Gentili utenti! Tutti i materiali presenti sul sito consistono in traduzioni da altre lingue. Ci scusiamo per la qualità dei testi, ma confidiamo che possano essere di vostro gradimento. Cordialmente, l'Amministrazione del sito. La nostra e-mail: admin@itmedbook.com

Perché il diabete causa mal di testa?

Il diabete è una condizione in cui il corpo non può produrre abbastanza insulina ormonale, o non può usarla correttamente, causando l’accumulo di glucosio nel sangue.

Secondo i Centers for Disease Control and Prevention (CDC), oltre 29 milioni di persone negli Stati Uniti hanno il diabete.

Il diabete di solito non causa mal di testa. Ma, mentre i mal di testa non sono pericolosi, possono essere un’indicazione di scarso controllo della glicemia in una persona con diabete.

Col passare del tempo, periodi di zucchero nel sangue continuo, alto o basso, possono portare a complicazioni gravi e persino pericolose per la vita, come malattie cardiache e insufficienza renale.

Questo articolo esamina la connessione tra diabete e mal di testa e suggerisce modi per alleviare il mal di testa indotto dal diabete.

Diabete e mal di testa: qual è il collegamento?

Le mani dell'uomo diabetico che controllano il livello di zucchero nel sangue con un metro del glucosio.

Non tutti i diabetici sperimenteranno mal di testa. Le persone con una nuova diagnosi di diabete possono avere maggiori probabilità di avere mal di testa perché stanno ancora lavorando per gestire i loro livelli di zucchero nel sangue.

I mal di testa associati al diabete si verificano in genere a causa di cambiamenti nei livelli di zucchero nel sangue.

Un mal di testa può indicare che i livelli di zucchero nel sangue sono troppo alti, che viene definita iperglicemia, o troppo bassa, che si chiama ipoglicemia.

Più i livelli di glucosio nel sangue fluttuano, più è probabile che qualcuno con il diabete manifesti mal di testa. Si pensa che i mal di testa legati a queste fluttuazioni derivino dal cambiamento dei livelli di ormoni, come l’adrenalina e la norepinefrina, che possono restringere i vasi sanguigni nel cervello. Questa costrizione è chiamata vasocostrizione.

Ipoglicemia e mal di testa

L’ipoglicemia è solitamente caratterizzata da livelli di zucchero nel sangue inferiori a 70 milligrammi per decilitro (mg / dL). L’ipoglicemia è una condizione grave, poiché il glucosio è la principale fonte di carburante per il cervello.

I sintomi dell’ipoglicemia di solito compaiono improvvisamente e possono essere molto più evidenti rispetto ai sintomi dell’iperglicemia.

Oltre al mal di testa, alcuni dei sintomi dell’ipoglicemia includono:

  • ansia
  • visione offuscata
  • brividi
  • confusione
  • vertigini
  • fame
  • irritabilità
  • vertigini
  • nausea
  • cuore da corsa
  • convulsioni
  • shakiness
  • sudorazione
  • stanchezza
  • incoscienza
  • debolezza

L’ipoglicemia può verificarsi in persone con diabete se prendono troppa insulina o se non mangiano abbastanza carboidrati. È importante gestire il diabete con attenzione e trattare i sintomi dell’ipoglicemia rapidamente per evitare mal di testa da diabete e compilazioni più gravi.

Iperglicemia e mal di testa

L’iperglicemia deriva da un eccesso di glucosio circolante nel sangue. Nel diabete di tipo 1, è causato da una mancanza di produzione di insulina. Nel diabete di tipo 2, è causato dall’incapacità del corpo di usare correttamente l’insulina. Ulteriori fattori di rischio includono:

  • mangiare troppo
  • non esercitare abbastanza
  • essere stressato

I sintomi dell’iperglicemia sono spesso lenti a comparire. Tuttavia, un mal di testa è considerato un sintomo precoce di iperglicemia. Altri sintomi includono:

  • visione offuscata
  • confusione
  • disidratazione
  • sete eccessiva
  • fatica
  • fame
  • minzione aumentata
  • ferite a lenta guarigione

L’iperglicemia è una condizione grave che deve essere trattata rapidamente, poiché alti livelli di glucosio possono danneggiare i vasi sanguigni e i nervi. Se non trattata, può portare a un accumulo di chetoni, un tipo di acido nel sangue. Un accumulo di chetoni può portare al coma e persino alla morte.

Una persona può gestire l’iperglicemia con cambiamenti dietetici e farmaci. Mantenere sotto controllo i livelli di zucchero nel sangue ridurrà il rischio di mal di testa causato dal diabete.

Sollievo

persona senior prendendo pillole antidolorifico dal blister con un bicchiere d'acqua.

Gli analgesici da banco, tra cui il paracetamolo e l’ibuprofene, possono aiutare a risolvere i sintomi a breve termine.

Una persona dovrebbe parlare prima con un medico per vedere se il loro diabete ha colpito i reni, poiché le persone con danni renali dovrebbero evitare l’assunzione di alcuni antidolorifici, incluso l’ibuprofene.

Tuttavia, per alleviare completamente o fermare il mal di testa causato dal diabete, è importante tenere sotto controllo i livelli di glucosio nel sangue e praticare una buona gestione del diabete. Questo può comportare cambiamenti nello stile di vita e assunzione o regolazione dei dosaggi dei farmaci.

Una persona dovrebbe sempre consultare un medico prima di apportare modifiche alla propria dieta, ai livelli di attività fisica o ai farmaci.

Trattare il mal di testa da ipoglicemia

Il primo passo nel trattamento di un mal di testa indotto da ipoglicemia è quello di confermare che il dolore è stato causato da un basso livello di glucosio nel sangue. Questo può essere fatto prendendo un test della glicemia.

Prendendo un test della glicemia è particolarmente importante per le persone che si svegliano con un mal di testa, in quanto può essere un segno di ipoglicemia notturna.

L’American Diabetes Association raccomanda alle persone con bassi livelli di zucchero nel sangue di assumere da 15 a 20 grammi di carboidrati semplici o glucosio prima di ricontrollare i livelli dopo 15 minuti. Una volta che lo zucchero nel sangue è tornato nella gamma desiderata, il dolore mal di testa dovrebbe ridurre.

Trattare il mal di testa da iperglicemia

I livelli elevati di glucosio nel sangue possono essere abbattuti con l’esercizio.

Se una persona con diabete di tipo 1 è preoccupata per il loro livello di chetone, è importante controllare prima l’eventuale presenza di chetoni nelle urine, soprattutto se i livelli di zucchero nel sangue sono superiori a 240 mg / dL.

Le persone con chetoni nelle loro urine non dovrebbero esercitare e dovrebbero contattare immediatamente il loro medico, in quanto l’esercizio fisico potrebbe aumentare ulteriormente i loro livelli di zucchero nel sangue.

Una persona può anche aiutare a prevenire il mal di testa mantenendo un peso sano, mangiando cibo nutriente e assumendo i farmaci corretti.

Quando vedere un dottore

Il mal di testa può segnalare periodi di glicemia alta o bassa, che, se non trattata, può portare a complicazioni potenzialmente letali.Pertanto, le persone con diabete che hanno frequenti mal di testa dovrebbero consultare il proprio medico.

È importante contattare immediatamente un medico se:

  • un mal di testa è grave e influisce sulla vita quotidiana
  • i livelli di zucchero nel sangue non possono essere restituiti nell’intervallo desiderato
  • sono presenti altri sintomi gravi o persistenti

prospettiva

Non tutti i diabetici soffriranno di mal di testa e il diabete non è l’unica causa di mal di testa.

Le persone con diabete che praticano una buona gestione del diabete e mantengono sotto controllo i livelli di zucchero nel sangue hanno meno probabilità di provare mal di testa. Evitare l’ipoglicemia e l’iperglicemia è il modo migliore per ridurre il mal di testa e altri sintomi del diabete, oltre a complicanze più gravi.

Se il mal di testa è grave o persistente nonostante il controllo dei livelli di zucchero nel sangue, una persona dovrebbe chiedere ulteriori consigli al proprio medico.

Tipi di mal di testa

Donna matura con un mal di testa

Secondo la classificazione internazionale dei disturbi del mal di testa, pubblicata dalla International Headache Society, ci sono oltre 150 tipi di mal di testa.

In generale, i mal di testa possono essere classificati come primari o secondari:

I mal di testa primari sono quelli che non sono collegati ad un’altra condizione medica. Esempi di mal di testa primari includono emicranie e mal di testa tensione.

I mal di testa secondari sono causati da condizioni mediche di base o problemi di salute e includono il tipo di mal di testa spesso vissuto da persone con diabete.

Altre cause di mal di testa secondario includono:

  • febbre
  • pressione alta (ipertensione)
  • fluttuazioni ormonali
  • infezione
  • disturbi nervosi
  • uso eccessivo di farmaci
  • stress
  • ictus
  • trauma
  • tumore

Il dolore associato a cefalea primaria o secondaria può variare in gravità e durata. Alcune persone potrebbero non sperimentare spesso mal di testa, mentre altri possono avere mal di testa diversi giorni alla settimana.

A seconda del tipo di mal di testa, potrebbero essere presenti altri sintomi. Ad esempio, l’emicrania può essere associata a nausea e maggiore sensibilità al suono o alla luce.

Il mal di testa del diabete tende a verificarsi frequentemente e causa livelli di dolore da moderati a severi. Un forte mal di testa è considerato uno che influisce in modo significativo sulla capacità di una persona di funzionare normalmente.

Like this post? Please share to your friends: