Gentili utenti! Tutti i materiali presenti sul sito consistono in traduzioni da altre lingue. Ci scusiamo per la qualità dei testi, ma confidiamo che possano essere di vostro gradimento. Cordialmente, l'Amministrazione del sito. La nostra e-mail: [email protected]

Polmonite batterica: ottieni i fatti

La polmonite batterica è un’infiammazione dei polmoni a causa di una qualche forma di batteri. Esistono diversi tipi di batteri che possono portare all’infezione.

I polmoni sono costituiti da diverse sezioni o lobi. Ci sono tre lobi a destra e due a sinistra. La polmonite batterica può colpire entrambi i polmoni, un polmone o anche solo una sezione di un polmone.

I lobi dei polmoni sono costituiti da piccole sacche d’aria chiamate alveoli. Normalmente, le sacche d’aria si riempiono d’aria. L’ossigeno viene inalato e l’anidride carbonica viene espirata.

Quando una persona sviluppa la polmonite, i sacchi d’aria si infiammano, il che può farli riempire di liquido. Se le sacche d’aria sono piene di fluido invece di aria, può rendere difficile la respirazione. In alcuni casi, i polmoni potrebbero non assumere abbastanza ossigeno.

Cause di polmonite batterica

La polmonite è spesso classificata come polmonite acquisita in comunità o polmonite acquisita in ospedale. La classificazione si riferisce a dove si trovava una persona quando è stata infettata. La polmonite acquisita in comunità è il tipo più comune di polmonite.

[Man Coughing]

Se una persona sviluppa polmonite acquisita in comunità, significa che sono stati infettati da batteri al di fuori di un ospedale. I batteri di solito entrano nei polmoni dopo che qualcuno ha respirato particelle o goccioline da uno starnuto o da una tosse da parte di qualcuno che ha l’infezione.

I virus possono anche causare polmonite acquisita in comunità. Le cause più comuni di polmonite acquisita in comunità sono e.

La polmonite acquisita in ospedale si verifica entro pochi giorni dall’esposizione a un germe in un ambiente sanitario, come un ospedale o una casa di cura. La polmonite acquisita in ospedale può svilupparsi quando un operatore sanitario trasmette i germi da un paziente all’altro.

Le cause più comuni di polmonite acquisita in ospedale sono e.

Fattori di rischio

Sebbene chiunque possa sviluppare una polmonite batterica, ci sono alcuni fattori che mettono a rischio una persona.

Secondo la Cleveland Clinic, le persone che hanno un sistema immunitario indebolito a causa del trattamento del cancro o di un trapianto di organi sono ad aumentato rischio di sviluppare una polmonite batterica.

Fumare e avere una condizione medica a lungo termine, come l’enfisema, aumenta il rischio. Essere over 65 e avere un intervento chirurgico recente mette anche le persone a rischio più elevato.

Sintomi di polmonite batterica

I sintomi della polmonite batterica possono variare in gravità. Alcune persone hanno solo sintomi lievi mentre altre sviluppano complicazioni potenzialmente letali.

Secondo l’American Lung Association, i sintomi tipici della polmonite batterica includono:

  • Dolore al petto
  • Mancanza di respiro
  • Una tosse che può produrre muco giallo o verde
  • Febbre
  • Stanchezza
  • Brividi

I sintomi della polmonite batterica tendono ad essere simili sia nei bambini che negli adulti. Secondo l’American Academy of Pediatrics, i bambini e i bambini possono piangere più del solito, essere meno energici e apparire pallidi.

Se una persona pensa di avere sintomi di polmonite, dovrebbe consultare il proprio medico. Se un individuo ha sintomi di polmonite, è difficile determinare la causa senza vedere un medico.

Dal momento che la polmonite batterica è trattata in modo diverso rispetto alla polmonite virale, è importante trovare la causa in modo da fornire un trattamento appropriato.

complicazioni

Complicazioni da polmonite batterica possono verificarsi in bambini e adulti. Chiunque può sviluppare complicazioni da polmonite batterica, ma le persone con un sistema immunitario indebolito e gli anziani sono a rischio più elevato.

Le complicazioni possono includere quanto segue:

  • Insufficienza respiratoria: l’insufficienza respiratoria può svilupparsi se l’ossigeno nei polmoni è troppo basso o se il biossido di carbonio diventa troppo alto. Può verificarsi a causa di una respirazione inadeguata e una persona può eventualmente smettere di respirare.
  • Sepsi: la sepsi si verifica quando un’infezione causa una risposta infiammatoria travolgente. La sepsi può portare a insufficienza multiorgano ed essere pericolosa per la vita.
  • Versamento pleurico: un versamento pleurico avviene quando il liquido si accumula attorno al polmone.

Diagnosi di polmonite batterica

Una diagnosi di polmonite batterica viene effettuata dopo vari test diagnostici e un esame fisico è completato. Durante un esame fisico, il medico ascolterà i polmoni per determinare se suonano anormali.

[Radiografia del torace]

Nella maggior parte dei casi, verrà eseguita una radiografia del torace per verificare la presenza di aree infiammate o di liquido nei polmoni.

Possono anche essere eseguiti test addizionali, come una TAC e un gas del sangue arterioso. Un gas sanguigno misura la quantità di ossigeno e anidride carbonica nel sangue. Aiuta a determinare quanto bene una persona respira e si scambia gas.

Può essere eseguita una broncoscopia per esaminare i polmoni e ottenere anche un campione di muco. La procedura viene eseguita inserendo un piccolo tubo con una piccola telecamera attraverso la bocca nei polmoni. Al paziente vengono somministrati farmaci per intorpidire la gola e rilassarsi.

Trattamento della polmonite batterica

Il trattamento per la polmonite batterica include antibiotici, che colpiscono i batteri specifici che causano l’infezione. Possono anche essere prescritti farmaci per facilitare la respirazione.

Ulteriori farmaci possono includere farmaci da banco per alleviare dolori e dolori e ridurre la febbre. L’assistenza spesso include riposo e bere molti liquidi, salvo diversa indicazione da parte di un medico. È anche importante finire un ciclo di antibiotici come prescritto anche se i sintomi sono migliorati.

Alcune persone possono richiedere il ricovero per polmonite batterica. Il ricovero può essere richiesto se qualcuno ha bisogno di ossigeno, ha la disidratazione o ha bisogno di assistenza respiratoria con un ventilatore.

Le persone che sviluppano complicanze possono anche richiedere trattamenti aggiuntivi che comportano il ricovero in ospedale. Come precauzione, anche quelli a maggior rischio di complicanze possono essere ospedalizzati in modo da poterli monitorare da vicino. Questi gruppi includono persone con più di 65 anni o meno di 2 mesi.

Prevenzione della polmonite batterica

[Il bambino prende il vaccino]

Uno dei modi migliori per prevenire la polmonite batterica è mantenere il buon funzionamento del sistema immunitario. Mangiare cibi sani, riposarsi abbastanza e lavarsi le mani spesso sono dei buoni modi per iniziare.

Poiché la polmonite batterica può svilupparsi come complicazione dell’influenza, ottenere una vaccinazione antinfluenzale annuale può prevenire la polmonite.

È disponibile anche un vaccino pneumococcico che può ridurre le probabilità di sviluppare una polmonite batterica. Il vaccino protegge contro i batteri, che sono spesso causa di polmonite batterica.

Il vaccino è spesso raccomandato per gli adulti sopra i 65 anni e per i bambini tra 6 settimane e 5 anni.

Altre cause di polmonite

Oltre ai batteri, la polmonite può anche essere causata da virus e funghi. Indipendentemente dalla causa, i sintomi di polmonite sono spesso simili.

Poiché i sintomi sono simili nelle persone che hanno polmonite virale e batterica, rende difficile determinare la causa in un primo momento.

Secondo la Cleveland Clinic, i sintomi della polmonite batterica tendono ad essere più gravi della polmonite virale e spesso si manifestano all’improvviso. I sintomi della polmonite virale tendono a diventare più lenti e all’inizio sono simili all’influenza.

Un modo per capire la differenza tra polmonite virale e batterica è un campione di muco. Un campione di muco viene espulso o espulso dai polmoni e analizzato al microscopio per determinare se sono presenti batteri.

Il trattamento di supporto per la polmonite, come l’ossigeno e la medicina che riduce la febbre, è spesso lo stesso sia che la causa sia virale o batterica. La principale differenza nel trattamento è che gli antibiotici sono necessari per trattare la polmonite batterica.

Like this post? Please share to your friends: