentemente dal fatto che l’individuo stia inspirando o espirando. Questa pressione impedisce alle vie aeree superiori di collassare, il che facilita la respirazione e aiuta a prevenire la caduta dei livelli di ossigeno mentre la persona dorme.

Entrambe le macchine BiPAP e CPAP possono essere utilizzate anche per il trattamento dell’insufficienza cardiaca, che è una possibile complicazione della BPCO. Questa terapia riduce la quantità di sangue che viene restituita al cuore, il che significa che è sotto sforzo minore.

Altre terapie per la BPCO

Una persona dovrebbe discutere un piano di gestione della BPCO con il proprio medico e fare controlli regolari.

Secondo la British Lung Foundation, mantenersi attivi ed esercitare regolarmente può aiutare con i sintomi della BPCO. Se una persona fuma, smettere è il miglior trattamento.

farmaci

Esistono due tipi principali di farmaci per la BPCO:

  • Farmaci del controller che prevengono i sintomi della BPCO.
  • Salvare i farmaci che alleviano i sintomi quando qualcuno ha una riacutizzazione.

Esempi di controller che un medico può raccomandare includono:

  • broncodilatatori anticolinergici a breve o lunga durata d’azione
  • broncodilatatori beta-agonisti a lunga durata d’azione
  • corticosteroidi
  • combinazione corticosteroidi e beta-agonisti a lunga durata d’azione
  • combinazione di anticolinergici a lunga durata d’azione e beta-agonisti a lunga durata d’azione
  • inibitore della fosfodiesterasi-4

Esempi di antidolorifici includono:

  • broncodilatatori beta-agonisti a breve durata (veloce)
  • farmaci combinati che contengono anticolinergici a breve durata d’azione e un beta -agonista a breve durata d’azione

Una persona può assumere questi farmaci attraverso un inalatore portatile o un nebulizzatore, a seconda del consiglio del medico.

I nebulizzatori sono più adatti a quelli con BPCO grave perché consentono a una persona di inalare il farmaco nel tempo, anche se richiedono più tempo per prepararsi all’uso.

Il tempo di preparazione del farmaco per gli inalatori è più rapido rispetto ai nebulizzatori. Tuttavia, l’uso di inalatori è più difficile perché il metodo differisce da quelli diversi.

Chirurgia

La chirurgia può aiutare a trattare alcuni sintomi della BPCO, a seconda della loro causa.

Se una persona ha l’enfisema, la chirurgia di riduzione del volume polmonare può essere un’opzione.Ciò comporta la rimozione delle sezioni del polmone più colpite, che migliora la funzione dei tessuti più sani.

Alle persone può essere offerto un trapianto di polmone nel caso più grave di BPCO dove non sono migliorate con altri trattamenti. Tuttavia, questa è un’operazione rischiosa con un piccolo numero di donatori di organi adatti.

prospettiva

I Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie (CDC) riportano che circa 15,7 milioni di americani sono stati diagnosticati con una forma di BPCO nel 2013. Tuttavia, molte persone potrebbero non essere consapevoli di avere questa condizione, e quindi il numero effettivo potrebbe essere molto più alto.

I progressi, inclusa la tecnologia BiPAP, possono migliorare la qualità della vita delle persone con BPCO.

Una persona dovrebbe parlare con il proprio medico del modo migliore per trattare i sintomi della BPCO e se una macchina BiPAP è l’opzione giusta per loro.

Like this post? Please share to your friends: