Gentili utenti! Tutti i materiali presenti sul sito consistono in traduzioni da altre lingue. Ci scusiamo per la qualità dei testi, ma confidiamo che possano essere di vostro gradimento. Cordialmente, l'Amministrazione del sito. La nostra e-mail: admin@itmedbook.com

Posso usare olii essenziali per punture di prurito?

Gli oli essenziali per le punture di insetti possono essere molto efficaci se usati correttamente. Questi oli naturalmente derivati ​​colpiscono l’infiammazione e il prurito, eliminando la miseria dalle punture di insetti.

Gli oli possono ridurre la tentazione di graffiare, che può prevenire le infezioni. Questo perché un graffio persistente di un morso potrebbe aprire una ferita che consente ai batteri di entrare nel corpo.

Gli oli essenziali possono aiutare con i morsi di insetto in diversi modi. I seguenti oli possono aiutare ad accelerare il tempo di guarigione e ridurre il prurito dopo un morso di insetto.

Informazioni rapide sugli oli essenziali per i morsi di insetto:

  • È fondamentale diluire gli oli essenziali con un olio vettore, come l’olio vegetale.
  • Gli oli essenziali antimicrobici possono ridurre il rischio di sviluppare un’infezione.
  • Gli oli anti-infiammatori possono cambiare il modo in cui il corpo reagisce alle punture di insetti, riducendo il prurito.
  • Le persone con reazioni allergiche dovrebbero evitare gli oli essenziali. Gli oli essenziali potrebbero scatenare un attacco d’asma per alcune persone.

Oli da usare

Olio di menta piperita

Qualsiasi morso di insetto può essere infettato, specialmente se è graffiato o lascia una ferita aperta, come fanno alcune punture. Nelle persone che hanno una lieve reazione cutanea – come fanno molte persone alle punture di zanzare e antitraele – questi oli possono essere utili.

Mescolare sempre l’olio essenziale con un olio vettore e non applicare direttamente sulla pelle.

La FDA (Food and Drug Administration) degli Stati Uniti non monitora gli oli essenziali, quindi, scegli un marchio che sia noto per qualità e purezza.

Oli di menta piperita e mentolo

Secondo una fonte, gli oli di menta piperita creano una sensazione di raffreddamento sulla pelle. Questo può aiutare a bruciore, pizzicori e prurito causati da morsi o punture. La ricerca suggerisce che l’olio di menta piperita può agire come un antimicrobico, riducendo il rischio di infezione associato ad alcuni morsi. Non applicare olio di menta piperita sulla pelle rotta in quanto potrebbe bruciarla o aggravarla. Utilizzare solo su punture di zanzara e altre lievi fonti di irritazione.

Olio dell’albero del tè

L’olio dell’albero del tè può aiutare a prevenire la proliferazione di batteri e altri microbi nella puntura di un insetto. Questo può ridurre il rischio di infezione, rendendolo una scelta eccellente per i bambini che non possono resistere ai graffi.

La ricerca mostra anche che l’olio dell’albero del tè potrebbe agire come antistaminico naturale. Gli antistaminici riducono l’attività dei recettori dell’istamina del corpo, che possono avere un ruolo nelle reazioni allergiche e nel prurito. Questo può ridurre gonfiore e prurito.

Olio di lavanda

Noto meglio per i suoi effetti calmanti e calmanti, l’olio di lavanda può anche aiutare a ridurre il dolore e il prurito delle punture di insetti. La lavanda può anche migliorare il dolore da morsi e punture di insetti, come le formiche di fuoco e le api.

Olio di citronella

Gli effetti antimicrobici dell’olio di citronella possono aiutare a prevenire la diffusione di alcune malattie trasmesse dagli insetti, secondo alcune fonti. Una ricerca pubblicata nel 2014 ha anche scoperto che un composto trovato nell’olio di citronella potrebbe avere proprietà antinfiammatorie. L’infiammazione è una delle principali fonti di dolore e prurito dopo punture e punture di insetti. Riducendo l’infiammazione, l’olio di citronella può rendere i morsi meno dolorosi.

Olio di canfora

L’olio di canfora può creare piacevoli sensazioni di riscaldamento sulla pelle, che possono aiutare a nascondere il prurito di alcuni morsi di insetto. Se il morso brucia, piuttosto che i pruriti, tuttavia, evitare la canfora, poiché può peggiorare le sensazioni.

Olio di camomilla

A lungo apprezzato nella medicina tradizionale per le sue proprietà lenitive, questi benefici della camomilla possono anche aiutare con prurito associato a punture di insetti e punture. Una manciata di studi ha dimostrato che la camomilla ha proprietà anti-infiammatorie. Ciò significa che può aiutare con lievi reazioni allergiche, oltre a prurito e bruciore associati alla maggior parte delle punture e punture di insetti.

Strega nocciola

La nocciola della strega non è, nel senso più stretto del termine, un olio essenziale. È un’acqua distillata dalle foglie e dai gambi della pianta. L’amamelide può impedire che i morsi vengano infettati combattendo i batteri e mantenendo la ferita pulita. La strega nocciola viene anche usata per ridurre l’infiammazione e le contusioni. Poiché è acqua, non è necessario diluirlo in un olio vettore.

Se sei interessato a provare gli oli essenziali, una gamma di prodotti è disponibile per l’acquisto online.

Come usarli

Oli essenziali con erbe secche su un tavolo

Gli oli essenziali vengono estratti dalle piante, come erbe, fiori o alberi.

Gli oli essenziali sono distinti dagli oli profumati e fragranza, che sono spesso mescolati con altri ingredienti. All’interno della pianta, gli oli essenziali svolgono una varietà di ruoli.

Nelle piante, gli oli essenziali attirano insetti benefici, come le api, per difendersi dagli insetti pericolosi, proteggere la pianta da batteri e malattie e inviare importanti segnali chimici sulla pianta.

I sostenitori degli olii essenziali sostengono che gli utenti umani possono trarre beneficio dagli olii essenziali così come fanno le piante. La ricerca in questo campo in via di sviluppo della medicina alternativa è ancora agli inizi.

Molti studi, tuttavia, suggeriscono che gli oli essenziali possono integrare i trattamenti medici tradizionali, o anche offrire benefici che i trattamenti standard non offrono. Ciò include il trattamento delle punture di insetti.

Applicazione di oli essenziali sulla pelle

Applicare gli oli direttamente sulla zona interessata utilizzando le istruzioni fornite con l’olio essenziale, come consigliato da un medico o uno specialista o secondo una guida specifica per gli oli essenziali. Non consumare mai oli essenziali a meno che uno specialista non consigli diversamente.

Oli da evitare

Evitare l’uso dei seguenti oli dopo una puntura di insetto o se la pelle è rotta o irritata:

  • Pepe di Giamaica
  • alloro
  • benzoino
  • Cassia
  • cannella
  • Chiodo di garofano
  • finocchio
  • ago d’abete
  • origano
  • prezzemolo
  • saggio
  • abete rosso
  • tagetes
  • timo

Le donne in gravidanza o in allattamento devono consultare il proprio medico prima di applicare oli essenziali sulla pelle.

Quando gli oli non sono abbastanza

zanzara su una mano

A volte gli oli essenziali non sono sufficienti per trattare il dolore e il prurito delle punture di insetti. Alcune altre strategie che possono aiutare includono:

  • mettere la lozione alla calamina sul morso
  • prendendo un bagno di farina d’avena
  • applicare un rimedio anti-prurito topico come la crema di idrocortisone
  • prendendo un antistaminico da banco come Benadryl

Se il morso diventa molto gonfio, se esce delle strisce o inizia a trasudare, potrebbe essere infetto. In questo caso, le persone dovrebbero consultare immediatamente un medico.

Le persone che manifestano gravi reazioni allergiche che causano mancanza di respiro, vampate di calore, eruzioni cutanee o vomito dovrebbero cercare cure di emergenza. Non usare mai olii essenziali per trattare una reazione allergica.

Porta via

I morsi di insetto possono essere un fastidio, in particolare per le persone che hanno la pelle sensibile o secca. Gli oli essenziali offrono un semplice antidoto. Alcuni oli essenziali possono aiutare a prevenire completamente le punture di insetti. Secondo alcune ricerche, il neem, l’eucalipto di limone e gli oli di citronella possono aiutare a respingere le zanzare e altri insetti.

Le persone dovrebbero usare oli essenziali diluiti sulla pelle, o provare un repellente per insetti che li contenga.

Gli oli essenziali sono potenti. Il fatto che qualcosa sia naturale non significa che sia sicuro. Così come con qualsiasi rimedio, le persone dovrebbero parlare con un medico prima di utilizzare oli essenziali, soprattutto se hanno la pelle sensibile o una storia di reazioni allergiche.

Abbiamo scelto gli articoli collegati in base alla qualità dei prodotti ed elencato i pro e i contro di ciascuno per aiutarti a determinare quale funzionerà meglio per te. Collaboriamo con alcune delle aziende che vendono questi prodotti, il che significa che Healthline UK e i nostri partner potrebbero ricevere una parte dei ricavi se si effettua un acquisto utilizzando un link (s) di cui sopra.

Like this post? Please share to your friends: