Gentili utenti! Tutti i materiali presenti sul sito consistono in traduzioni da altre lingue. Ci scusiamo per la qualità dei testi, ma confidiamo che possano essere di vostro gradimento. Cordialmente, l'Amministrazione del sito. La nostra e-mail: admin@itmedbook.com

Possibili cause di una sensazione di gorgogliamento nel petto

Una sensazione di gorgoglio nel petto è una sensazione che una persona potrebbe descrivere come crepitante, gorgogliante o come se una bolla stesse per scoppiare. Molte persone lo sperimentano e ha una varietà di cause. Il trattamento dipende dalla causa.

Questa sensazione di gorgoglio è legata a una varietà di condizioni che vanno da lievi a gravi. La sensazione può apparire da sola o verificarsi insieme ad altri segni e sintomi. Le persone con una sensazione di gorgogliamento nel petto dovrebbero sempre vedere il loro medico per una diagnosi.

Cause possibili

Qui, esploriamo 12 cause comuni di una sensazione di gorgoglio nel petto:

1. Asma

donna che tiene il petto a causa di sensazione di gorgoglio al petto

Le persone con asma possono avvertire una sensazione di gorgogliamento nel petto. L’asma è una condizione polmonare che comporta gonfiore e restringimento delle vie aeree. Colpisce circa 25 milioni di americani.

Altri sintomi includono:

  • tosse
  • mancanza di respiro
  • oppressione al petto

L’asma può essere innescata da:

  • allergie
  • esercizi
  • alcuni tipi di tempo

La maggior parte delle persone può gestire l’asma con cambiamenti dello stile di vita e farmaci.

2. Fibrillazione atriale

La fibrillazione atriale è un battito cardiaco irregolare, spesso più rapido del normale. Succede quando le camere superiori del cuore non sono sincronizzate con le camere inferiori.

Altri sintomi possono includere:

  • dolore al petto
  • vertigini e confusione
  • palpitazioni
  • mancanza di respiro
  • stanchezza
  • debolezza

La fibrillazione atriale richiede un trattamento medico. Mentre di solito non mette in pericolo di vita, può portare a complicazioni, come i coaguli di sangue nel cuore.

3. Bronchite

La bronchite causa l’infiammazione dei tubi che collegano i polmoni alla bocca e al naso (bronchi). Può essere a breve termine (acuta) o durare 3 mesi o più (cronica).

Altri sintomi di bronchite includono:

  • senso di oppressione al petto o dolore
  • brividi
  • una tosse
  • febbre leggera

Il trattamento dipende dal tipo di bronchite che una persona ha. La bronchite acuta viene solitamente trattata allo stesso modo di un raffreddore e in genere i sintomi scompaiono tra 10 e 14 giorni. Il trattamento per la bronchite cronica può includere inalatori e ossigenoterapia.

4. Polmone crollato

Un polmone collassato o pneumotorace si verifica quando l’aria fuoriesce dal polmone nell’area tra il polmone e la parete toracica.

Oltre alla sensazione di gorgogliamento, un polmone collassato può causare:

  • un tono bluastro sulla pelle
  • fatica
  • narici svasate
  • bassa pressione sanguigna
  • battito cardiaco accelerato

Un polmone collassato può verificarsi improvvisamente senza motivo o essere causato da:

  • ferita
  • una procedura medica
  • danno polmonare

Un polmone collassato dovrebbe essere considerato un’emergenza medica anche quando i sintomi sono lievi. I sintomi si risolvono in genere rapidamente e di solito non ci sono complicazioni future con un trattamento tempestivo.

Di seguito è riportato un modello 3D di pneumotorace, che è completamente interattivo. Esplora usando il mouse o il touchscreen.

5. Infiammazione della cistifellea

L’infiammazione della cistifellea o colecistite può essere causata da dotti biliari, tumori o infezioni bloccati.

I sintomi spesso divampano dopo aver mangiato, soprattutto se il pasto era grande o ricco di grassi. I sintomi includono:

  • febbre
  • nausea
  • dolore nell’addome superiore o centrale che può diffondersi alla spalla o alla schiena destra
  • tenerezza sopra l’addome quando viene toccato
  • vomito

Alcune persone possono anche notare una sensazione di gorgoglio nel petto.

Il trattamento comprende antibiotici, antidolorifici o rimozione della cistifellea. L’infiammazione della cistifellea non trattata può portare a gravi complicazioni, alcune delle quali possono essere pericolose per la vita.

6. Malattia da reflusso gastroesofageo (GERD)

GERD comporta l’aumento di acido gastrico nel tubo del cibo.

GERD può causare:

  • una sensazione di gorgoglio nel petto
  • dolore al petto
  • una tosse
  • difficoltà a deglutire
  • sentirsi come se ci fosse un nodo alla gola
  • bruciore di stomaco (una sensazione di bruciore al petto appena dietro lo sterno)
  • mal di gola
  • sapore aspro in bocca

GERD può essere causato da:

  • proliferazione batterica
  • uso frequente di antidolorifici da banco, come l’aspirina e l’ibuprofene
  • assunzione eccessiva di alcol

I soliti trattamenti per GERD e bruciore di stomaco sono farmaci e cambiamenti dello stile di vita.

7. Indigestione

Indigestione è dolore o fastidio nella parte superiore dell’addome che può causare una sensazione di gorgogliamento nel petto e gorgoglio nell’addome dopo aver mangiato. L’indigestione è anche nota come dispepsia.

Le persone possono anche sperimentare:

  • gonfiore
  • bruciore di stomaco
  • nausea

La dispepsia può essere causata da:

  • mangiare troppo velocemente o troppo
  • assunzione eccessiva di alcol o caffeina
  • cibo grasso o piccante
  • fumo
  • alcuni antidolorifici e antibiotici

Il trattamento prevede uno stile di vita e cambiamenti dietetici, così come i farmaci.

8. Pleurite

La pleurite o la pleurite coinvolgono l’infiammazione della membrana sottile che riveste l’interno della cavità toracica e circonda i polmoni (pleura). È causato da una condizione medica di base.

I sintomi includono:

  • dolore al petto acuto che peggiora quando si respira, si tossisce o si starnutisce
  • mancanza di respiro
  • tosse e febbre (in alcuni casi)

Il trattamento implica affrontare la condizione di base e gestire il dolore.

9. Effusione pleurica

L’effusione pleurica si verifica quando il liquido rimane intrappolato nello spazio tra il rivestimento del polmone e la parete toracica. È spesso un sintomo di un’altra condizione, come ad esempio:

  • cancro
  • insufficienza cardiaca congestizia
  • ferita al petto
  • polmonite

I sintomi comprendono gorgogliamento al petto, tosse e mancanza di respiro.

10. Tumore polmonare

Dottore guardando la radiografia del torace su un tablet

Un tumore polmonare può essere collegato a una sensazione di gorgogliamento nel torace, in rari casi. I tumori polmonari possono essere innocui o cancerogeni.

Molte persone con un tumore al polmone non sviluppano sintomi fino a quando il tumore non è stato lì per molti mesi o addirittura anni.

Quando i sintomi sono presenti, possono includere:

  • dolore al petto
  • tossendo sangue
  • febbre
  • una tosse persistente
  • mancanza di respiro
  • perdita di peso

11. Pneumomediastino

Una condizione chiamata pneumomediastino può portare al sintomo di una sensazione di gorgogliamento nel petto, sebbene questa sia una causa non comune.

Questa condizione è causata dall’aria intrappolata nel mezzo del torace sotto lo sterno e tra i polmoni che risulta da lesioni o perdite d’aria.

Non c’è sempre una spiegazione ovvia, ma le persone con pneumomediastino possono sperimentare:

  • una tosse
  • raucedine
  • dolore al collo
  • mancanza di respiro
  • problema respiratorio
  • vomito

12. Sindrome da cattura precordiale

La sindrome da presa precordiale sorge quando i nervi al petto vengono pizzicati o schiacciati. Tipicamente si presenta in bambini, adolescenti e persone nei loro primi anni ’20. Di solito non è dannoso, anche se allarmante.

I sintomi includono dolore al petto acuto che si manifesta improvvisamente e una sensazione di gorgogliamento. I sintomi di solito scompaiono con l’età, ma non c’è alcun trattamento.

Altre cause

Un gorgoglio o una sensazione di gorgoglio nel torace può anche essere collegato ad altre condizioni, come ad esempio:

  • embolia gassosa
  • angina
  • ansia e stress
  • attacco di cuore
  • miocardite (infiammazione del muscolo cardiaco)

Asporto e quando vedere un dottore

Se qualcuno prova una sensazione di gorgoglio nel petto, è fondamentale che consultino un medico. Sebbene il gorgoglio possa essere semplicemente un’indigestione, potrebbe essere un segno di qualcosa di serio, come un tumore o un polmone collassato.

Chiunque manifesti i seguenti sintomi dovrebbe cercare un trattamento medico di emergenza:

  • difficoltà a respirare, specialmente se inizia all’improvviso
  • febbre alta
  • incapacità di stare in piedi o camminare correttamente
  • impulso irregolare
  • intorpidimento al braccio o al lato
  • dolore che si diffonde alla faccia o al collo
  • forte dolore addominale
  • vomito grave

Un trattamento tempestivo può garantire una diagnosi e un piano di trattamento adeguati.

Like this post? Please share to your friends: