Gentili utenti! Tutti i materiali presenti sul sito consistono in traduzioni da altre lingue. Ci scusiamo per la qualità dei testi, ma confidiamo che possano essere di vostro gradimento. Cordialmente, l'Amministrazione del sito. La nostra e-mail: admin@itmedbook.com

Perché il mio naso è rosso?

La maggior parte delle persone ha avuto un naso rosso dopo un raffreddore, un’influenza o una reazione allergica. In questi casi, il rossore è di solito dovuto alla pelle secca che risulta dal lavaggio persistente.

Il naso può anche diventare rosso a causa di problemi della pelle e dei vasi sanguigni, infiammazione cronica, allergie e alcune altre condizioni. Anche se un naso rosso può essere fastidioso, raramente causa gravi preoccupazioni.

Cause comuni

Il naso di una persona può diventare rosso a causa di cambiamenti nella superficie della pelle o dei vasi sanguigni.

Quando la pelle è irritata o infiammata, il naso può apparire temporaneamente rosso. I vasi sanguigni nel naso possono anche gonfiarsi o rompersi, creando un aspetto rosso o gonfio.

Le cause più comuni di un naso rosso includono:

rosacea

Rosacea sulla faccia

La rosacea è una condizione della pelle che fa apparire la pelle rossa e irritata. In alcune persone, la rosacea inizia come una tendenza ad arrossire facilmente.

Il rossore inizia tipicamente sulle guance, diffondendosi al naso, alle orecchie, al mento e ad altre aree del viso o del corpo.

Rosacea non è ben compresa. Alcuni medici ritengono che ciò si verifichi quando i vasi sanguigni di una persona si dilatano e si espandono facilmente, rendendo la pelle rossa.

In alcune persone, i trigger specifici causano una riacutizzazione della rosacea, compreso il consumo di cibo piccante.

Quattro tipi di rosacea possono far diventare il naso rosso:

  • Rosacea eritematocangiectasica, che causa arrossamento, arrossamento e notevoli vasi sanguigni.
  • Rosacea oculare, che irrita gli occhi e le palpebre, ma in genere non influisce sul naso. Tuttavia, le persone con questa forma di rosacea possono sviluppare altri tipi di rosacea.
  • Rosacea Phymatous, che provoca l’ispessimento della pelle e sviluppa una texture irregolare.
  • Rosacea papulopustolare, che causa acne, arrossamento e gonfiore.

La rosacea è curabile, ma alcune persone con rosacea sviluppano arrossamenti permanenti sulla pelle.

rinofima

Il Rhinophyma è un effetto collaterale della rosacea non trattata che provoca l’ispessimento delle ghiandole produttrici di olio del naso. Questa risposta può cambiare la forma del naso, facendolo sembrare accidentato e duro.

Le persone con rinofima possono sviluppare vasi sanguigni visibili che sono sottili e rossi o spessi e viola.

Il Rhinophyma è molto più comune negli uomini che nelle donne. Ciò potrebbe essere dovuto all’influenza degli ormoni maschili, incluso il testosterone.

Una volta che il rinofima si sviluppa, di solito è permanente. Alcuni interventi di chirurgia estetica possono migliorare l’aspetto del naso.

Pelle secca

La pelle molto secca può rendere il naso rosso e irritato. Alcune persone sviluppano questa secchezza e irritazione dal pulire frequentemente il naso.

Le condizioni della pelle secca, come l’eczema, possono anche dare al naso un aspetto rosso, squamoso o irritato. Il rossore è normalmente temporaneo, ma la condizione sottostante può causare frequenti riacutizzazioni.

Lupus

Il lupus è una malattia autoimmune che induce il corpo ad attaccare le cellule sane. Molte persone con lupus sviluppano un’eruzione cutanea a forma di farfalla sul naso e sulle guance. Questa eruzione cutanea, chiamata eruzione cutanea malarica, può far apparire il naso rosso e irregolare.

I farmaci per il lupus possono aiutare a ridurre la frequenza e la gravità dei problemi cutanei correlati al lupus, compreso l’arrossamento del naso.

allergie

Le allergie possono far sembrare il naso rosso in diversi modi. Febbre da fieno, allergie alla polvere e allergie agli animali domestici possono causare starnuti e naso che cola.

La pulizia frequente del naso può irritare la pelle, creando un aspetto arrossato. Le allergie possono anche far sì che i vasi sanguigni all’interno e intorno al naso si gonfino o scoppino sotto la pelle, rendendo il naso gonfio e rosso.

Allergie alla cura della pelle e prodotti cosmetici possono irritare la superficie della pelle, lasciandola secca, rossa, traballante o pruriginosa.

lesioni

Lesioni al naso possono rompere i vasi sanguigni sottocutanei, rendendo il naso gonfio e rosso. Il recente intervento chirurgico al naso, il colpo al naso, l’acne cistica e le lesioni della pelle possono causare arrossamenti.

Altre potenziali cause

Alcuni altri fattori possono causare arrossamenti temporanei. Il cambiamento è di breve durata e il naso ritorna al suo colore normale in pochi minuti o ore.

L’alcol, i cambiamenti di temperatura, il consumo di cibi piccanti e il rossore fanno arrossire temporaneamente i nasi di alcune persone. Le persone con pelle sottile o pallida e vasi sanguigni visibili hanno maggiori probabilità di notare un breve arrossamento del naso in risposta a questi fattori.

Trattamento

Il trattamento per un naso rosso dipende dalla causa del rossore. È importante capire se il problema è con la pelle o con i vasi sanguigni. Se il problema è con i vasi sanguigni o causati da una malattia cronica, creme e farmaci topici applicati sulla pelle non funzioneranno.

Trattando la rosacea e il rinofima

 Image credit: M. Sand, D. Sand, C. Thrandorf, V. Paech, P. Altmeyer, F. G. Bechara, Head & face medicine., 2010 </ br>“></p> <p align=Il trattamento della rosacea inizia identificando i fattori dello stile di vita che contribuiscono alle epidemie della condizione. Alcune persone sviluppano la rosacea in risposta a stress, determinati alimenti o creme per la pelle. L’eliminazione di tali fattori scatenanti può ridurre la gravità e la frequenza degli arrossamenti.

L’uso della protezione solare può impedire alla rosacea di peggiorare, ma non tratterà la causa sottostante.

I farmaci contenenti zolfo e alcuni antibiotici possono controllare i sintomi della rosacea. Quando la rosacea rende più visibili i vasi sanguigni, alcuni farmaci cardiovascolari possono aiutare.

Il Rhinophyma non può essere invertito con i trattamenti tradizionali, ma il trattamento della rosacea sottostante può impedire che peggiori. Chirurgia estetica può aiutare.

Le opzioni di trattamento chirurgico includono:

  • Crioterapia, che congela e rimuove la pelle colpita.
  • Dermoabrasione, che raschia la superficie della pelle fino al suo aspetto.
  • Dermaplaning, che rimuove la pelle colpita.
  • Laser resurfacing, che utilizza un laser per rimodellare la pelle.

Trattare le allergie

Evitare cosmetici e prodotti per la pelle che causano reazioni allergiche può prevenire un naso arrossato.Le persone con allergie stagionali o respiratorie possono trarre beneficio da farmaci allergici o da una pulizia regolare del naso con uno spray salino.

Asciugare delicatamente il naso con un panno morbido può aiutare a prevenire irritazioni e arrossamenti. Creme idratanti possono anche aiutare, soprattutto se la pelle appare squamosa e secca.

Affrontare la pelle secca

crema solare

La pelle secca richiede ulteriore umidità, quindi l’uso di una crema idratante densa può aiutare. Le persone con eczema potrebbero aver bisogno di sperimentare vari rimedi, poiché alcune persone ritengono che alimenti, allergeni o stress possano scatenare riacutizzazioni dell’eczema.

Altri trattamenti che possono funzionare includono:

  • creme steroidee, soprattutto se il naso è rosso e prurito
  • prodotti di farina d’avena per lenire la pelle
  • fototerapia, utilizzando la luce per trattare l’eczema
  • idratanti per eczemi speciali, come E45
  • farmaci per curare la causa dell’eczema, compresa l’infiammazione o un sistema immunitario iperattivo

Gestione del lupus

Trattare i sintomi del lupus può impedire al lupus di attaccare la pelle. Alcuni trattamenti che possono ridurre gli effetti del lupus sulla pelle includono:

  • cambiamenti dello stile di vita, come gestire lo stress ed evitare il sole
  • creme applicate direttamente sulla pelle, inclusi steroidi, retinoidi, antibiotici e alcuni altri
  • farmaci sistemici per controllare i sintomi

Prevenire arrossamenti temporanei

A volte un naso rosso è solo un fastidio temporaneo. Quando l’alcol, i cibi piccanti o altre sostanze irritanti ambientali lasciano il naso rosso, alcune semplici strategie possono aiutare.

L’alternanza di impacchi caldi e freddi può ridurre il gonfiore e l’irritazione. Questo può anche aiutare a ridurre il gonfiore e il rossore di una ferita.

Può anche aiutare a prevenire i trigger per l’arrossamento del naso, come l’alcol e i cibi piccanti.

Se una persona ha allergie o un naso che cola frequentemente, può usare i tessuti molli e idratare la pelle spesso per evitare secchezza e irritazione.

prospettiva

Un naso rosso non è una condizione medica ma può essere un sintomo di un altro problema.

Quando il naso è spesso rosso per nessuna ragione chiara, una persona dovrebbe consultare un medico. Il trattamento è spesso relativamente semplice. Anche quando non lo è, il trattamento precoce del lupus e altre malattie può impedire il peggioramento dei sintomi.

Like this post? Please share to your friends: