Gentili utenti! Tutti i materiali presenti sul sito consistono in traduzioni da altre lingue. Ci scusiamo per la qualità dei testi, ma confidiamo che possano essere di vostro gradimento. Cordialmente, l'Amministrazione del sito. La nostra e-mail: admin@itmedbook.com

Potrebbe troppi tè verde essere dannoso per la salute?

Per secoli, il tè verde è stato acclamato per i suoi numerosi benefici per la salute. Ma secondo un nuovo studio, la bevanda potrebbe fare più male che bene se consumata in grandi quantità.

[Una tazza di tè verde

In un nuovo studio pubblicato nel, i ricercatori rivelano come l’esposizione a quantità eccessive di tè verde compromettesse la funzione riproduttiva delle mosche della frutta, così come lo sviluppo della loro prole.

Sebbene non sia chiaro se la bevanda abbia lo stesso impatto sugli esseri umani, il team afferma che le loro scoperte richiedono cautela nei confronti del consumo di grandi quantità di tè verde e altri nutraceutici.

Il tè verde è ottenuto dalle foglie fresche della pianta. Poiché il tè verde è una delle forme di tè meno elaborate, conserva la maggior parte dei suoi antiossidanti e polifenoli, che sono noti per essere in gran parte benefici per la salute.

Ricerche precedenti hanno suggerito che il tè verde può aiutare la perdita di peso, ridurre il colesterolo e proteggere contro numerose malattie, tra cui il cancro, le malattie cardiache e il morbo di Alzheimer.

Tuttavia, alcuni studi hanno riportato effetti negativi sulla salute se la bevanda viene consumata in grandi dosi; studi sugli animali hanno collegato il consumo eccessivo di tè verde a una drammatica perdita di peso e ad uno sviluppo embrionale compromesso.

Il tè verde “dovrebbe essere consumato con moderazione”

Per raggiungere le loro scoperte, hanno condotto l’investigatore Mahtab Jafari, professore associato di scienze farmaceutiche presso l’Università della California-Irvine, e colleghi hanno esposto embrioni e larve di moscerini della frutta o, a diverse dosi di tè verde.

I moscerini della frutta sono spesso usati per studiare le malattie umane perché condividono il 75% degli stessi geni che causano malattie negli esseri umani.

Il team ha scoperto che 10 milligrammi (mg) di tè verde hanno portato a uno sviluppo più lento delle larve. Vi è stata anche una significativa riduzione del numero e della dimensione della prole che è emersa.

La progenie femminile esposta a 10 mg della bevanda ha mostrato una riduzione della produzione riproduttiva, nonché una riduzione del 17% della durata della vita.

Inoltre, i ricercatori hanno scoperto che 10 mg di tè verde hanno portato a anomalie morfologiche negli organi riproduttivi dei moscerini della frutta, tra cui l’atrofia dei testicoli e delle ovaie.

Il tè verde è stato trovato per proteggere le mosche dalla disidratazione, ma ha anche aumentato la suscettibilità allo stress da calore e alla fame.

Mentre lo studio non ha valutato i meccanismi con cui il tè verde ha influenzato lo sviluppo e la riproduzione dei moscerini della frutta, essi ipotizzano che alte dosi della bevanda possano scatenare un’apoptosi eccessiva, o una morte cellulare programmata, per produrre tali effetti.

Commentando i risultati, Jafari dice:

“Mentre il tè verde potrebbe avere benefici per la salute a basse dosi, il nostro studio e altri hanno dimostrato che a dosi elevate potrebbe avere effetti negativi.Per ulteriori raccomandazioni è necessario un ulteriore lavoro, ma possiamo suggerire che il tè verde sia consumato con moderazione “.

Il team ora progetta di testare gli effetti di altri nutraceutici nei moscerini della frutta, nonché di individuare e quantificare i metaboliti dei prodotti naturali nelle mosche. “Questi esperimenti ci permetteranno di avere una migliore comprensione delle dosi tossiche negli esseri umani”, osserva Jafari.

L’anno scorso, uno studio riportato dal tè verde suggerito potrebbe essere utile per la memoria di lavoro.

Like this post? Please share to your friends: