Gentili utenti! Tutti i materiali presenti sul sito consistono in traduzioni da altre lingue. Ci scusiamo per la qualità dei testi, ma confidiamo che possano essere di vostro gradimento. Cordialmente, l'Amministrazione del sito. La nostra e-mail: admin@itmedbook.com

Perché ho un sapore amaro in bocca?

Un sapore amaro o cattivo in bocca può essere una normale reazione al consumo di cibi piccanti o aspri. Tuttavia, quando il gusto dura a lungo o accade in modo imprevisto, può essere preoccupante.

Il gusto è un senso complesso che può essere influenzato da molti fattori, tra cui scarsa igiene dentale, secchezza delle fauci o gravidanza.

Trattare un persistente sapore amaro comporta il trattamento di qualsiasi condizione sottostante, ma le persone possono gestire il gusto sgradevole con alcuni semplici rimedi casalinghi nel frattempo.

In questo articolo, copriamo 13 possibili cause di un gusto amaro in bocca. Discutiamo anche di sintomi e trattamenti.

segni e sintomi

Le donne si leccano le labbra a causa del gusto amaro in bocca

Un persistente sapore alterato in bocca è noto clinicamente come disgeusia. Questo gusto è descritto come spiacevole e può durare a lungo finché la causa sottostante non viene trattata.

Le persone con disgeusia possono sperimentare un gusto costante che spesso descrivono come uno dei seguenti:

  • amaro
  • metallico
  • rancido o fallo
  • salato

Il gusto può essere fonte di distrazione e può anche rendere difficile assaggiare altre cose mentre si mangia o si beve. Una persona può ancora avere il gusto anche dopo essersi lavata i denti. Possono anche sperimentare altri sintomi a seconda della causa.

Le cause

Molte delle cause di un gusto amaro in bocca non sono gravi. Tuttavia, i sintomi possono essere irritanti e possono interferire con la dieta regolare di una persona o il loro godimento della vita quotidiana.

Le seguenti condizioni possono causare un sapore amaro in bocca:

Bocca asciutta

Una bocca secca, nota anche come xerostomia, si verifica quando la bocca non produce abbastanza saliva. Perché la saliva aiuta a ridurre i batteri in bocca, avendo meno saliva significa che più batteri possono sopravvivere.

Le persone con xerostomia sentono una sensazione appiccicosa e secca nella loro bocca. Ciò potrebbe essere causato da fattori quali farmaci, disturbi preesistenti o uso di tabacco. Una persona può anche seccare la bocca se ha un naso chiuso perché respirare attraverso la bocca può seccarlo.

Le persone con una bocca persistentemente secca dovrebbero parlare con il loro medico per una corretta diagnosi.

Problemi dentali

Una cattiva igiene dentale può anche causare un sapore amaro in bocca. Può anche causare un aumento di cavità, infezioni e malattie gengivali o gengivite.

Molti problemi dentali comuni possono essere evitati spazzolando regolarmente e filo interdentale i denti. Alcune persone potrebbero anche scoprire che l’uso di un raschietto per lingua aiuta a chiarire alcuni sintomi.

L’uso di un collutorio antibatterico tra una spazzolatura e l’altra può aiutare a mantenere al minimo i batteri dal gusto sgradevole.

Gravidanza

Un sapore amaro o metallico in bocca è una lamentela comune durante il primo trimestre di gravidanza.

Gli ormoni nel corpo fluttuano durante la gravidanza. Questa variazione può influenzare i sensi, che possono causare voglie specifiche e rendere alcuni cibi o odori disgustosi.

Molte persone che sono incinte notano anche un gusto metallico, amaro o metallico nelle loro bocche. Questo può essere fastidioso, ma di solito scompare dopo la gravidanza o dopo il parto.

Sindrome della bocca ardente

La sindrome della bocca che brucia è una condizione che provoca una sensazione di bruciore in bocca. La sensazione può variare, ma molti la descrivono come simili a mangiare peperoncini piccanti. Accanto, alcune persone possono anche provare un sapore amaro o rancido in bocca.

I sintomi della sindrome della bocca in fiamme possono apparire sporadicamente, ma possono anche essere cronici e durare a lungo.

Alcune persone affette dalla sindrome possono avere difficoltà a mangiare o bere, mentre altri possono scoprire che questo allevia i loro sintomi.

Menopausa

Le donne che attraversano la menopausa possono anche provare un sapore amaro in bocca. Ciò potrebbe essere dovuto a livelli più bassi di estrogeni nel corpo, che possono portare a una condizione secondaria, come la sindrome della bocca in fiamme. Potrebbe anche essere dovuto a una bocca persistentemente secca.

GERD o reflusso acido

uomo che erutta

Malattia da reflusso gastroesofageo (GERD) o reflusso acido può essere la fonte di un gusto amaro indesiderato in bocca.

Queste condizioni si verificano quando il muscolo o lo sfintere nella parte superiore dello stomaco diventa debole e consente all’acido o alla bile di salire nella conduttura alimentare.

GERD tende ad irritare il tubo del cibo, provocando una sensazione di bruciore nel torace o nell’addome. Può anche provocare un sapore amaro o amaro in bocca, che può persistere fintanto che gli altri sintomi.

Mughetto orale

Un’infezione da lievito in bocca spesso causa macchie o macchie bianche sulla lingua, sulla bocca o sulla gola. Può anche causare un sapore amaro o sgradevole che può persistere fino a quando l’infezione non viene trattata.

Sindrome di pinolo

In alcune persone, mangiare i pinoli può causare un sapore amaro o metallico in bocca. Questo accade spesso da 1 a 3 giorni dopo aver mangiato i pinoli. La sindrome inoltre non mostra altri sintomi e se ne va dopo un paio di settimane.

Stress e ansia

Livelli di stress e ansia elevati possono stimolare la risposta allo stress nel corpo, che spesso altera il senso del gusto di una persona. L’ansia può causare secchezza della bocca, che spesso si traduce in un sapore amaro.

Danno al nervo

Come i nostri altri sensi, le papille gustative sono direttamente collegate ai nervi del cervello. Danni ai nervi possono causare un cambiamento nel modo in cui una persona sperimenta i gusti.

Il danno ai nervi può derivare da una lesione alla testa o condizioni che includono quanto segue:

  • epilessia
  • sclerosi multipla
  • tumori cerebrali
  • La paralisi di Bell
  • demenza

Farmaci e integratori orali

In alcune persone, alcune medicine, integratori o trattamenti medici possono causare un sapore amaro in bocca. Ciò può essere dovuto al fatto che le medicine hanno un sapore amaro o perché le sostanze chimiche presenti in esse sono escrete nella saliva.

Una persona dovrebbe consultare il proprio medico per scoprire se i loro farmaci potrebbero causare un sapore amaro.

I farmaci che possono portare ad un gusto amaro includono:

  • alcuni antibiotici
  • alcune droghe cardiache
  • vitamine che contengono minerali o metalli, come rame, ferro o zinco
  • droghe al litio

Malattia

Alcune malattie, comprese le infezioni del seno o il raffreddore, possono essere accompagnate da un sapore amaro in bocca.

Durante queste malattie, il corpo invia proteine ​​infiammatorie per catturare le cellule nocive. Queste proteine ​​possono anche influenzare la lingua e le papille gustative, che potrebbero far provare ad una persona un sapore in bocca più amaro del normale.

Trattamento per il cancro

Una persona sottoposta a trattamento antitumorale può avere un sapore offusivo quando mangia o beve.

La chemioterapia e il trattamento con radiazioni possono irritare le papille gustative in alcune persone, il che può causare anche cose semplici come pane tostato o acqua, per avere un sapore amaro o sgradevole.

Trattamento e rimedi casalinghi

uomo che usa il filo interdentale allo specchio

Trattare un sapore amaro in bocca normalmente coinvolge il trattamento della causa sottostante. Un medico può spesso diagnosticare il problema chiedendo qualsiasi altro sintomo, farmaco e test di funzionamento. Possono quindi raccomandare trattamenti appropriati.

I rimedi casalinghi possono aiutare alcune persone a trovare un sollievo temporaneo dai loro sintomi mentre cercano una soluzione permanente, anche se potrebbero non funzionare per tutti.

I rimedi casalinghi che possono aiutare a ridurre il gusto amaro in bocca includono:

  • cure dentistiche regolari, come spazzolatura, uso del filo interdentale e utilizzo di un collutorio antibatterico
  • masticare gomma senza zucchero per mantenere la saliva in movimento in bocca
  • bere molti liquidi per tutto il giorno
  • evitare i fattori di rischio per il reflusso acido, come mangiare cibi grassi o piccanti e ridurre o eliminare i prodotti del tabacco e l’alcol
  • sciacquare la bocca con un cucchiaino di bicarbonato di sodio aggiunto ad un bicchiere d’acqua

prospettiva

L’esperienza di un sapore amaro in bocca è abbastanza comune e non dovrebbe essere una ragione immediata per preoccuparsi.

La maggior parte dei gusti amari sono curabili e una persona può essere in grado di gestire questo sintomo mentre un medico diagnostica la causa.

Una volta trovata la causa e inizia il trattamento, le papille gustative dovrebbero tornare alla normalità e il sapore amaro in bocca dovrebbe scomparire.

Like this post? Please share to your friends: