Gentili utenti! Tutti i materiali presenti sul sito consistono in traduzioni da altre lingue. Ci scusiamo per la qualità dei testi, ma confidiamo che possano essere di vostro gradimento. Cordialmente, l'Amministrazione del sito. La nostra e-mail: admin@itmedbook.com

Mieloma multiplo in stadio 3: sintomi, progressione e aspettativa di vita

Il mieloma multiplo è un tumore che colpisce il midollo osseo e un tipo di cellule del sangue noto come plasmacellule. Il cancro danneggia le ossa e impedisce al corpo di produrre globuli sani.

Le persone spesso non sperimentano sintomi multipli di mieloma fino a raggiungere lo stadio 3. In questa fase, il tumore colpisce più aree del corpo, causando sintomi complessi.

Attualmente non esiste una cura per il mieloma multiplo, ma il trattamento è disponibile. In questo articolo, spieghiamo la stadiazione e la progressione, così come l’aspettativa di vita e la prospettiva.

Cos’è il mieloma multiplo in stadio 3?

Nastro rosso porpora per il cancro del mieloma multiplo tenuto in mani di persone.

Il mieloma crea delle plasmacellule anomale, lasciando meno spazio ai normali globuli bianchi e rossi che mantengono sano il corpo.

Quando le cellule del mieloma si dividono e crescono, possono causare danni alle ossa e influenzare il sangue, i reni e il sistema immunitario.

A tutti i tumori vengono dati i numeri delle fasi che si riferiscono a quanto la malattia ha progredito in un individuo. Questo può aiutare i medici a decidere il miglior corso di trattamento. Darà anche loro un’idea di come il cancro possa progredire.

I medici utilizzano il sistema internazionale di stadiazione (ISS) per determinare lo stadio della malattia. Al mieloma multiplo viene assegnato un numero di stadio 1, 2 o 3 in base ai risultati di due esami del sangue.

Le fasi del mieloma sono:

  • Fiamma: disturbo non attivo, nessun sintomo.
  • Fase 1: all’inizio della malattia, nessun sintomo.
  • Fase 2: il tumore progredisce e causa sintomi multipli.
  • Fase 3: il cancro si trova in più parti del corpo e una persona sperimenterà sintomi complessi.

Aspettativa di vita

Paziente anziano malato nel letto di ospedale che cerca medico amichevole.

L’aspettativa di vita indica per quanto tempo una persona con mieloma multiplo in stadio 3 potrebbe aspettarsi di vivere una volta iniziato il trattamento. Può anche essere chiamato il tasso di sopravvivenza o la sopravvivenza mediana.

La sopravvivenza mediana si trova utilizzando i dati di un ampio gruppo di persone con mieloma multiplo. Questa cifra è la quantità di tempo tra il primo trattamento e la morte.

Gli scienziati trovano la mediana osservando metà delle persone nello studio. Ciò significa che è approssimativo e non è una previsione esatta dell’aspettativa di vita.

Le linee guida dell’American Cancer Society per l’aspettativa di vita delle persone con mieloma multiplo sono:

Palcoscenico Sopravvivenza mediana
1 62 mesi
2 44 mesi
3 29 mesi

Ognuno è diverso, quindi l’età di una persona, il loro trattamento e altri fattori influenzeranno la loro prospettiva. Un medico sarà in grado di esaminare la situazione specifica di un individuo e dare alla persona una stima più accurata.

Progressione

Con il progredire del mieloma multiplo, è probabile che una persona manifesti più sintomi della malattia. Possono anche manifestare fastidiosi effetti collaterali da farmaci e trattamenti.

Il mieloma multiplo spesso indebolisce le ossa e può causare fratture. Le ossa nella colonna vertebrale possono collassare e danneggiare il midollo spinale, che è una raccolta di nervi nella parte posteriore. Ciò potrebbe causare una sensazione di formicolio o intorpidimento alle gambe e ai piedi.

Le ossa possono essere danneggiate, fratturate o dolorose. Il danno alle ossa può fare pressione sulla colonna vertebrale e causare dolore alla schiena.

Il mieloma multiplo può impedire al corpo di produrre abbastanza globuli rossi sani. Quando non ci sono abbastanza globuli rossi nel corpo, una persona può sviluppare anemia. L’anemia può far sentire una persona molto stanca, debole o a corto di fiato.

Un alto livello di calcio nel sangue è noto come ipercalcemia. Troppa calcio nel sangue può causare bassa energia, malattia, disidratazione e costipazione.

Il mieloma multiplo e i suoi trattamenti possono anche danneggiare i reni. Se i reni smettono di funzionare correttamente, una persona può sperimentare una serie di sintomi tra cui stanchezza, prurito della pelle, caviglie gonfie, perdita di peso o non desiderio di mangiare e nausea.

Inoltre, il mieloma multiplo può indebolire il sistema immunitario di una persona. Il sistema immunitario protegge il corpo dalle malattie, quindi una persona può diventare più suscettibile alle infezioni gravi.

Se una persona ha sintomi di un’infezione, come una temperatura elevata e un aumento della frequenza cardiaca, dovrebbe rivolgersi al medico il prima possibile.

Molti di questi sintomi possono essere gestiti con farmaci e trattamenti. Una persona con mieloma multiplo avrà bisogno di appuntamenti regolari di controllo per monitorare la progressione della malattia e se il trattamento sta funzionando.

Le persone con mieloma multiplo devono sempre consultare un medico se i loro sintomi cambiano o peggiorano.

Trattamento e coping

Uomo che prende i farmaci dal dottore.

Mentre non esiste una cura per il mieloma multiplo, il trattamento è disponibile. Il trattamento si propone di migliorare la qualità della vita di una persona e prevenire la diffusione del cancro ulteriormente.

Il trattamento può anche aiutare con i sintomi causati da mieloma multiplo, come dolore osseo e mancanza di energia.

Una persona con mieloma multiplo di stadio 2 o superiore verrà probabilmente offerta di farmaci per aiutare a mantenere forti le loro ossa se il cancro le ha indebolite. Una combinazione di farmaci, compresi i farmaci chemioterapici, di solito funziona meglio.

Il mieloma multiplo impedisce alle cellule staminali di funzionare correttamente. Queste sono le cellule che creano nuove cellule del sangue. Un trapianto di cellule staminali sostituisce le cellule staminali malate con quelle sane ed è spesso usato per trattare questa forma di cancro.

È probabile che una persona con mieloma multiplo abbia un emocromo basso. Ciò significa che hanno meno cellule del sangue rispetto alla media e potrebbero aver bisogno di una trasfusione.

Antibiotici e antidolorifici possono aiutare a trattare eventuali infezioni e alleviare il dolore.

Le prove cliniche aiutano i medici a trovare modi migliori per curare malattie e malattie. Si può chiedere a una persona che ha un trattamento per il mieloma multiplo di partecipare a una sperimentazione clinica per testare nuovi trattamenti e farmaci.

Vivere con il cancro può essere una sfida, quindi aiuta ad avere supporto da parte di amici, familiari e gruppi di supporto con altre persone che hanno il mieloma multiplo.Le persone possono anche trovare supporto da organizzazioni caritatevoli e comunità online.

Ci sono alcuni cambiamenti nello stile di vita che una persona con mieloma multiplo può fare per aiutarli a fronteggiare i sintomi. Questi includono:

  • mantenere attivo e mobile
  • mangiare una dieta salutare con abbondanza di frutta e verdura
  • bere molti liquidi
  • avendo una vaccinazione antinfluenzale ogni anno

Le persone possono anche scegliere alcune terapie complementari, come massaggi o meditazione, per ridurre lo stress e migliorare il loro benessere generale. È essenziale utilizzare queste terapie insieme al tradizionale trattamento del cancro.

prospettiva

Le aspettative di vita media per le persone con mieloma multiplo sono solo approssimazioni, poiché ogni persona è diversa e reagirà in modo diverso al trattamento. Vivere più a lungo della media è possibile e le terapie sono in costante progresso attraverso prove cliniche.

Comprendere l’aspettativa di vita e la prospettiva può aiutare qualcuno a pianificare, trovare supporto e decidere il trattamento migliore per loro.

Like this post? Please share to your friends: