Gentili utenti! Tutti i materiali presenti sul sito consistono in traduzioni da altre lingue. Ci scusiamo per la qualità dei testi, ma confidiamo che possano essere di vostro gradimento. Cordialmente, l'Amministrazione del sito. La nostra e-mail: admin@itmedbook.com

Mughetto orale: tutto ciò che devi sapere

Il tordo orale, noto anche come candidosi orale, è un’infezione da lievito / funghi del genere che si sviluppa sulle mucose della bocca.

È più comunemente causato dal fungo, ma può anche essere causato da o.

Per la maggior parte delle persone, la mughetto orale non causa alcun problema serio. Tuttavia, questo non è il caso per le persone con un sistema immunitario indebolito, i cui segni e sintomi possono essere molto più gravi.

Il risultato per il mughetto orale è generalmente molto buono. La maggior parte delle persone risponde bene al trattamento. Tuttavia, il mughetto orale tende a riapparire, specialmente se il fattore causale (il fumo, per esempio) non viene rimosso.

In questo articolo, copriremo tutti gli aspetti del mughetto orale, incluse le cause, i sintomi e il trattamento.

Fatti veloci sul tordo orale

Ecco alcuni punti chiave sul mughetto orale. Maggiori dettagli e informazioni di supporto sono nell’articolo principale.

  • Il mughetto orale è una condizione comune, ma per la maggior parte non causa problemi importanti.
  • I soggetti con un sistema immunitario ridotto sono i più colpiti dal mughetto orale.
  • Il mughetto orale può presentarsi più regolarmente dopo la chemioterapia o la radioterapia alla testa e al collo.
  • È più comune nelle persone che stanno assumendo steroidi, indossano protesi dentarie o hanno il diabete.
  • Il sintomo più ovvio del mughetto orale sono i depositi cremosi o di colore bianco in bocca.

Trattamento del tordo orale

[Donna con la bocca aperta]

I medici di solito prescrivono farmaci anti-mughetto, come nistatina o miconazolo sotto forma di gocce, gel o losanghe.

In alternativa, al paziente può essere prescritta una sospensione orale topica che viene lavata intorno alla bocca e poi ingerita.

Gli antimicotici somministrati per via orale o endovenosa possono essere la scelta per i pazienti con sistema immunitario indebolito.

Se il trattamento non funziona, si può usare l’amfotericina B; tuttavia, questo sarà utilizzato solo come ultima risorsa a causa degli effetti collaterali negativi che includono febbre, nausea e vomito.

Home rimedi per mughetto orale

Accanto al trattamento medico, quanto segue può aiutare a ridurre il rischio di peggioramento della condizione:

  • Risciacquare la bocca con acqua salata.
  • Utilizzare uno spazzolino morbido per evitare di raschiare le lesioni.
  • Usa un nuovo spazzolino ogni giorno fino a quando l’infezione non è scomparsa.
  • Mangia lo yogurt non zuccherato per ripristinare i livelli di batteri sani.
  • Non usare collutori o spray.

I sintomi del tordo orale

Un dottore controlla la gola di un paziente

Il mughetto orale negli adulti appare generalmente come depositi spessi, bianchi o color crema (macchie) sulla mucosa della bocca (parti bagnate all’interno della bocca).

La mucosa (mucosa) può apparire gonfia e leggermente rossa. Le macchie possono essere sollevate. Potrebbe esserci disagio o sensazione di bruciore.

Se i depositi di crema o di colore bianco vengono raschiati, può verificarsi sanguinamento.

Le macchie bianche possono unirsi per formare quelle più grandi, conosciute anche come placche; questi possono assumere un colore grigiastro o giallastro.

Occasionalmente, l’area interessata diventa semplicemente rossa e dolente, senza punti bianchi rilevabili.

Gli individui che indossano protesi possono avere aree che sono costantemente rosse e gonfie sotto una protesi. Una cattiva igiene orale, o l’assenza di protesi prima di andare a dormire, possono aumentare il rischio.

Il mughetto orale a volte è diviso in tre gruppi in base all’aspetto, anche se a volte la condizione può essere suddivisa in categorie:

Pseudomembranoso – la versione classica e più comune del mughetto orale.

Eritematoso (atrofico) – la condizione appare rossa cruda piuttosto che bianca.

Iperplastico – indicato anche come “candidosi a placca” o “candidosi nodulare” a causa della presenza di una placca bianca solida difficile da rimuovere. Questa è la variante meno comune; è più spesso visto in pazienti con HIV.

Ci sono un certo numero di altre lesioni che possono comparire anche con il mughetto orale. A volte, queste lesioni potrebbero essere dovute ad altri tipi di batteri presenti anche nell’area. Questi possono includere:

  • Cheilite angolare – infiammazione e / o spaccatura agli angoli della bocca
  • Glossite romboide mediana – un segno grande, rosso, indolore nel centro della lingua
  • Eritema gengivale lineare – una banda di infiammazione che attraversa le gengive

Cause del tordo orale

Esistono minuscole quantità di funghi in varie parti del nostro corpo, compreso il sistema digestivo, la pelle e la bocca, causando praticamente nessun problema agli individui sani. Di fatto, viene portato in bocca fino al 75% della popolazione mondiale.

Tuttavia, le persone su determinati farmaci, con un sistema immunitario ridotto o determinate condizioni mediche, sono suscettibili al mughetto orale quando sviluppa il controllo.

Fattori di rischio per mughetto orale

Il tordo orale adulto è più probabile che diventi un problema per i seguenti gruppi:

  • Le persone che indossano protesi dentarie, soprattutto se non sono tenute pulite, non si adattano correttamente o non vengono estratte prima di andare a dormire.
  • Antibiotici – le persone che assumono antibiotici hanno un rischio più elevato di sviluppare mughetto orale. Gli antibiotici possono distruggere i batteri che impediscono la crescita fuori controllo.
  • Eccessivo uso di collutorio: le persone che abusano dei collutori antibatterici possono anche distruggere i batteri che tengono a bada, aumentando così il rischio di sviluppare il mughetto orale.
  • Farmaci steroidi: l’uso a lungo termine di farmaci steroidei può aumentare il rischio di mughetto orale.
  • Sistema immunitario indebolito – le persone con un sistema immunitario indebolito hanno maggiori probabilità di sviluppare il mughetto orale.
  • Diabete – le persone con diabete, soprattutto se mal controllato, hanno maggiori probabilità di avere il mughetto orale.
  • Secchezza delle fauci – le persone con meno della normale quantità di saliva (xerostomia) sono più soggette a mughetto orale.
  • Dieta – la malnutrizione predispone le persone al mughetto orale; questo potrebbe essere causato da una dieta povera o da una malattia che influisce sull’assorbimento dei nutrienti.In particolare, le diete povere di ferro, vitamina B12 e acido folico sembrano influenzare i tassi di infezione.
  • Fumo – i fumatori pesanti sono più a rischio, le ragioni alla base di questo non sono chiare.

Diagnosi di mughetto orale

Nella stragrande maggioranza dei casi, il medico può diagnosticare il mughetto orale esaminando la bocca del paziente e ponendo alcune domande sui sintomi.

Il medico può raschiare alcuni tessuti dall’interno della bocca per l’analisi.

Se il medico ritiene che il mughetto orale sia causato da un farmaco o da qualche altra causa sottostante, la causa deve essere affrontata. I trattamenti in questi casi dipendono dalla causa sottostante.

Like this post? Please share to your friends: