Gentili utenti! Tutti i materiali presenti sul sito consistono in traduzioni da altre lingue. Ci scusiamo per la qualità dei testi, ma confidiamo che possano essere di vostro gradimento. Cordialmente, l'Amministrazione del sito. La nostra e-mail: admin@itmedbook.com

Microonde uccide germi di cucina

Scienziati statunitensi hanno scoperto che le spugne da cucina a microonde, i panni e le scrubber in plastica delle polli uccidono il 99 per cento dei germi di cucina.

I risultati dello studio sono riportati nel Journal of Environmental Health.

Gabriel Bitton, professore di ingegneria ambientale presso l’Università della Florida, dove sono stati condotti i test, ha affermato che “in sostanza ciò che troviamo è che potremmo eliminare la maggior parte dei batteri in due minuti”. Ha aggiunto che le persone spesso mettono le loro spugne e lavapiatti in lavastoviglie. Questo li pulisce, ma non li decontamina, disse.

Le spugne e gli strofinacci da cucina sono un terreno fertile per germi come la Salmonella, l’E. Coli, lo pseudomonas, lo stafilococco e altri germi, aumentando il rischio di malattie potenzialmente mortali trasmesse attraverso l’alimento.

Il professor Bitton, che è un esperto di microbiologia delle acque reflue, e il suo team hanno usato un normale forno a microonde standard per “zappare” spugne e panscrubbers di plastica. Li hanno scaldati a microonde per diverse lunghezze di tempo, spremendo l’acqua in mezzo e misurando il carico microbico nell’acqua per ogni ciclo. Queste misurazioni sono state confrontate con quelle prese dall’acqua di pastiglie e spugne che non erano state scaldate al microonde o sterilizzate in alcun modo.

Non c’erano dubbi sui risultati dei test. Due minuti nel microonde a piena potenza furono sufficienti per uccidere o neutralizzare più del 99% dei patogeni che vivevano sulle spugne e sui lavapiatti. L’unico agente patogeno che aveva bisogno di più tempo (circa quattro minuti nel microonde) erano spore di Bacillus cereus che causano diarrea, mal di stomaco e talvolta anche vomito, con sintomi persistenti per circa 24 ore.

Il professor Bitton ha detto che “il forno a microonde è uno strumento molto potente e poco costoso per la sterilizzazione”. Circa il 90% delle case americane dispone di un forno a microonde, rendendo questa tecnologia semplice ma efficace alla portata della stragrande maggioranza della popolazione.

In un sondaggio condotto nel giugno dell’anno scorso, la Food and Drink Federation del Regno Unito ha rilevato che solo il 12% delle persone cambiava o disinfettava la spugna o il tessuto della cucina una volta al mese, e solo il 6% lo faceva più spesso.

Le malattie di origine alimentare colpiscono almeno 6 milioni di americani ogni anno e sono responsabili di almeno 9000 decessi.

AVVERTENZA: per evitare di accendere un incendio se lo fai a casa, assicurati che il panno o la spugna siano inzuppati d’acqua, che l’acqua non bolle via (non usare il microonde fino a quando tutto il vapore non è andato), e fallo per no più di 2 minuti. E non mettere mai del metallo nel microonde (alcuni panni e spugne e panscrubber, anche di plastica, hanno filamenti di metallo, non metterli nel microonde). E infine, usa le pinze per rimuovere il panno caldo o attendi fino a quando non lo ha raffreddato prima di rimuoverlo o ti scottarti.

“Inattivazione microbica da radiazioni a microonde nell’ambiente domestico”.
Dong-Kyoo Park, Gabriel Bitton, Ph.D. e Richard Melker, M.D., Ph.D.
Journal of Environmental Health Vol. 69, n. 5, dicembre 2006.

Associazione nazionale per la salute ambientale (USA).

Gateway per informazioni sulla sicurezza alimentare del governo degli Stati Uniti.

Scritto da: Catharine Paddock
Scrittore: Notizie mediche oggi

Like this post? Please share to your friends: