Gentili utenti! Tutti i materiali presenti sul sito consistono in traduzioni da altre lingue. Ci scusiamo per la qualità dei testi, ma confidiamo che possano essere di vostro gradimento. Cordialmente, l'Amministrazione del sito. La nostra e-mail: admin@itmedbook.com

Pancreas divisum: come trattarlo e gestirlo

Il divisorio del pancreas avviene nell’utero quando due parti del pancreas dell’embrione, i dotti ventrale e dorsale, non si fondono insieme per formare un dotto pancreatico principale.

Il pancreas è un organo che si trova dietro lo stomaco e secerne sostanze chimiche, chiamate enzimi, che aiutano la digestione. Questi succhi digestivi scorrono nell’intestino attraverso una struttura tubolare di condotti.

In circostanze normali, i succhi digestivi di una persona si riverserebbero nell’intestino tenue attraverso il dotto ventrale e attraverso la papilla maggiore. Nel pancreas divisum, tuttavia, si drenano attraverso il dotto dorsale e la papilla minore più stretta

Il divisorio del pancreas è un disturbo diffuso che colpisce il 5-10% della popolazione generale. La stragrande maggioranza delle persone con questa condizione non presenta sintomi e la maggior parte dei casi di pancreas divisum viene scoperta solo dopo la morte, durante l’autopsia.

Curiosità sul pancreas divisum:

  • La maggior parte delle persone non avverte alcun sintomo e può rimanere non diagnosticata.
  • Il pancreas divisum non diagnosticato significa che a volte i succhi digestivi non vengono drenati nell’intestino in modo efficiente, il che influisce sulla digestione.
  • A volte è associato a cisti del coledoco e malrotazione intestinale, che sono anche anomalie che si verificano nell’utero.
  • Il divisorio del pancreas senza sintomi non richiede trattamento.

Come viene trattato?

Modello anatomico del pancreas

Di solito non richiede trattamento.

Se una persona sta soffrendo o sta vivendo frequenti attacchi di pancreatite, i medici possono suggerire di aumentare la dimensione dell’apertura della papilla minore, che è l’apertura al dotto pancreatico principale.

I medici possono ottenere questo nei seguenti modi:

  • Sfinterotomia medica: un gastroenterologo esegue questa procedura durante un’endoscopia quando il condotto secondario viene identificato e aperto.
  • Sfinterotomia chirurgica: durante questa procedura, un chirurgo taglia il condotto secondario aperto usando un laser e di solito è in grado di creare un’apertura abbastanza grande da consentire il drenaggio dei succhi digestivi.

Come posso gestirlo a casa?

La National Pancreas Foundation ha pubblicato i seguenti consigli sullo stile di vita per le persone affette da patologie pancreatiche:

  • Seguire una dieta povera di grassi: una persona di taglia media dovrebbe mangiare non più di 20 grammi (g) di grasso al giorno e nessun pasto singolo dovrebbe contenere più di 10 g di grassi.
  • Evitare l’alcol e mantenere idratato: gli studi hanno dimostrato che la disidratazione fa esplodere il pancreas. Porta sempre con te una bottiglia d’acqua.

Se qualcuno sperimenta una riacutizzazione dei sintomi, dovrebbero limitare l’assunzione di cibo. Parla con un dottore del modo migliore per farlo.

Quali sono i sintomi principali?

L'uomo con il dolore del pancreas tenendo la mano sullo stomaco.

I sintomi potrebbero includere:

  • gonfiore addominale
  • dolore addominale
  • ittero o ingiallimento della pelle
  • nausea
  • intolleranza alimentare
  • episodi ricorrenti di pancreatite o infiammazione del pancreas

Pochissime persone con questa condizione svilupperanno qualsiasi sintomo.

Come viene diagnosticato il pancreas divisum?

Il divisorio del pancreas viene solitamente diagnosticato usando la colangiopancreatografia a risonanza magnetica (MRCP magnetico) o la colangiopancreatografia retrograda endoscopica (ERCP).

Questi metodi esplorano l’interno del corpo e i medici cercheranno la presenza di due dotti pancreatici separati anziché uno fuso.

MRCP utilizza un potente campo magnetico e onde radio per produrre immagini dettagliate dei dotti pancreatici e pancreatici. Non è invasivo e non richiede i raggi X.

Una persona sottoposta a questo test riceverà probabilmente un materiale di contrasto, che sarà somministrato per via endovenosa, attraverso una flebo. Alla persona verrà quindi chiesto di giacere molto immobile nella macchina per la risonanza magnetica mentre esegue la scansione del pancreas. L’intero esame può richiedere da 10 a 45 minuti.

Un ERCP è una macchina fotografica e un esame a raggi X, durante il quale un tubo flessibile con una minuscola telecamera all’estremità viene fatto passare attraverso la bocca nello stomaco e nella parte superiore dell’intestino tenue.

Prima di prendere i raggi X del tuo sistema pancreatico, il medico inietterà una tintura speciale che si presenta ai raggi X. La procedura richiede in genere da 15 a 90 minuti.

Quali sono le possibili complicazioni?

Donna con mal di stomaco addominale parlando al medico.

Il divisorio del pancreas può portare a pancreatite ricorrente o acuta, che è dolorosa e può portare alla malnutrizione.

Si verifica quando il dotto pancreatico stretto viene bloccato in quanto i succhi digestivi trovano difficile drenare nell’intestino tenue. Ciò causa gonfiore e danni al tessuto.

Di solito inizia con un dolore graduale o improvviso nella parte superiore della pancia, a volte si estende fino alla parte posteriore, che può peggiorare dopo aver mangiato.

Il dolore tende ad essere severo e costante e può durare per diversi giorni senza trattamento. L’attenzione medica è necessaria nella maggior parte dei casi.

Altri sintomi includono:

  • ventre gonfio e tenero
  • nausea e vomito
  • febbre
  • impulso rapido

La pancreatite acuta viene trattata con fluidi, supporto nutrizionale e controllo del dolore. I medici cercheranno anche di identificare e affrontare la causa sottostante, che potrebbe essere il pancreas divisum.

Qual è la prospettiva?

Il divisorio del pancreas è un’anomalia che si verifica nell’utero e come tale non può essere prevenuto. Tuttavia, la stragrande maggioranza delle persone con pancreas divisum non presenta alcun sintomo e la condizione non avrà alcun impatto sulla loro vita.

Per coloro che sono colpiti dal pancreas divisum, è essenziale parlare con un medico delle opzioni disponibili di trattamento e gestione.

Like this post? Please share to your friends: