Gentili utenti! Tutti i materiali presenti sul sito consistono in traduzioni da altre lingue. Ci scusiamo per la qualità dei testi, ma confidiamo che possano essere di vostro gradimento. Cordialmente, l'Amministrazione del sito. La nostra e-mail: admin@itmedbook.com

Posso usare le vitamine per promuovere la crescita dei capelli?

Gli esperti di salute concordano sul fatto che una dieta equilibrata che contiene le 13 vitamine essenziali può aiutare a mantenere la salute dei capelli. Le vitamine essenziali comprendono A, C, D, E, K e il gruppo del complesso B.

donna con i capelli sani sorridente nello specchio

Molto è stato scritto sui benefici delle vitamine D e B per la crescita dei capelli. Abbiamo valutato le affermazioni, quindi continua a leggere per ulteriori informazioni.

Vitamina D

La vitamina D mantiene le ossa e la pelle in salute e, negli ultimi anni, è stata anche collegata alla crescita dei capelli. Uno studio del 2012 nella rivista Stem Cells Translational Medicine suggerisce che la vitamina può aiutare a creare nuovi follicoli – piccoli pori dove possono crescere nuovi capelli. Questo può migliorare lo spessore dei tuoi capelli o ridurre la quantità di perdita di capelli che hai.

La vitamina D, insieme ad altre sostanze chimiche scoperte di recente, può anche aiutare a “svegliare” i follicoli che sono diventati dormienti, secondo i ricercatori di Harvard. Calvizie si verifica quando i follicoli sono costantemente dormienti. Ma anche con follicoli risvegliati, i capelli non vengono sempre prodotti.

Ottenere abbastanza vitamina D ogni giorno può essere d’aiuto, ma non ci sono ancora prove sufficienti per riportare indietro i capelli.

L’ufficio degli integratori alimentari dell’Istituto nazionale della salute raccomanda agli adulti di assumere 600 unità internazionali, o 15 microgrammi (mcg), di vitamina D al giorno. Non tutti lo fanno, e le statistiche mostrano che oltre 1 miliardo di persone in tutto il mondo sono carenti.

I modi naturali per ottenere più vitamina D includono mangiare o bere quanto segue:

  • pesce, come il salmone o il pesce spada
  • funghi
  • cereali
  • succo d’arancia fortificato
  • latte magro a basso contenuto di grassi

Andare all’aperto può anche aiutare, poiché il corpo produce vitamina D attraverso il contatto diretto con il sole. È comunque importante indossare la protezione solare per proteggere la pelle.

Se si sceglie di integrare con vitamina D, fare attenzione. La vitamina D è liposolubile e può accumularsi nel tessuto adiposo a livelli pericolosi se si ottiene troppo. L’ingestione di troppo può portare a troppa calcio nel sangue, causando affaticamento o problemi ai reni. Se prendi un integratore, assicurati di prenderlo con un pasto grasso che sia assorbito.

Vitamina B

Le vitamine del complesso B sono importanti per regolare il metabolismo e mantenere il sistema nervoso centrale. Ma sono anche essenziali per la salute della pelle e dei capelli. Alcuni dietologi sostengono che le vitamine B più popolari, come il B-12, possono aiutare a rafforzare e condizionare i capelli.

Le vitamine del complesso B comprendono B-1 (tiamina), B-2 (riboflavina), B-3 (niacina), B-5 ​​(acido pantotenico), B-6 (piridossina), B-7 (biotina), B -9 (folato) e B-12 (cobalamina).

Dovresti sempre cercare di ottenere prima le vitamine dal cibo. È possibile trovare il complesso vitaminico B in una varietà di fonti, tra cui:

  • cereali integrali
  • verdure come cavolfiore, carote e verdure a foglia verde scure
  • carne come fegato di manzo e pollame
  • uova
  • semi di soia
  • noccioline
  • avocado
  • legumi

La vitamina B-12 si trova in alimenti di origine animale come carne e latticini. Se sei preoccupato potresti essere carente, puoi prendere un supplemento. La carenza di B-12 di solito colpisce adulti più anziani, vegani e vegetariani.

Un adulto dovrebbe avere 2,4 mcg al giorno. B-12 è relativamente sicuro, senza un vero limite di interruzione. Verificare con il proprio medico prima di provare gli integratori.

Tutte le vitamine del gruppo B sono solubili in acqua e sono escrete nelle urine. Devono essere presi ogni giorno.

Molto è stato scritto da esperti di bellezza e salute sui benefici della biotina per capelli. Tuttavia, le prove sono molto deboli. La biotina può causare problemi con la pelle e il rilascio di insulina se ingerisce troppo.

Negli Stati Uniti, la quantità raccomandata è di 25 mcg. È molto raro che un adulto sia carente di biotina. Lo stesso vale per la niacina, anche se alti livelli di essa possono essere molto tossici. Un adulto dovrebbe mirare a 14-18 milligrammi (mg).

Vitamina E

La vitamina E è da tempo riconosciuta per la sua capacità di migliorare la salute della pelle e dei capelli. Potenti antiossidanti chiamati tocotrienoli si trovano nella vitamina E, e quei tocotrienoli contribuiscono a un cuoio capelluto più sano.

Uno studio clinico del 2010 ha rilevato che l’uso di integratori di tocotrienolo migliorava la salute dei capelli delle persone con alopecia. Questi supplementi hanno anche contribuito a prevenire la caduta dei capelli.

La vitamina E è disponibile in forma di capsule e come liquido. È facile incorporare la vitamina E nella dieta mangiando germe di grano, spinaci, cavoli e persino mandorle. Alcune persone scelgono di strofinare l’olio di vitamina E direttamente sulla pelle o sul cuoio capelluto nella convinzione che accelererà la rigenerazione cellulare se applicato localmente.

Altre vitamine essenziali

Rispetto alle vitamine D, B ed E, ci sono poche sperimentazioni cliniche che esaminano i benefici della crescita dei capelli di altre vitamine essenziali. Ma le persone che stanno vivendo la perdita dei capelli farebbero bene a guardare in un multivitaminico e una dieta che include tutte le vitamine essenziali.

Ottenere abbastanza vitamine attraverso verdure a foglia verde, latticini e agrumi promuoverà la rigenerazione cellulare. La rigenerazione cellulare darà ai tuoi capelli un aspetto più sano.

La vitamina A, a volte nota come retinolo, è un combattente per la perdita dei capelli particolarmente prezioso perché aiuta a secernere il sebo, una sostanza che previene la rottura dei capelli.

Altri rimedi per la caduta dei capelli

Le vitamine sono importanti per la salute dei tuoi capelli. Ma i cambiamenti nello stile di vita possono aiutare altrettanto:

  • Riduci l’uso di gel, asciuga i capelli e lavati i capelli quando sono bagnati.
  • Abbassa lo stress esercitando almeno 30 minuti al giorno.
  • Bere 6-8 bicchieri d’acqua al giorno.

Essere consapevoli dei cibi e delle bevande che consumi, dei prodotti che usi e del modo in cui gestisci lo stress può contribuire a migliorare il benessere dei tuoi capelli. Le condizioni di perdita dei capelli (alopecia) possono essere aggravate tirando costantemente indietro i capelli o certe tecniche di hairstyling.

Supplementi da banco (OTC)

Ci sono diversi tipi di integratori e gel d’attualità che puoi acquistare dalla farmacia per fermare la caduta dei capelli. La maggior parte di questi prodotti, come Rogaine, contiene il principio attivo minoxidil. I corticosteroidi sono anche ingredienti comuni.

Mentre alcuni studi clinici dimostrano che questi trattamenti sono utili per fermare la perdita di capelli, ci sono poche prove che i tuoi capelli continueranno a crescere dopo aver smesso di usare il prodotto.

Si noti inoltre che quasi tutti gli studi clinici sull’efficacia di prodotti come Rogaine e Finasteride (Propecia) sono stati effettuati sugli uomini.

È sempre meglio ottenere sostanze nutritive da cibi integrali. I supplementi non sono monitorati dalla Food and Drug Administration degli Stati Uniti e potrebbero essere contaminati o nella dose errata. Scegli i supplementi da una fonte affidabile.

prospettiva

Di solito, i capelli non sani possono essere identificati semplicemente guardandoli. Invece di mostrare flessibilità e lucentezza, i capelli malsani appaiono opachi e fragili. I capelli che iniziano a cadere in chiazze, o si rompono a pezzi, possono essere un segno di una condizione di salute di base. La psoriasi, la dermatite e il cancro della pelle possono essere indicati con la caduta dei capelli.

Circa 80 milioni di uomini e donne americani subiscono qualche tipo di perdita di capelli. La calvizie maschile, l’alopecia areata, lo stress e alcuni trattamenti medici possono causare la caduta dei capelli.

La maggior parte della caduta dei capelli è fortemente influenzata da due fattori: ormoni e genetica. Il diradamento dei capelli che inizia al centro del cuoio capelluto è spesso genetico.

Se hai dubbi, un dermatologo può aiutarti a determinare che cosa causa la crescita dei capelli e consigliare soluzioni.

“C’è una storia di vecchie mogli che se tagli i capelli, crescerà più velocemente. Tagliare i capelli non farà crescere i capelli più velocemente, ma tagliare i capelli regolarmente aiuterà i tuoi capelli ad apparire sani rimuovendo le doppie punte e alleggerendo il peso dei capelli I capelli crescono dalle radici, e un cuoio capelluto sano è più importante per la crescita dei capelli di quello che succede all’estremità del fusto del capello. “

Debra Rose Wilson, PhD, MSN, RN, IBCLC, AHN-BC, CHT

Like this post? Please share to your friends: