Gentili utenti! Tutti i materiali presenti sul sito consistono in traduzioni da altre lingue. Ci scusiamo per la qualità dei testi, ma confidiamo che possano essere di vostro gradimento. Cordialmente, l'Amministrazione del sito. La nostra e-mail: admin@itmedbook.com

Le persone diabetiche possono usare i sali Epsom?

Una complicanza comune del diabete è costituita da problemi ai piedi. Troppo zucchero nel sangue può causare danni ai nervi e scarso flusso sanguigno che può causare seri problemi ai piedi.

Il danno ai nervi può causare formicolio, bruciore doloroso o bruciore ai piedi. È importante che le persone con diabete si prendano cura dei loro piedi e siano gentili con loro.

Gli strumenti e i prodotti che le persone usano sui loro piedi possono influenzare significativamente la salute generale dei loro piedi. Ciò è particolarmente vero se hanno danni ai nervi o il flusso di sangue ai loro piedi è notevolmente ridotto.

Molte persone in genere immergono i piedi nel sale Epsom per lenire i dolori. Per le persone con diabete, tuttavia, i piedi imbevuti di sale Epsom non sono l’ideale.

Cos’è il sale Epsom?

Il nome scientifico del sale Epsom è il solfato di magnesio. È un composto minerale che ha molti usi diversi.

Epsom sale in un piatto.

Il sale Epsom è diventato un rimedio casalingo comune per vari problemi e molti hanno rivendicato benefici per la salute e la bellezza. Per molti anni, le persone hanno raccomandato di immergere i piedi o fare il bagno nel sale Epsom per vari motivi. I potenziali motivi per farlo includono:

  • Per lenire dolori muscolari e dolori
  • Per fornire sollievo da pruriti causati da scottature solari ed edera velenosa
  • Per aiutare a rimuovere le schegge
  • Per diminuire il gonfiore nel corpo
  • Per aumentare i livelli del corpo di magnesio e solfato

La teoria alla base di questo prodotto è che il corpo assorbe il magnesio dal sale Epsom attraverso la pelle.

Tuttavia, non ci sono studi che supportano questa affermazione. Sebbene non ci siano prove a supporto dei benefici del sale Epsom, semplicemente immergerlo in acqua calda può aiutare con molti dei problemi sopra elencati.

Diabete e complicanze del piede

Per capire perché le persone con diabete non dovrebbero immergere nel sale Epsom, è importante sapere come il diabete può influenzare i piedi.

Livelli elevati di zucchero nel sangue possono causare danni ai nervi del corpo. Questo è comunemente indicato come neuropatia. Il tipo più comune di neuropatia per le persone con diabete è la neuropatia periferica. La neuropatia periferica è il danno ai nervi che servono le gambe e le braccia.

Di conseguenza, le persone con diabete possono perdere la sensibilità nei loro piedi. Non è raro che le persone con diabete non riescano a sentire dolore, calore o freddo alle gambe o ai piedi. Alcuni potrebbero non notare quando hanno una ferita al piede o hanno sviluppato una vescica.

Le ferite aperte sui piedi possono facilmente infettarsi. I livelli di zucchero nel sangue aumentati aiutano a nutrire l’infezione nelle ferite aperte, peggiorando la situazione. La scarsa circolazione rende difficile la guarigione di queste piaghe.

I problemi comuni del piede che possono causare infezioni nelle persone con diabete includono:

  • Mais e calli
  • blister
  • Unghie incarnite
  • bunions
  • Verruche plantari
  • hammertoe
  • Pelle secca e screpolata
  • Piede dell’atleta
  • Infezione fungina

Le persone con diabete dovrebbero cercare i segni di un’infezione ai loro piedi. Se qualcuno dovesse apparire, dovrebbe contattare immediatamente il medico. Segni e sintomi includono pus, arrossamento, dolore crescente e pelle calda.

Il diabete provoca anche cambiamenti nella pelle del piede. Le persone con diabete possono notare che i loro piedi sono estremamente asciutti e la pelle può iniziare a sbucciarsi e rompersi. I nervi che controllano l’olio e l’umidità nei piedi smettono di funzionare, causando una pelle eccessivamente secca.

Le persone con diabete possono sviluppare una cattiva circolazione che rende difficile combattere le infezioni e guarire correttamente. Questo problema è noto come malattia delle arterie periferiche. Anche i vasi sanguigni nei piedi e nelle gambe si restringono e si induriscono.

Se l’infezione diventa troppo grave o non guarisce correttamente, può causare la cancrena. Se la cancrena si sviluppa, muore la pelle e il tessuto intorno alla piaga. L’area diventa di colore nerastro e sviluppa un cattivo odore.

Oltre al dolore, il danno ai nervi può anche portare a deformità del piede. Hammertoes o archi collassati potrebbero essere un problema.

Ammorbidire i piedi non è raccomandato per le persone con diabete

Inzuppare i piedi può seccare la pelle, il che può ulteriormente irritare i piedi. Le persone con diabete tendono ad avere i piedi asciutti e il bagno salino Epsom può solo peggiorare la condizione. L’ammollo prolungato può anche aprire piccole crepe che possono essere presenti nella pelle, consentendo l’ingresso di germi.

Mentre un ammollo del sale salino Epsom può sembrare buono, non è raccomandato alcun tipo di immersione del piede per le persone con diabete.

Suggerimenti per la cura del piede per le persone con diabete

Ci sono cose che le persone con diabete possono fare per garantire la salute dei loro piedi. La cura quotidiana del piede e il controllo dei livelli di zucchero nel sangue sono essenziali non solo per i piedi ma anche per la salute generale.

Qualcuno sta lavando i piedi.

  • Controlla i piedi ogni giorno. I piedi dovrebbero essere esaminati attentamente per eventuali piaghe, vesciche, tagli, graffi, lividi o qualsiasi altra cosa anormale.
  • Lavare i piedi Si consigliano acqua tiepida e sapone neutro. L’uso eccessivo non è raccomandato perché può seccare la pelle.
  • Asciugare i piedi Particolare attenzione dovrebbe essere data alla zona tra le dita dei piedi. L’eccesso di umidità tra le dita è un terreno fertile per i funghi.
  • Idratare i piedi dappertutto. Una lozione idratante può aiutare a mantenere la pelle asciutta così rapidamente. Non mettere la crema idratante tra le dita.
  • Assicurati sempre di indossare scarpe e calzini adatti. Le scarpe troppo strette possono creare punti di pressione sui piedi che possono eventualmente rompersi e causare ulteriori problemi.

Una scheda smeriglio può essere utilizzata per limare i bordi ruvidi, e una pietra pomice può aiutare a sbarazzarsi di calli. Le persone con diabete non dovrebbero mai scoppiare vesciche o prendere le piaghe.

È importante tenere le unghie dei piedi regolarmente tagliate. Se un’unghia incarnita si sviluppa, dovrebbe essere visto un medico.

Lesioni da piede piccolo o altre ferite

Le persone con diabete dovrebbero sempre contattare immediatamente un medico se hanno una ferita al piede o un’area non sembra essere in via di guarigione.Una pronta attenzione può aiutare a scongiurare infezioni o altre complicazioni.

Like this post? Please share to your friends: