Gentili utenti! Tutti i materiali presenti sul sito consistono in traduzioni da altre lingue. Ci scusiamo per la qualità dei testi, ma confidiamo che possano essere di vostro gradimento. Cordialmente, l'Amministrazione del sito. La nostra e-mail: admin@itmedbook.com

Otto efficaci rimedi casalinghi per fermare il sanguinamento

Gli infortuni che causano sanguinamento sono molto comuni, ma anche il sanguinamento minore causato da tagli e graffi deve essere interrotto.

Spesso queste lesioni possono essere curate a casa, ma è importante che una persona sappia come farlo in sicurezza. Chiunque tratti la ferita dovrebbe lavarsi le mani e indossare guanti in lattice, se possibile.

In questo articolo, osserviamo otto rimedi casalinghi che fermano il sanguinamento minore.

1. Applicare la pressione

Fare pressione per fermare il sanguinamento

Applicare una pressione sulla ferita è il modo migliore per fermarlo sanguinando.

Mettere un pezzo pulito e asciutto di materiale come una benda, un asciugamano o un panno sulla ferita e applicare la pressione con entrambe le mani.

Mantenere una pressione costante e continua fino all’arresto del sanguinamento.

Il controllo troppo presto per vedere se l’emorragia si è fermata può interferire con il processo di guarigione.

2. Sollevare l’area interessata

Ridurre il flusso di sangue aiuterà anche a fermare il sanguinamento, quindi, se possibile, sollevare l’area interessata.

Se la ferita è alla mano o al braccio, semplicemente sollevala sopra la testa. Se la ferita è a un arto inferiore, sdraiarsi e sollevare l’area interessata sopra il livello del cuore.

3. Ghiaccio

Applicando ghiaccio su una ferita si restringono i vasi sanguigni, consentendo un coagulo di formare più rapidamente e fermare il sanguinamento.

Il modo migliore per farlo è avvolgere il ghiaccio in un panno pulito e asciutto e posizionarlo sulla ferita.

4. Tè

Il tè è un rimedio popolare per curare il sanguinamento dopo il lavoro dentale. Metti una bustina da tè nera che è stata lasciata raffreddare nel frigo sulla ferita.

Usare le bustine di tè funziona perché il tè contiene tannini, che sono emostatici, il che significa che fanno coagulare il sangue.

I tannini contengono astringente, che provoca la costrizione dei vasi sanguigni. È anche una specie di antisettico che uccide i batteri e aiuta il sito a rimanere libero da infezioni.

5. Gelatina di petrolio

Balsamo per le labbra

Molti cosmetici, compresi i balsami per le labbra e i prodotti di vaselina, contengono vaselina. Contiene una miscela di oli e cere che possono essere utilizzati per proteggere la pelle.

I fan della boxe e delle arti marziali potrebbero aver visto i tagli dei combattenti trattati con vaselina. Può anche funzionare come rimedio casalingo per fermare il sanguinamento.

La gelatina di petrolio è meglio utilizzata per fermare il sanguinamento dai tagli superficiali. Pulire la pelle prima e pulire la ferita per rimuovere la gelatina rimanente dopo che il sanguinamento si è fermato.

6. Amamelide

L’amamelide è un arbusto nordamericano facilmente reperibile nelle farmacie e in alcuni negozi di alimentari, solitamente in forma liquida.

È noto smettere di sanguinare esternamente applicandolo alla ferita. È importante utilizzare distillato di amamelide e acquistarlo da una fonte attendibile, in quanto l’associazione americana di alimenti e farmaci non regolamenta le medicine complementari.

7. Antitraspirante

Oltre a ridurre le ghiandole sudoripare, il cloruro di alluminio nell’antitraspirante può anche costringere i vasi sanguigni a favorire un coagulo della ferita.

In uno studio del 2015, il cloruro di alluminio si è dimostrato un modo rapido ed efficace per controllare il sanguinamento esterno minore.

8. Collutorio

L’alcol nel collutorio agisce come un astringente e applicandolo a una ferita aiuta il coagulo di sangue più rapidamente.

Inoltre, l’acido aminocaproico (Amicar) può aiutare a trattare il sanguinamento in bocca causato dal lavoro dentale. Tuttavia, cerca di non far muovere il liquido intorno alla bocca, poiché questo può rimuovere un grumo.

Prevenire l’infezione

bambino con ginocchio al pascolo

Anche se l’emorragia si è arrestata, è importante mantenere la ferita pulita per prevenire un’infezione.

Risciacquare la ferita stessa con acqua fredda e utilizzare il sapone per lavare l’area circostante. Evitare di fare il sapone nella ferita.

Se possibile, rimuovere qualsiasi sporcizia o detriti all’interno della ferita con una pinzetta. È importante pulire le pinzette con alcol denaturato prima di usarle.

Quando vedere un dottore

Esistono diversi tipi di sanguinamento che possono essere considerati pericolosi per la vita, tra cui:

  • sangue che sgorga dalla ferita
  • sangue che non smetterà di uscire dalla ferita
  • sangue che si sta raccogliendo sul terreno
  • vestiti che sono intrisi di sangue
  • bende che sono intrise di sangue
  • perdita di tutto o parte di un braccio o una gamba
  • quando la persona sanguinante diventa confusa o incosciente

In questi casi, rivolgersi immediatamente a un medico chiamando il numero 9-1-1 o il numero di servizi di emergenza del paese.

Anche se il sanguinamento si è fermato, una persona dovrebbe visitare il proprio medico se:

  • la ferita potrebbe aver bisogno di punti
  • lo sporco non può essere rimosso facilmente
  • ci possono essere sanguinamento interno o shock
  • ci sono segni di un’infezione
  • la ferita è stata causata da un morso animale o umano
  • la persona non ha avuto un colpo di tetano negli ultimi 5 anni

Il sanguinamento incontrollato è la principale causa di morte evitabile per trauma. Sapere come fermare o controllare il sanguinamento è quindi molto importante.

La maggior parte dei casi di sanguinamento minore può essere interrotta a casa utilizzando semplici rimedi casalinghi. Una volta che il sanguinamento si è fermato, le ferite minori dovrebbero essere coperte con una benda per prevenire l’infezione.

Like this post? Please share to your friends: