Gentili utenti! Tutti i materiali presenti sul sito consistono in traduzioni da altre lingue. Ci scusiamo per la qualità dei testi, ma confidiamo che possano essere di vostro gradimento. Cordialmente, l'Amministrazione del sito. La nostra e-mail: admin@itmedbook.com

Per quanto tempo una persona può vivere con insufficienza cardiaca congestizia?

L’insufficienza cardiaca congestizia è una malattia progressiva che peggiora nel tempo, specialmente se non viene trattata. Spesso è causato da altre condizioni che indeboliscono il cuore, come ad esempio:

  • attacco di cuore
  • malattia coronarica
  • cardiopatia congenita
  • valvole cardiache difettose
  • alta pressione sanguigna
  • infiammazione o danno al muscolo cardiaco

Ci sono quattro fasi di insufficienza cardiaca congestizia (CHF), ciascuna con una prospettiva diversa. Molti altri disturbi e scelte di stile di vita contribuiscono allo sviluppo di CHF.

In alcuni casi, l’aspettativa di vita e le prospettive possono essere positivamente influenzate dai cambiamenti dello stile di vita, dai farmaci e dalla chirurgia.

Aspettativa di vita

L'aspettativa di vita dopo la diagnosi di insufficienza cardiaca dipenderà da una serie di fattori. La donna senior che ascolta il medico spiega i risultati.

Uno studio del 2016 ha stimato che circa la metà delle persone che sviluppano l’insufficienza cardiaca vive oltre i 5 anni dopo la diagnosi.

Tuttavia, non vi è una risposta semplice per i tassi di aspettativa di vita, poiché l’aspettativa di vita media per ogni stadio di CHF varia notevolmente. Le scelte di vita personale possono anche svolgere un ruolo, così come se una persona ha altri problemi di salute.

CHF non è curabile, ma la diagnosi precoce e il trattamento possono aiutare a migliorare l’aspettativa di vita di una persona. Seguire un piano di trattamento che includa cambiamenti nello stile di vita può aiutare a migliorare la qualità della vita.

Sintomi e fasi

Quando una persona ha CHF, il loro cuore ha difficoltà a pompare sangue agli altri organi del corpo. Questo problema si verifica perché le pareti dei ventricoli, che in genere pompano il sangue attraverso il corpo, diventano troppo sottili e deboli, causando il sangue rimanere nel ventricolo, piuttosto che spingerlo fuori.

Il sangue rimasto nel cuore può causare ritenzione di liquidi perché il cuore non sta pompando abbastanza sangue attraverso il corpo per spingere fuori i liquidi in eccesso.

CHF ha quattro fasi in base alla gravità dei sintomi. Comprendere ogni fase può aiutare a far luce sui tassi di aspettativa di vita di una persona e spiegare perché possono variare così tanto.

  • Fase 1 o pre-CHF: le persone con pre-CHF possono avere disturbi che colpiscono il cuore, oi medici potrebbero aver notato una debolezza nel loro cuore che non ha ancora causato alcun sintomo.
  • Fase 2: le persone con la fase 2 CHF possono avere sintomi minori ma sono comunque in buona salute. Le persone con stadio 2 CHF hanno spesso complicazioni cardiache già esistenti ma mancano sintomi definitivi di insufficienza cardiaca. I medici possono raccomandare che queste persone riducano il loro carico di lavoro e facciano cambiamenti nello stile di vita.
  • Fase 3: le persone con lo stadio 3 CHF possono presentare sintomi con regolarità e potrebbero non essere in grado di svolgere i loro compiti regolari, specialmente se hanno altre condizioni di salute.
  • Fase 4 o CHF in tarda tappa: una persona con fase 4 CHF può presentare sintomi gravi o debilitanti nell’arco della giornata, anche a riposo. Il CHF all’ultimo stadio spesso richiede una vasta assistenza medica e chirurgica da gestire.

I sintomi di CHF variano notevolmente a seconda della fase e se una persona ha altre condizioni mediche. Tuttavia, i sintomi comuni includono:

gonfiore alle gambe e ai piedi causato da un accumulo di liquido in eccesso

  • gonfiore
  • mancanza di respiro
  • fatica
  • nausea
  • dolore al petto

Altre condizioni che colpiscono il cuore possono anche causare CHF, e probabilmente la persona si occuperà anche dei sintomi che queste condizioni aggiuntive creano.

Una diagnosi precoce di CHF può aiutare le persone a gestire i loro sintomi e a fare cambiamenti di stile di vita preventivi, il che può dare loro una migliore prospettiva a lungo termine.

Trattamento

Il trattamento medico per CHF comporta la riduzione della quantità di fluido nel corpo per alleviare un po ‘di sforzo sul cuore e migliorare la capacità del cuore di pompare il sangue.

I medici possono prescrivere inibitori dell’enzima di conversione dell’angiotensina (ACE) o bloccanti del recettore dell’angiotensina (ARB) come un modo per aiutare il sangue a pompare il sangue in modo più efficace.

In alcuni casi, i medici possono anche prescrivere beta-bloccanti per sostenere questi sforzi e controllare la frequenza cardiaca.

I medici prescrivono anche comunemente diuretici per le persone con CHF, in quanto possono aiutare il corpo a eliminare l’eccesso di liquido. Diuretici comuni includono idroclorotiazide, bumetanide e furosemide.

Nelle fasi successive dello scompenso cardiaco, i medici possono raccomandare un intervento chirurgico per inserire un dispositivo ventricolare sinistro (LVAD) nel cuore. Un LVAD è una pompa che aiuta a contrarre il muscolo cardiaco, ed è spesso una soluzione permanente. Un trapianto di cuore pieno può anche essere un’opzione se la persona è considerata adatta per l’operazione.

Cambiamenti nello stile di vita

Indipendentemente dal livello di CHF in cui si trova una persona o dal tipo di trattamento che seguono, i medici raccomandano probabilmente di apportare modifiche allo stile di vita per ridurre al minimo l’impatto del CHF. Questi cambiamenti possono aiutare a rallentare la condizione e aumentare la qualità della vita di una persona.

Dieta ed esercizio fisico

Uomo anziano che pareggia nel parco.

Si consiglia una dieta sana e variata e di fare regolarmente esercizio fisico per tutti, ma è particolarmente importante per le persone con CHF.

I medici raccomandano spesso che le persone con CHF eliminino il sale in eccesso (sodio) dalla loro dieta, poiché causano il corpo a trattenere i liquidi. I medici possono anche raccomandare di eliminare l’alcol.

L’esercizio aerobico è un’attività che eleva la frequenza cardiaca e la frequenza respiratoria. Le attività includono nuoto, ciclismo o jogging.

Un regolare esercizio aerobico può migliorare la salute del cuore, portando ad una migliore qualità della vita e forse anche aumentando l’aspettativa di vita nelle persone con CHF. I medici possono aiutare le persone a fare una routine di esercizi personalizzata che funzioni per loro.

Restrizione del fluido

Le persone con CHF tendono a mantenere fluido nel corpo, quindi i medici spesso consigliano di limitare al minimo l’assunzione di liquidi al giorno.

Il consumo di troppo liquido può annullare gli effetti delle medicine diuretiche. Mentre è essenziale rimanere idratati, un medico sarà in grado di raccomandare solo quanto fluido una persona può consumare tranquillamente un giorno.

Peso

Per qualcuno con CHF, osservare il loro peso è spesso meno sull’accumulo di grasso piuttosto che sulla ritenzione di liquidi.

I medici chiedono spesso alle persone di monitorare il loro peso ogni giorno per verificare eventuali improvvisi o veloci aumenti di peso, che possono essere collegati alla ritenzione di liquidi.

Monitorare il peso di una persona ogni giorno può aiutare un medico a prescrivere i livelli corretti di diuretici per aiutare il fluido di rilascio del corpo.

Porta via

Ogni persona con CHF avrà un’esperienza diversa con la condizione e l’aspettativa di vita per la malattia varierà significativamente tra le persone.

L’aspettativa di vita dipende da quale fase ha raggiunto CHF, nonché da quali altre complicazioni o problemi di salute la persona ha. Le persone che hanno ricevuto una diagnosi precoce possono avere una prospettiva migliore rispetto a quelle che non hanno ricevuto una diagnosi fino alle fasi successive.

Molte persone scoprono che i cambiamenti di stile di vita positivi possono migliorare significativamente i sintomi di CHF e il loro benessere. Le medicine aiutano molte persone con CHF e i medici a volte raccomandano un intervento chirurgico.

Lavorare direttamente con un medico o un’équipe medica è fondamentale per creare un piano di trattamento personalizzato e offrire a qualcuno la migliore prospettiva possibile.

Like this post? Please share to your friends: