Gentili utenti! Tutti i materiali presenti sul sito consistono in traduzioni da altre lingue. Ci scusiamo per la qualità dei testi, ma confidiamo che possano essere di vostro gradimento. Cordialmente, l'Amministrazione del sito. La nostra e-mail: admin@itmedbook.com

Perché le mie gengive sembrano bianche?

Macchie bianche sulle gengive possono avere molte cause diverse. Questi possono variare da problemi lievi a condizioni di salute più gravi.

Le macchie bianche possono essere accompagnate da altri sintomi come dolore o disagio. Gli spot possono verificarsi individualmente o in un cluster.

In questo articolo, affrontiamo le cause e i sintomi delle macchie bianche sulle gengive e elenciamo alcune opzioni di trattamento.

Quali sono le cause?

Alcune delle cause più comuni di macchie bianche sulle gengive includono:

Piaghe di ulcera

Macchie bianche sulle gengive sono spesso causate da ulcere della bocca

Le ulcere di ulcera si sviluppano sui tessuti molli della bocca e attorno alle gengive. Conosciute anche come ulcere alla bocca, tendono a:

  • essere ovale o rotondo
  • avere bordi rossi
  • avere un centro bianco o leggermente giallo

La causa non è chiara, ma possono essere attivati ​​da:

  • ferita o irritazione del tessuto orale
  • carenze dietetiche
  • batteri
  • stress

Le ferite di ulcera possono essere minori o maggiori. Le ferite minori sono relativamente diffuse e di solito guariscono entro 2 settimane. Le ferite più gravi tendono ad essere più profonde e più dolorose e possono richiedere fino a 6 settimane per guarire.

Le persone con afte che persistono per più di 14 giorni dovrebbero consultare un medico o un dentista.

leucoplachia

La leucoplachia è caratterizzata da macchie spesse e bianche nella bocca che non possono essere rimosse con uno spazzolino da denti.

I medici non sanno cosa causa la leucoplachia. Ma è probabile che il fumo o il tabacco da masticare contribuiscano al suo sviluppo. Protesi malate o uso prolungato di alcol possono anche causare la leucoplachia.

La maggior parte dei casi di leucoplachia sono benigni, ma alcuni possono essere precancerosi. Tuttavia, sono le aree con lesioni rosse (eritroplakia) che sono più probabilità di essere cancerose o precancerose, secondo l’American Cancer Society.

Lichen planus orale

Lichen planus orale è una condizione autoimmune che coinvolge l’infiammazione delle mucose nella bocca. Tende a causare patch bianche e lacy.

Non esiste una cura per il lichen planus orale, ma i sintomi possono essere gestiti. Lichen planus orale può aumentare il rischio di infezioni secondarie e cancro orale. Può anche causare carenze nutrizionali, poiché alcune persone potrebbero evitare una varietà di alimenti salutari che aggravano i loro sintomi.

Di conseguenza, le persone con lichen planus orale dovrebbero organizzare controlli regolari con il proprio medico.

Mughetto orale

Questa infezione orale è causata da una crescita eccessiva del fungo. Presenta piaghe leggermente sollevate di aspetto bianco crema. Spesso hanno la consistenza della ricotta.

I bambini e gli anziani sono più comunemente colpiti a causa della ridotta immunità, ma il mughetto orale può verificarsi in chiunque. Le persone con diabete incontrollato o che assumono determinati antibiotici hanno maggiori probabilità di contrarre l’infezione.

Quali sono i sintomi?

I sintomi che accompagnano le macchie bianche sulle gengive variano a seconda della causa sottostante.

I sintomi di ulcera includono:

  • bordi rossi alle piaghe
  • dolore pungente, soprattutto quando si mangia o si parla
  • formicolio o bruciore prima dell’esordio

I cerotti leucoplachici possono:

  • apparire con lesioni rosse (eritroplakia)
  • essere piatto o di forma irregolare
  • ottenere più spesso o indurire nel tempo
  • portare a disagio o dolore durante la deglutizione nei casi gravi, sebbene non sia tipicamente doloroso

I sintomi del lichen planus orale includono:

  • sanguinamento quando si mangia o si lava i denti
  • dolore bruciante
  • ferite aperte
  • rossore
  • sensibilità al cibo caldo o acido
  • gonfiore
  • macchie bianche e di pizzo in bocca

Il mughetto orale può causare:

  • una sensazione simile al cotone in bocca
  • cracking o sanguinamento all’angolo della bocca
  • piaghe bianche e cremose
  • irritazione o dolore sotto protesi
  • perdita di gusto
  • sanguinamento minore
  • dolore
  • rossore

Le persone dovrebbero vedere un medico o un dentista se si verificano uno dei sintomi sopra a fianco di macchie bianche sulle gengive.

Diagnosi

Diagnosi di macchie bianche sulle gengive

Un medico o un dentista diagnosticheranno la causa delle macchie bianche sulle gengive:

  • esame visivo
  • storia medica
  • analisi del sangue
  • biopsia

A volte un medico può prelevare un piccolo campione di tessuto dalle lesioni orali per diagnosticare il lichen planus orale o controllare le cellule cancerose o precancerose associate alla leucoplachia.

Opzioni di trattamento

Il trattamento dipende dalla causa sottostante.

Piaghe di ulcera

Le ulcere da cancro minori si risolvono in genere in 1-2 settimane. Le ulcere da cancro importanti richiedono spesso trattamenti come:

  • risciacqui orali, unguenti e gel
  • farmaci antidolorifici
  • risciacqui con acqua salata

Un medico può curare casi gravi sigillando le ferite o prescrivendo steroidi per via orale. I laser possono anche aiutare a ridurre il dolore e promuovere una guarigione più rapida.

leucoplachia

I medici consiglieranno alle persone affette da leucoplachia di smettere di usare prodotti a base di tabacco, poiché questi contribuiscono alla condizione. I cerotti bianchi possono essere rimossi con un bisturi, un laser o congelati.

Se un sistema immunitario debole causa la condizione, un medico può prescrivere farmaci antivirali.

Lichen planus orale

Non esiste una cura per questa condizione, quindi il trattamento mira a ridurre i sintomi e migliorare la qualità della vita. Il trattamento può includere corticosteroidi per l’infiammazione e gel paralizzante per ridurre il dolore.

Mughetto orale

I medici di solito prescrivono un farmaco antifungino per il mughetto orale. È disponibile in tavoletta, losanga o risciacquo. Le infezioni persistenti o diffuse possono richiedere un farmaco antifungino più forte.

Prevenzione

Prevenire macchie bianche sulle gengive

Il miglior metodo di prevenzione è una buona igiene orale.

I suggerimenti includono:

  • lavarsi due volte al giorno, usare il filo interdentale una volta al giorno e usare un risciacquo orale
  • utilizzare prodotti per l’igiene orale privi di sodio lauril solfato, in quanto ciò può contribuire allo sviluppo di ulcera
  • evitando di usare uno spazzolino da denti molto fermo in quanto potrebbe irritare le gengive e i tessuti molli della bocca
  • visitare un dentista per controlli regolari e pulizie
  • usando un raschietto per rimuovere la placca, particelle di cibo e batteri dalla lingua
  • praticare tecniche di riduzione dello stress, come esercizio fisico, meditazione e rilassamento muscolare progressivo
  • mangiare una dieta equilibrata e limitare l’assunzione di zucchero, sale e alcol
  • evitando l’uso del tabacco e dei prodotti che lo contengono
  • affrontare prontamente le condizioni di salute di base

Porta via

Le prospettive per le persone con macchie bianche sulle gengive dipendono dalla causa sottostante, dalla salute generale della persona e dalla rapidità con cui una persona ha ricevuto un trattamento.

Un attento monitoraggio e regolari controlli dentali possono garantire che le condizioni orali ottengano un trattamento tempestivo. La diagnosi precoce può impedire il progredire del problema e ridurre il rischio di complicanze.

Se qualcuno nota macchie bianche o altre ulcere della bocca che non scompaiono entro 2 settimane, è essenziale che fissino un appuntamento con un medico o un dentista.

Like this post? Please share to your friends: