Gentili utenti! Tutti i materiali presenti sul sito consistono in traduzioni da altre lingue. Ci scusiamo per la qualità dei testi, ma confidiamo che possano essere di vostro gradimento. Cordialmente, l'Amministrazione del sito. La nostra e-mail: admin@itmedbook.com

Psoriasi e rosacea: qual è la differenza?

La psoriasi e la rosacea sono entrambe irritanti per le condizioni della pelle che colpiscono molte persone. Entrambi portano a eruzioni visibili e gonfiore della pelle. Entrambi possono richiedere diagnosi e trattamento da parte di un medico, ma le somiglianze finiscono qui.

La psoriasi colpisce più di 7,5 milioni di americani provocando una crescita troppo rapida della pelle. Quando la pelle cresce troppo velocemente, può causare un’eruzione cutanea rossa, squamosa, dolorosa o pruriginosa. Una eruzione di psoriasi può essere confinata in un punto del corpo o può essere diffusa.

La rosacea è una condizione che colpisce circa 14 milioni di americani. A differenza della psoriasi, la rosacea colpisce principalmente il viso e gli occhi, sebbene possa diffondersi al collo, al torace e alla schiena. Provoca rossore, arrossamento, sblocchi simili all’acne e pelle spessa sul viso e sulle palpebre.

Cos’è la psoriasi?

psoriasi su un gomito

La psoriasi è una malattia autoimmune che accelera la crescita delle cellule della pelle. Quando le cellule della pelle crescono troppo velocemente, spingono troppo velocemente sulla superficie della pelle. Ciò si traduce in ridimensionamento e macchie infiammate della pelle, note come placche.

In una pelle sana, le cellule della pelle impiegano circa un mese per formare e raggiungere la superficie della pelle. Nella psoriasi, questo processo avviene in pochi giorni.

Esattamente ciò che causa la psoriasi non è chiaro, ma potrebbe essere dovuto a un problema del sistema immunitario. Le cellule T sono un tipo specifico di globuli bianchi. I globuli bianchi difendono il corpo da batteri e virus. Nelle persone affette da psoriasi, i linfociti T sovrastongano e attaccano le cellule della pelle sane.

Questa risposta immunitaria iperattiva e l’aumento delle cellule T e delle cellule della pelle causa una serie di sintomi. I sintomi portano a diversi tipi di psoriasi. Questi includono:

  • Psoriasi a placche: una forma comune di psoriasi. Rappresenta l’80-90% dei casi di psoriasi. Provoca placche pruriginose o dolorose, o aree di pelle rossa infiammata ricoperte di scaglie bianche argentate.
  • Psoriasi guttata: presenta piccole macchie sul busto. Tende a verificarsi durante gli anni dell’infanzia e compare spesso dopo una malattia, come mal di gola.
  • Psoriasi inversa: appare come macchie rosse di pelle gonfia attorno alle ascelle, all’inguine e al seno.
  • Psoriasi pustolosa: aree diffuse di vescicole e pustole piene di pus. Questi appaiono spesso su tutto il corpo, accompagnati da febbre, brividi, prurito estremo e diarrea.
  • Psoriasi eritrodermica: il tipo meno comune di psoriasi. Ricopre tutto il corpo con un’eruzione cutanea, dolorosa o pruriginosa.

Cos’è la rosacea?

Come la psoriasi, la rosacea è una malattia cutanea infiammatoria di lunga durata.

Il primo segno è spesso la tendenza ad arrossire o a svanire più facilmente rispetto alla maggior parte delle persone. Mentre procede, potrebbe verificarsi una sensazione di bruciore o formicolio con arrossamento e rossore.

Ci possono essere aree di leggero gonfiore facciale, brufoli e pelle ispessita. Nel tempo, rossore e gonfiore possono diventare permanenti al centro del viso.

La causa esatta della rosacea non è chiara, ma potrebbe essere una risposta immunitaria influenzata dalla genetica. Un suggerimento è che una persona con la rosacea non elabora una proteina che normalmente protegge la pelle. Il corpo può reagire in modo eccessivo a questa proteina, causando arrossamento. Alcune ricerche suggeriscono anche un legame tra rosacea e batteri comuni nell’intestino, noto come.

La rosacea ha sintomi diversi dal rossore e dal rossore del viso. I sintomi sono vari e sono classificati in tipi diversi.

Questi sono:

  • Rosacea eritematocangiectasica: provoca arrossamenti, arrossamenti e vasi sanguigni visibili sul viso, sul collo e sul torace.
  • Rosacea papulopustolare: coinvolge dolorose, acne-come sblocchi, con arrossamento e gonfiore sul viso.
  • Rosacea Phymatous: quando la pelle interessata si ispessisce e sviluppa una trama irregolare, oltre al rossore. Questo spesso colpisce il naso.
  • Rosacea oculare: colpisce gli occhi e le palpebre, che diventano rosse e irritate. Le palpebre possono anche gonfiarsi e sviluppare lesioni tipo stye.

Differenze tra di loro

rosacea sul viso

La psoriasi e la rosacea sono entrambe malattie della pelle, ma sono condizioni separate e diverse.

Entrambi presentano arrossamento e gonfiore al viso, ma molti sintomi sono diversi.

I sintomi della psoriasi variano ampiamente e includono quanto segue:

  • macchie rosse di pelle
  • squame d’argento su pelle arrossata e infiammata
  • pelle secca e screpolata che può sanguinare
  • prurito o pelle che brucia
  • articolazioni gonfie e rigide
  • chiazze di placca comuni alle articolazioni, alle gambe, alla parte bassa della schiena, alle mani, ai piedi, alle unghie e al viso

Sintomi comuni di rosacea includono:

  • arrossamento e arrossamento del viso che possono diffondersi al collo, al torace e alla schiena
  • una sensazione di bruciore o formicolio di vampate
  • pelle ispessita
  • occhi e palpebre rossi
  • eruzioni cutanee simili all’acne
  • pustole sulle palpebre

La psoriasi è spesso più diffusa della rosacea. La psoriasi può influenzare il viso, ma in genere colpisce le articolazioni, le mani, il cuoio capelluto e le unghie.

La rosacea colpisce principalmente il viso e le palpebre, sebbene possa diffondersi nei casi più gravi.

Trattamento

Un dermatologo può aiutare le persone con psoriasi o rosacea. Entrambe le condizioni implicano rossore e sensibilità, quindi i trattamenti possono essere simili.

Rimedi medicinali e stile di vita possono aiutare a gestire la psoriasi o la rosacea.

Il trattamento per la psoriasi include spesso:

Una signora mette la crema sul dorso della mano

  • corticosteroidi applicati direttamente all’epidemia per ridurre l’infiammazione e il prurito
  • crema di vitamina D applicata topicamente
  • retinoidi
  • iniezioni
  • terapia della luce, inclusa l’esposizione alla luce solare o alla terapia UV
  • farmaci orali compresi biologici, metotressato o retinoidi

I trattamenti di rosacea includono:

  • farmaci topici per ridurre arrossamenti e infiammazioni
  • antibiotici orali e topici per casi gravi
  • trattamenti laser per cancellare le linee
  • uso quotidiano di creme solari per proteggere la pelle delicata

Di tanto in tanto, i sintomi della psoriasi e della rosacea divampano o peggiorano temporaneamente. Per aiutare a gestire una riacutizzazione, i pazienti dovrebbero evitare:

  • stress
  • tempo freddo
  • vento
  • consumo eccessivo di alcol
  • fumo

I farmaci che possono peggiorare la condizione includono beta-bloccanti e alcuni farmaci per il disturbo bipolare.

Il cibo piccante e i prodotti per la pelle non progettati per la pelle sensibile possono peggiorare i sintomi della rosacea.

Trattare con psoriasi e rosacea insieme

Alcune persone hanno sia la psoriasi che la rosacea.

Un dermatologo può offrire consigli sulla gestione di entrambe le condizioni senza aggravare entrambi. Potrebbero essere in grado di raccomandare farmaci che possano beneficiare di entrambe le condizioni.

Altre cause di sintomi simili

La psoriasi e la rosacea non sono le uniche condizioni della pelle che causano arrossamento del viso, dolore e gonfiore.

Altre condizioni con sintomi simili includono:

  • Lupus: una malattia autoimmune che può presentarsi con una eruzione rossa a forma di farfalla sulle guance e sul naso.
  • Dermatite seborroica: una condizione della pelle che comporta un’eruzione grassa, gialla, squamosa al centro del viso e del mento.
  • dermatite: una reazione a un parassita microscopico che vive sulla pelle. Gli individui reattivi possono sperimentare ridimensionamento e desquamazione sul viso.
  • Dermatite da contatto: si verifica quando un irritante o un allergene può portare a una eruzione cutanea al contatto. Questa eruzione cutanea assomiglia alla rosacea o alla psoriasi.
  • Eczema: un’infiammazione che porta alla pelle gonfia, arrossata e pruriginosa. Come la psoriasi, può apparire in più parti del corpo.
  • Infezioni fungine: possono simulare la placca della psoriasi e causare sintomi simili.

Chiunque soffra di questi sintomi è invitato a consultare un medico per stabilire le possibili cause in modo che possa essere somministrato il trattamento corretto.

Like this post? Please share to your friends: