Gentili utenti! Tutti i materiali presenti sul sito consistono in traduzioni da altre lingue. Ci scusiamo per la qualità dei testi, ma confidiamo che possano essere di vostro gradimento. Cordialmente, l'Amministrazione del sito. La nostra e-mail: [email protected]

Nebbia cerebrale: cause e come far fronte

La nebbia cerebrale influenza una varietà di processi mentali, tra cui la memoria e la concentrazione. Può essere un sintomo di una condizione medica o può essere correlato a fattori di stile di vita, come lo stress o la dieta.

Scopriamo di più sulle cause di questo problema frustrante e suggeriamo idee su come far fronte quando succede.

Cos’è la nebbia cerebrale?

Uomo che si copre gli occhi con la mano, stressato, confuso, soffre di perdita di memoria.

La nebbia del cervello può far sentire una persona come se i processi di pensiero, comprensione e ricordo non funzionassero come dovrebbero.

Diverse funzioni cerebrali possono essere influenzate dalla nebbia cerebrale, tra cui:

  • memoria, che consente di memorizzare e richiamare le informazioni
  • la capacità di usare e capire la lingua
  • elaborazione delle informazioni, che aiuta la comprensione e l’attenzione
  • abilità visive e spaziali utilizzate nel disegno, nel riconoscere forme e nello spazio
  • abilità di calcolo
  • abilità di funzionamento esecutivo utilizzate per l’organizzazione, la risoluzione di problemi e la pianificazione

Se una o più di queste funzioni è compromessa, qualcuno potrebbe avere difficoltà a capire, trovare difficoltà a concentrarsi, concentrarsi, dimenticare le cose e provare affaticamento mentale.

Nebbia cerebrale e SM

La sclerosi multipla o la sclerosi multipla è una condizione permanente che colpisce il cervello e il midollo spinale, causando problemi di movimento, equilibrio, visione e sensazione.

La SM può causare aree di infiammazione e danni o lesioni al cervello. Queste lesioni possono influenzare il funzionamento del cervello.

Le funzioni più spesso interessate dalla SM sono l’elaborazione delle informazioni, la memoria e le capacità di funzionamento esecutivo. Molte persone che vivono con SM sperimenteranno alcuni cambiamenti nella loro capacità di prendere decisioni e di elaborare e ricordare informazioni.

Nella maggior parte dei casi, questi cambiamenti saranno da lievi a moderati e non influenzeranno la capacità di una persona di vivere in modo indipendente. Tuttavia, potrebbero causare qualche frustrazione o difficoltà nel completare le attività quotidiane, come trovare chiavi di casa o fare la spesa.

Esistono numerose strategie che possono aiutare le persone che vivono con la SM a conservare le proprie capacità di elaborazione della memoria e delle informazioni, tra cui:

  • Evitare distrazioni, trovare uno spazio tranquillo per concentrarsi sui compiti e fare pause regolari per aiutare a concentrarsi.
  • Chiedere alla famiglia e agli amici di parlare più lentamente e di concedere più tempo per elaborare le informazioni.
  • Utilizzando tecniche organizzative, come tenere un diario o fare liste.
  • Trovare un posto memorabile in casa per conservare oggetti importanti, come le chiavi, che possono essere facilmente persi.

Queste strategie dovrebbero ridurre lo stress e la frustrazione della nebbia cerebrale quando si verifica.

Altre cause mediche

Donna depressa, seduta contro il muro e tenendo la testa in mano.

Oltre alla SM, molte altre condizioni mediche possono causare la nebbia del cervello.

Le condizioni a lungo termine, come la fibromialgia, che causa dolore in tutto il corpo o la sindrome da stanchezza cronica, che provoca una grave stanchezza, spesso causano problemi di concentrazione o memoria.

La depressione è un disturbo dell’umore grave che influenza il modo in cui una persona pensa e sente. Problemi con la memoria, la concentrazione e il processo decisionale possono contribuire alla sensazione di nebbia cerebrale.

Una persona depressa può anche avere problemi di sonno e mancanza di energia, che può rendere difficile la concentrazione e il completamento dei compiti.

L’anemia da carenza di ferro è una condizione che colpisce i globuli rossi nel corpo. Se i globuli rossi non riescono a fornire abbastanza ossigeno agli organi e ai tessuti, una persona può sperimentare la stanchezza fisica e mentale, insieme ad altri sintomi, come la mancanza di respiro.

Disfunzioni della tiroide, come l’ipotiroidismo e la malattia di Hashimoto possono anche causare la nebbia del cervello. Le persone anziane con patologie tiroidee sono particolarmente sensibili a problemi di memoria.

Il cambiamento dei livelli ormonali può anche influenzare il funzionamento del cervello, specialmente durante la gravidanza o la menopausa. Un piccolo studio ha rilevato che i cambiamenti ormonali durante la transizione della menopausa hanno reso più difficile per le donne accogliere e ricordare nuove informazioni e concentrare la loro attenzione su compiti impegnativi.

Alcuni farmaci possono anche influenzare il funzionamento mentale. I farmaci chemioterapici hanno molti effetti collaterali, tra cui la memoria e la concentrazione di una persona. I sonniferi possono avere un impatto sulla memoria a breve termine e alcuni antidepressivi possono causare confusione mentale.

Una persona dovrebbe parlare con un medico di eventuali effetti collaterali negativi che stanno vivendo da un farmaco. Se il farmaco non può essere modificato, un medico può aiutare a sviluppare strategie di coping per la nebbia del cervello.

Cause dello stile di vita

La nebbia cerebrale può spesso essere il risultato di fattori di stile di vita che influenzano il funzionamento del cervello. La vita moderna e un calendario impegnativo possono significare che il cervello non ha abbastanza riposo per funzionare al meglio.

Le cause della nebbia cerebrale che si riferiscono allo stile di vita di qualcuno includono:

  • stress
  • mancanza di sonno
  • dieta
  • bassa energia dall’inattività fisica

Se lo stress costante e la difficoltà di dormire influenzano la memoria e la concentrazione di qualcuno, apportare alcuni cambiamenti nello stile di vita può aiutare a superare questi problemi.

Le modifiche alla dieta e all’esercizio fisico possono anche aumentare i livelli di energia di una persona e migliorare l’attenzione mentale.

Trattamento

Donna nella sessione di terapia che parla al consulente.

Il trattamento per la nebbia del cervello dipenderà dalla causa. Se qualcuno ha la SM, un medico può lavorare con loro per sviluppare un piano di assistenza che includa farmaci, terapia fisica e cura di sé attraverso la dieta e l’esercizio fisico.

Altre condizioni mediche, come l’anemia, dovrebbero essere trattate da un medico. La nebbia cerebrale di solito si allevia quando la condizione sottostante è migliorata.

Se una persona sta sperimentando la nebbia del cervello come un sintomo di depressione, un medico può raccomandare una terapia cognitivo-comportamentale o CBT, esercizio fisico o anche un cambio di farmaco.

Fare alcune semplici modifiche allo stile di vita può aiutare a ridurre o eliminare la nebbia cerebrale se non è causata da una condizione medica.

Ridurre lo stress non è sempre facile, ma una persona può iniziare individuando la causa, ad esempio problemi di denaro o di relazione.

Se qualcuno si sente stressato perché ne ha preso troppo, può essere utile consegnare alcune attività a qualcun altro o migliorare le capacità di gestione del tempo.

Ottenere abbastanza sonno è cruciale per mantenere una buona funzionalità cerebrale, poiché l’affaticamento influirà sulla concentrazione e sulla concentrazione. Una persona dovrebbe mirare ad andare a letto e alzarsi alla stessa ora ogni giorno, rilassarsi prima di andare a letto e cercare di rendere la camera un posto tranquillo e riposante.

L’esercizio fisico regolare può ridurre lo stress e aumentare i livelli di energia, entrambi possono migliorare l’attenzione mentale.

Aggiungere esercizi a una routine quotidiana può essere semplice come fare una passeggiata durante il pranzo o andare in bicicletta al lavoro invece di guidare.

Coinvolgere gli hobby e passare il tempo con la famiglia e gli amici può essere un buon modo per sentirsi più rilassati. La consapevolezza è un altro metodo che può aiutare a ridurre lo stress e aumentare il rilassamento in modo che il pensiero di una persona diventi più chiaro.

La dieta può avere un impatto sui livelli di energia e molte persone riconosceranno la sensazione di perdere la concentrazione se non hanno mangiato per qualche tempo. Mangiare pasti e spuntini nutrienti regolarmente durante il giorno può aiutare a ridurre la nebbia cerebrale.

Caffeina e alcol possono causare difficoltà a dormire e crolli di energia, quindi una persona potrebbe voler ridurre il proprio consumo se ha difficoltà a dormire o ha difficoltà a concentrarsi.

Le strategie per aiutare con la memoria e la concentrazione possono rendere la situazione più gestibile nei casi in cui la nebbia cerebrale fa parte di una condizione a lungo termine.

Quando vedere un dottore

Una persona dovrebbe vedere un medico se sta sperimentando altri sintomi oltre alla nebbia del cervello, in quanto potrebbe avere una condizione medica di base.

Migliorare la dieta, dormire abbastanza e ridurre lo stress dovrebbe migliorare i sintomi di una persona se i fattori dello stile di vita stanno causando la nebbia del cervello.

Se fare cambiamenti nello stile di vita non migliora la funzione cerebrale ei sintomi di una persona persistono o peggiorano, dovrebbero parlare con un medico. Un medico di solito chiede informazioni sulla propria salute mentale, dieta e altri sintomi prima di prendere in considerazione ulteriori test diagnostici.

prospettiva

La nebbia cerebrale associata a stress, cattiva alimentazione o mancanza di sonno dovrebbe andare via una volta risolti questi problemi.

Se i problemi con la funzione cerebrale sono un sintomo di una condizione medica, dovrebbero migliorare una volta diagnosticata e prestata attenzione e trattamento adeguati.

In alcuni casi, la nebbia del cervello può essere un problema a lungo termine associato a una malattia in corso, come la SM.

Infine, molte strategie possono aiutare a ridurre l’impatto delle interruzioni della memoria o difficoltà di concentrazione, tra cui la creazione di elenchi, attenersi alle routine e spiegare ad amici e familiari come possono aiutare.

Like this post? Please share to your friends: