Gentili utenti! Tutti i materiali presenti sul sito consistono in traduzioni da altre lingue. Ci scusiamo per la qualità dei testi, ma confidiamo che possano essere di vostro gradimento. Cordialmente, l'Amministrazione del sito. La nostra e-mail: admin@itmedbook.com

Prolasso della valvola mitrale: cosa si sa?

Il prolasso della valvola mitrale si verifica quando la valvola mitrale del cuore non funziona correttamente. Piuttosto che chiudersi ermeticamente, i lembi della valvola si gonfiano nell’atrio sinistro del cuore.

La condizione è anche conosciuta come sindrome di Barlow o sindrome della valvola floscia. Il più delle volte, questa condizione causa pochi, se non nessuno, sintomi o complicanze.

Tuttavia, il prolasso della valvola mitrale può peggiorare nel tempo. Quando lo fa, può mettere quelli con la condizione a più alto rischio di gravi problemi cardiaci, tra cui infezioni, aritmie potenzialmente letali e insufficienza cardiaca. Di conseguenza, il prolasso della valvola mitrale deve essere monitorato da un medico.

Che cos’è un prolasso della valvola mitrale?

Modello di un cuore e studenti di medicina.

La valvola mitrale è una parecchie valvole nel cuore che controllano il flusso sanguigno tra le camere del cuore.

Si trova nel cuore tra due camere del cuore conosciute come il ventricolo sinistro e l’atrio sinistro. Questa valvola controlla il flusso sanguigno tra quelle due camere del cuore.

Quando la valvola mitrale funziona correttamente, si chiude completamente quando il ventricolo sinistro si contrae. Ciò impedisce al sangue di tornare nella camera in alto a sinistra (atrio sinistro) del cuore.

Nelle persone con un prolasso della valvola mitrale, la valvola mitrale non funziona correttamente a causa di un numero qualsiasi di anomalie. Ciò potrebbe causare il ritorno di sangue dal ventricolo sinistro nell’atrio sinistro.

La quantità di sangue che esegue il backup nell’atrio sinistro varia da persona a persona. In rari casi, una notevole quantità di sangue può tornare nell’atrio sinistro, causando problemi.

Le cause

Il prolasso della valvola mitrale è causato da anomalie della valvola mitrale. Le anormalità comuni che causano il prolasso della valvola mitrale includono quanto segue:

  • I lembi della valvola mitrale potrebbero essere troppo grandi.
  • L’apertura della valvola mitrale potrebbe essersi allungata o non completamente chiusa.
  • I lembi della valvola potrebbero essere troppo larghi, inducendoli a tornare nell’atrio del cuore.

I medici non sono sicuri di quale sia la causa esatta di queste anomalie. Tuttavia, ci può essere un fattore genetico poiché molte persone che hanno un prolasso della valvola mitrale nascono con esso e tende a funzionare in famiglie.

Sintomi

Giovane donna che ha dolori al petto.

Molte persone con un prolasso della valvola mitrale non hanno mai sintomi e sono sorpresi di apprendere che hanno un disturbo cardiaco. Tuttavia, alcune persone sperimentano sintomi che si sviluppano e peggiorano nel tempo.

I sintomi di una mitrale variano ampiamente da persona a persona. I sintomi del prolasso della valvola mitrale possono includere quanto segue:

  • palpitazioni o la sensazione del cuore che salta un battito o batte troppo forte
  • cuore da corsa
  • battito cardiaco irregolare
  • stanchezza
  • vertigini o stordimento
  • mancanza di respiro
  • tosse
  • ansia
  • emicrania
  • dolore al torace e disagio non correlato ad un infarto o ad un’altra condizione cardiaca

Chiunque abbia questi sintomi dovrebbe fissare un appuntamento con il proprio medico.

Diagnosi

Molte altre condizioni possono causare sintomi simili come il prolasso della valvola mitrale. Chiunque abbia un forte dolore al petto dovrebbe cercare cure di emergenza per escludere un attacco di cuore.

La maggior parte delle persone scopre di avere un prolasso della valvola mitrale durante un esame stetoscopico durante una visita medica di routine. Il medico può rilevare un soffio al cuore con un clic.

Dopo aver rilevato il suono, un medico invierà probabilmente una persona ai test per confermare la diagnosi e la gravità della condizione. Questi test possono includere:

  • un’ecografia del cuore nota come ecocardiogramma
  • raggi X del torace
  • una prova da sforzo
  • un elettrocardiogramma (ECG), un test che registra gli impulsi elettrici del cuore

Trattamento

Chirurgia della sostituzione della valvola mitrale artificiale.

Spesso, le persone con un prolasso della mitrale non hanno bisogno di cure. Tuttavia, un medico può trattare la condizione se una persona con prolasso della valvola mitrale presenta sintomi o una significativa quantità di sangue che si insinua nell’atrio sinistro.

Esistono diverse opzioni di trattamento a seconda della gravità del prolasso e dei sintomi. I trattamenti includono le seguenti opzioni:

  • gestione consapevole
  • medicazione
  • chirurgia

Per la maggior parte delle persone, il prolasso della valvola mitrale può essere trattato attraverso una gestione consapevole. Con questo approccio, una persona con prolasso della valvola mitrale visita regolarmente il medico per i controlli e segnala eventuali nuovi sintomi che potrebbero suggerire che il problema sta peggiorando.

Se una persona ha un caso più grave di prolasso della valvola mitrale che provoca sintomi, un medico può prescrivere farmaci per aiutare a gestire la condizione.

Per le persone che soffrono solo di fastidio al torace o di palpitazioni con un minimo ristagno, un medico può prescrivere farmaci chiamati beta-bloccanti.

Per sintomi più significativi o reflusso, un medico può prescrivere una combinazione di farmaci, tra cui:

  • fluidificanti del sangue per ridurre il rischio di coaguli di sangue
  • vasodilatatori per allargare i vasi sanguigni
  • diuretici per rimuovere l’eccesso di sodio e liquidi
  • farmaci per rafforzare il battito cardiaco o regolare il ritmo cardiaco

In casi molto rari, un medico può raccomandare un intervento chirurgico per il trattamento di casi molto anormali o gravi di prolasso della valvola mitrale.

Per un medico che consiglia un intervento chirurgico, la persona con il prolasso della valvola mitrale spesso subisce un’elevata quantità di sangue nell’atrio. Ciò può causare sintomi gravi o portare ad altre complicazioni più gravi.

La chirurgia può essere eseguita come chirurgia a cuore aperto o eseguita con tecniche meno invasive. Le opzioni per la chirurgia comprendono diverse scelte:

  • riparazione della valvola mitrale per stringere i lembi della valvola e arrestare il flusso di sangue all’indietro
  • sostituzione della valvola per sostituire le valvole che non possono essere riparate con le valvole protesiche

prospettiva

Nella stragrande maggioranza dei casi, il prolasso della valvola mitrale non è grave. Molte persone possono avere la condizione e non sperimentare alcun sintomo.

Tuttavia, la condizione può peggiorare nel tempo e causare lo sviluppo di sintomi quando non ce n’è. In rari casi, possono verificarsi complicazioni e possono includere quanto segue:

  • insufficienza cardiaca
  • aritmie
  • infezione dei tessuti interni del cuore

Le complicazioni sono rare e la maggior parte delle persone con prolasso della valvola mitrale può lasciare una vita normale e sana.

Like this post? Please share to your friends: