Gentili utenti! Tutti i materiali presenti sul sito consistono in traduzioni da altre lingue. Ci scusiamo per la qualità dei testi, ma confidiamo che possano essere di vostro gradimento. Cordialmente, l'Amministrazione del sito. La nostra e-mail: admin@itmedbook.com

Nove modi per trattare e prevenire l’ustione da rasoio

La rasatura con un rasoio è uno dei modi più rapidi ed economici per rimuovere i peli del viso o del corpo. Tuttavia, uno degli svantaggi di questo metodo di rimozione dei capelli è il rischio di ustioni da rasoio.

L’ustione da rasoio è un tipo di irritazione della pelle che non solo sembra sgradevole ma può anche essere fonte di dolore e disagio.

Continua a leggere per scoprire le numerose opzioni di trattamento disponibili per la bruciatura del rasoio e scopri come prevenire questo comune problema di pelle.

Cosa è il rasoio?

bruciatura da rasoio

L’ustione da rasoio può colpire qualsiasi parte del corpo soggetta alla rasatura, inclusi viso, area pubica, gambe e ascelle. Segni e sintomi di ustioni da rasoio includono:

  • eruzione cutanea
  • rossore
  • prurito
  • gonfiore
  • tenerezza
  • sensazione di bruciore
  • piccoli urti rossi

Ustioni da rasoio contro colpi di rasoio

Bruciature da rasoio e urti da rasoio sono spesso scambiati per l’un l’altro. Tuttavia, sono considerati due condizioni separate.

Mentre il rasoio brucia è un’irritazione della pelle causata dalla rasatura, i colpi di rasoio sono il risultato di peli incarniti.

I peli incarniti si verificano quando i peli rasati o rimossi con altri mezzi, come la spiumatura o la ceratura, ricrescono ad angolo. Questo fa sì che si trasformi nella pelle.

Le persone con capelli grossolani o ricci tendono ad essere più colpite da peli incarniti, anche se possono colpire persone di qualsiasi tipo di capelli.

I sintomi dei peli incarniti includono:

  • dossi rossi
  • gonfiore
  • eruzione cutanea
  • tenerezza
  • prurito

In alcuni casi, i peli incarniti possono causare l’infezione del follicolo pilifero, che è una condizione nota come follicolite.

Una versione di protuberanze denominata pseudofollicolite barbae colpisce fino al 60% degli uomini afroamericani e molte altre persone i cui capelli sono ricci. Casi gravi di barba pseudofolliculite possono richiedere un trattamento medico.

Trattare l’ustione del rasoio

La bruciatura da rasoio è una condizione fastidiosa e fastidiosa, ma di solito si risolve con il tempo.

Tuttavia, ci sono una serie di trattamenti disponibili per alleviare i sintomi della bruciatura da rasoio, che vanno dai prodotti da banco ai rimedi casalinghi. Le opzioni includono:

1. Evitare di radersi o toccare l’area

Lasciando la pelle da sola, dà all’area il tempo di guarire e può ridurre il rischio di ulteriori infiammazioni, irritazioni o infezioni.

2. Impacchi freschi

Posizionare un impacco fresco e umido sulla zona interessata può aiutare a ridurre il prurito e l’infiammazione.

Per fare un impacco freddo, basta posizionare un panno pulito sotto un getto di acqua fredda. Strizzare l’eccesso e applicare sulla pelle per un massimo di 20 minuti. Questo può essere ripetuto tutte le volte che è necessario.

3. Liquidi astringenti

Uno dei rimedi casalinghi più popolari per il rasoio è l’applicazione di un liquido astringente naturale. Questi aiutano a ridurre l’infiammazione e il rossore associati a entrambe le protuberanze da rasoio e al rasoio.

Esempi di astringenti naturali popolari includono:

  • aceto di sidro di mele
  • tè nero freddo e fermentato
  • olio dell’albero del tè (poche gocce mescolate con acqua)
  • estratto di amamelide

Questi possono essere applicati direttamente sul viso o aggiunti a un impacco freddo.

4. Oli naturali

Olio di avocado

Diversi oli naturali possono essere utilizzati per ammorbidire e idratare la pelle, che può ridurre le sensazioni di prurito, tenerezza e bruciore.

Alcuni degli oli più popolari includono:

  • olio di avocado
  • olio di cocco
  • olio d’oliva
  • olio di mandorle dolci

Altri emollienti, tra cui lozioni inodore, dopobarba e idratanti, possono essere applicati anche sulla pelle secca. Le persone non dovrebbero usare prodotti che contengono alcol perché è un noto irritante per la pelle.

5. Aloe vera

Il gel di aloe vera, estratto dalla pianta di aloe vera, è spesso usato per ustioni, tagli e graffi. Prove aneddotiche riportano le sue capacità calmanti in caso di ustioni da rasoio.

Inoltre, la ricerca mostra che alcuni enzimi nella pianta di aloe vera riducono l’infiammazione quando vengono applicati sulla pelle.

Le persone che desiderano utilizzare l’aloe vera possono spremere il gel direttamente dalla pianta sulla zona interessata, o utilizzare un prodotto di aloe vera disponibile in commercio per la pelle sensibile o danneggiata.

6. Bagno di farina d’avena

La farina d’avena è spesso usata per trattare una varietà di problemi della pelle, in particolare condizioni infiammatorie. Secondo alcune ricerche, possiede proprietà antiossidanti e antinfiammatorie, che possono spiegare la sua efficacia come rimedio naturale per l’ustione da rasoio.

L’aggiunta di farina d’avena normale o colloidale, o di un prodotto da bagno a base di farina d’avena, in una vasca di acqua tiepida può aiutare a fornire sollievo ai sintomi. Questo può essere particolarmente utile per le ustioni da rasoio sulla zona pubica o sulle gambe.

7. Bicarbonato di sodio

Il bicarbonato di sodio, o bicarbonato di sodio, è un sale naturale che viene utilizzato principalmente nella cottura. Tuttavia, è un trattamento naturale popolare per una varietà di disturbi, tra cui ustioni da rasoio e protuberanze da rasoio.

Mescolare una tazza di acqua con 1 cucchiaio di bicarbonato di sodio e applicare sulla pelle con un batuffolo di cotone. Una volta che la miscela si asciuga, risciacquare. Ripeti fino a due volte al giorno fino alla risoluzione dei sintomi.

In alternativa, 1 tazza di bicarbonato di sodio può essere aggiunta a un bagno tiepido per alleviare i sintomi.

8. Lozioni da banco

Sono disponibili diversi prodotti da banco per il trattamento del rasoio. Lozione dopobarba per uomini e donne può fornire benefici, mentre i prodotti per l’infanzia come l’olio per bambini o le creme per il pannolino sono delicati e lenitivi per la pelle irritata.

I prodotti contenenti idrocortisone possono ridurre il gonfiore e il rossore. L’acido salicilico, un prodotto solitamente usato per curare l’acne, può essere utile anche per chi ha una bruciatura da rasoio.

Quelli con urti da rasoio oltre alla bruciatura da rasoio possono beneficiare di lozioni contenenti acido glicolico, che ha dimostrato di ridurre le lesioni del 60 per cento. Ciò potrebbe consentire alle persone di riprendere una routine quotidiana di rasatura.

Sono disponibili anche creme per rasoi appositamente formulate per prevenire i peli incarniti, tra cui Bump Stopper e Tend Skin.

9. Antibiotici per l’infezione

L’ustione del rasoio è spesso accompagnata da urti. Mentre questi generalmente si risolvono senza complicazioni, c’è la possibilità di infezione.

Se le protuberanze sembrano essere infette, mostrare teste bianche o piene di pus, o diventare tenere o dolorose al tatto, le persone colpite dovrebbero consultare un medico. Potrebbe essere necessario un trattamento antibiotico.

Prevenire le ustioni da rasoio

Con adeguati strumenti e tecniche di rasatura, il rischio di sviluppare bruciature da rasoio può essere ridotto al minimo.

I seguenti suggerimenti possono aiutare le persone a prevenire il verificarsi di ustioni da rasoio:

uomo che si spella nel bagno

  • rasatura dopo la doccia, quando i capelli sono più morbidi
  • usare sempre un lubrificante come una crema, un gel o un olio
  • esfoliante la pelle per aiutare a prevenire i peli incarniti
  • utilizzando un pennello da barba per applicare il gel o la crema da barba nella zona, che garantisce una distribuzione più accurata e uniforme rispetto all’applicazione manuale
  • scegliere una lama di rasoio affilata di alta qualità, pulita e priva di detriti, come un accumulo di sapone o capelli
  • rasatura nella direzione della crescita dei capelli
  • non appoggiarsi troppo pesantemente sulla lama, usando invece pennellate leggere e corte, oltre a usare solo il numero di colpi necessario; la sovra-rasatura di un’area è una causa significativa dell’ustione da rasoio
  • non farsi la barba troppo velocemente
  • risciacquare la lama dopo ogni colpo
  • pulire e asciugare gli strumenti per la rasatura dopo l’uso per ridurre il rischio di crescita batterica, assicurandosi di usare alcol denaturato sulla lama se necessario
  • sciacquare la pelle appena rasata con acqua fredda e applicare una delicata crema, gel o idratante, avendo cura di evitare prodotti contenenti colori, profumi, alcol o altre sostanze irritanti per la pelle
  • evitare di indossare indumenti stretti o biancheria intima stretta dopo la rasatura, in quanto ciò può irritare la pelle appena rasata
Like this post? Please share to your friends: