Gentili utenti! Tutti i materiali presenti sul sito consistono in traduzioni da altre lingue. Ci scusiamo per la qualità dei testi, ma confidiamo che possano essere di vostro gradimento. Cordialmente, l'Amministrazione del sito. La nostra e-mail: admin@itmedbook.com

Meningite da criptococco: sintomi, fattori di rischio e complicanze

La meningite è un’infezione che colpisce le membrane che rivestono il cranio e il midollo spinale. La meningite da criptococco è un tipo di meningite causata da un fungo chiamato.

Questo tipo di meningite colpisce principalmente le persone con un sistema immunitario indebolito a causa di un’altra malattia. Se non trattata, la meningite da criptococco può avere conseguenze durature e può persino essere fatale.

Cos’è la meningite da criptococco?

Guardando le scansioni MRI del cervello sul tablet.

è un fungo comune che si trova spesso nel terreno e escrementi di uccelli. La meningite criptococcica è una grave infezione del rivestimento del cervello e del midollo spinale causata da questo fungo.

È raro che una persona sana sviluppi meningite da criptococco. La maggior parte delle persone che sviluppano la meningite criptococcica ha un sistema immunitario indebolito causato da una malattia sottostante, per esempio l’HIV o la cirrosi epatica.

Sintomi

I sintomi della meningite criptococcica spesso si sviluppano gradualmente, entro pochi giorni o settimane dall’esposizione al fungo.

Una persona con meningite criptococcica può sviluppare i seguenti sintomi:

  • mal di testa
  • nausea e vomito
  • fatica
  • confusione o allucinazioni
  • cambiamenti di personalità
  • sensibilità alla luce
  • febbre
  • torcicollo
  • visione offuscata

Potrebbe essere difficile per qualcuno dire se hanno sintomi di meningite criptococcica. Molti dei sintomi possono essere simili agli effetti collaterali di un farmaco che possono assumere per trattare una condizione di base.

Se non trattata, la meningite da criptococco può portare a sintomi più gravi, tra cui:

  • fluido nel cervello
  • coma
  • perdita dell’udito

La meningite da criptococco può essere fatale se non trattata rapidamente, specialmente nelle persone con HIV o AIDS.

Le cause

Suolo o sporcizia

Due tipi di funghi causano la meningite da criptococco.

Il fungo causa la maggior parte dei casi di meningite criptococcica. Questa specie si trova comunemente nel suolo e si diffonde attraverso gli escrementi di uccelli.

Il secondo fungo che causa la meningite da criptococco è. Questa varietà non si trova nel terreno ma è associata a diversi alberi, tra cui eucalipto.

Non così tanti casi di meningite criptococcica sono causati da come. Tuttavia, è più probabile che causi meningite da criptococco in soggetti sani.

Fattori di rischio

La meningite da criptococco è una malattia relativamente rara e la maggior parte delle persone sane non è a rischio di sviluppare la meningite criptococcica. È più comune nelle persone che hanno un sistema immunitario indebolito.

Le persone più a rischio per lo sviluppo di meningite criptococcica avranno spesso una delle seguenti condizioni di base:

  • HIV
  • AIDS
  • diabete
  • leucemia
  • cirrosi epatica
  • organi trapiantati

La meningite da criptococco è più probabile che si verifichi in persone con un basso numero di CD4. Le cellule CD4, conosciute anche come cellule T, sono un tipo di globuli bianchi e vitali per il sistema immunitario.

Le persone con HIV e AIDS hanno spesso una bassa conta di CD4, quindi sono molto più propense di altre a sviluppare la meningite criptococcica.

Trasmissione

La meningite fungina non si diffonde da persona a persona. Invece, un individuo acquisisce la meningite criptococcica quando inala particelle del suolo contaminate da escrementi di uccelli.

Il fungo dapprima infetta il corpo e quindi l’infezione si diffonde al sistema nervoso centrale, causando la meningite da criptococco.

Diagnosi

Medico maschio che affronta paziente oscurato femminile.

Un medico diagnosticherà la meningite da criptococco valutando i sintomi e l’anamnesi di qualcuno. Se un medico sospetta che una persona abbia la meningite da criptococco, ordinerà un prelievo spinale per confermare la diagnosi.

Durante un prelievo spinale, un medico inserirà un ago nella colonna vertebrale della persona, appena sopra i loro fianchi, per estrarre il liquido spinale.

Il fluido verrà esaminato alla ricerca di segni di infezione e per vedere se il criptococco è la causa dell’infezione.

Un medico può ordinare esami del sangue oltre a fare un prelievo midollare.

Trattamento

I medici usano farmaci antifungini per curare la meningite criptococcica. I comuni farmaci antifungini usati per il trattamento includono:

  • amfotericina B
  • fluconazolo
  • itraconazolo
  • flucitosina

I medici usano spesso una combinazione di amfotericina B e fluconazolo. Questi farmaci possono essere somministrati per via endovenosa, di solito per un lungo periodo.

Una persona sarà attentamente monitorata durante il trattamento, poiché entrambi questi farmaci possono avere gravi effetti collaterali, tra cui danni ai reni.

Una volta che il liquido spinale di una persona non mostra segni di meningite da criptococco, un medico probabilmente aggiusterà i farmaci e smetterà di usare l’amfotericina B per ridurre il rischio di problemi ai reni.

In alcune persone con meningite criptococcica, un medico può anche raccomandare di drenare parte del liquido spinale. Questo riduce la pressione sul cervello.

complicazioni

È possibile per una persona avere complicazioni da meningite criptococcica, così come dal trattamento che ricevono.

Complicazioni da meningite da criptococco possono includere:

  • ripetere le infezioni da criptococco
  • convulsioni
  • perdita dell’udito
  • danno cerebrale
  • fluido eccessivo nel cervello

Le complicanze derivanti dal trattamento con amfotericina B possono includere:

  • danno ai reni
  • dolore muscolare e articolare
  • febbre
  • nausea e vomito

prospettiva

La maggior parte delle persone che sviluppano la meningite criptococcica ha una condizione di base che indebolisce il loro sistema immunitario, più spesso l’HIV o l’AIDS.

Casi di meningite criptococcica tra le persone con AIDS sono diminuiti del 90 per cento negli Stati Uniti dall’introduzione della terapia antiretrovirale o della ART.

La meningite da criptococco è ormai rara negli Stati Uniti, sebbene rimanga prevalente in paesi con tassi più elevati di HIV e AIDS laddove l’ART è meno disponibile.

Le infezioni da meningite criptococcica tendono a ripresentarsi dopo il trattamento.Per questo motivo, molte persone che hanno avuto la malattia prenderanno farmaci antifungini per prevenire una ricaduta.

Like this post? Please share to your friends: