Gentili utenti! Tutti i materiali presenti sul sito consistono in traduzioni da altre lingue. Ci scusiamo per la qualità dei testi, ma confidiamo che possano essere di vostro gradimento. Cordialmente, l'Amministrazione del sito. La nostra e-mail: admin@itmedbook.com

Psoriasi: il trattamento laser XTRAC può essere d’aiuto?

Il laser XTRAC è un tipo di laser ad eccimeri che è stato usato per trattare molte forme di psoriasi per due decenni.

Approvato dalla Food and Drug Administration (FDA) degli Stati Uniti nel 2000, XTRAC utilizza la luce ultravioletta per ridurre l’aspetto di grandi chiazze di psoriasi.

Cos’è il laser XTRAC?

Le persone affette da psoriasi hanno a lungo usato la terapia della luce per ridurre i sintomi e più rapidamente eliminare i focolai di psoriasi. Il laser XTRAC utilizza gli stessi principi della fototerapia, ma con risultati più rapidi. Usando una forma altamente concentrata di luce ultravioletta-B (UVB), il laser attacca il DNA delle cellule T.

fototerapia

Le cellule T sono un tipo di globuli bianchi che svolgono un ruolo nell’immunità. Nella psoriasi, il corpo sovrapproduce le cellule T, innescando lo sviluppo delle placche.

Spezzando le cellule T, il laser accorcia la durata di ogni focolaio. Può cancellare in modo significativo ampie chiazze di psoriasi in un’unica sessione di trattamento.

I laser ad eccimeri, incluso XTRAC, funzionano a una lunghezza d’onda di 308 nanometri.

XTRAC può anche trattare la vitiligine, che distrugge le cellule del pigmento della pelle, causando macchie bianche sulla pelle.

Il trattamento è normalmente da due a tre volte a settimana, ma con un minimo di 48 ore tra ciascuna sessione di trattamento.

Comprensione del trattamento con il laser XTRAC

La psoriasi è una condizione autoimmune cronica. Può essere controllato, non curato. Mentre il laser XTRAC affronta una causa sottostante di psoriasi – sovrapproduzione di cellule T – non può trattare la condizione autoimmune fondamentale che causa questo accumulo.

Quindi il trattamento dovrà continuare finché ci sono sintomi. Gli attacchi di psoriasi continueranno anche con il trattamento aggressivo di XTRAC. I laser ad eccimeri possono, tuttavia, ridurre la durata delle epidemie liberando le placche più rapidamente rispetto al corpo.

Quali tipi di psoriasi tratta il trattamento laser XTRAC?

XTRAC può trattare tutte le forme di psoriasi, tra cui la placca, la guttata, l’inversa, la pustolosa e la psoriasi eritrodermica.

I dati sul dosaggio corretto sono limitati. Secondo l’American Academy of Dermatology Association, il dosaggio è normalmente basato sul tipo di pelle della persona e sullo spessore della lesione da psoriasi. Le regolazioni possono essere fatte sulla base degli effetti collaterali che la persona può provare e della loro risposta al laser.

La ricerca sull’efficacia dei laser ad eccimeri è generalmente di supporto:

  • Un caso studio del 2004 sulla psoriasi del cuoio capelluto ha riportato una riduzione del 90% dei sintomi dopo 11 settimane e 23 trattamenti.
  • Una review del 2014 sottolinea l’efficacia della fototerapia. Ha esaminato cinque studi laser ad eccimeri e ha scoperto che il trattamento potrebbe ridurre i sintomi della psoriasi pustolosa palmoplantare.
  • Un case study del 2015 ha trovato risultati migliori in una persona con psoriasi a placche quando è stato utilizzato un approccio più aggressivo al trattamento.
  • Uno studio comparativo del 2014 ha confrontato i laser ad eccimeri con il laser a colorazione pulsata per ridurre i sintomi della psoriasi delle unghie. Sebbene ci fosse un certo miglioramento con la terapia laser ad eccimeri, i laser a colorante pulsato erano più efficaci nel ridurre i sintomi.
  • Uno studio del 2002 ha rilevato che 10 trattamenti con laser ad eccimeri producevano il 75 percento di miglioramento o meglio nell’84 percento dei partecipanti.

Pro e contro

La psoriasi è più di una semplice condizione di pelle irritante.

Le persone con psoriasi possono sentirsi depresse e impacciate. Se la psoriasi è visibile, può causare discriminazione e bullismo.

Benefici

psoriasi guttata

Il laser XTRAC agisce direttamente sul sintomo più visibile della psoriasi, spesso riducendo significativamente la gravità e la durata di un focolaio.

Altri vantaggi includono:

  • Risultati rapidi e visibili. I laser ad eccimeri possono rompere rapidamente grandi epidemie di psoriasi.
  • Un’alternativa ad altri trattamenti. Per alcune persone, i farmaci psoriasici non funzionano mentre altri trovano gli effetti collaterali intollerabili.
  • Relativamente ben tollerato. Gli effetti collaterali dei laser ad eccimeri sono generalmente minimi e il trattamento non è doloroso.
  • Nessun tempo di fermo dopo il trattamento.

La fototerapia tradizionale richiede più tempo ed è meno efficace dei laser mirati. I laser offrono un trattamento mirato, bloccando i danni e l’irritazione della pelle non affetti da lesioni psoriasiche.

Svantaggi ed effetti collaterali

Lo svantaggio principale dei laser ad eccimeri è l’impegno nel tempo, in quanto il trattamento deve essere ripetuto per essere efficace. Trattamenti regolari possono richiedere molto tempo per le persone con grave psoriasi o che hanno frequenti epidemie.

Il trattamento con i laser ad eccimeri è abbastanza indolore, sebbene alcuni pazienti sperimentino bruciore o sensazione di calore durante il trattamento.

Gli effetti collaterali di XTRAC e di altri laser ad eccimeri sono generalmente minimi. Sono particolarmente minimi se confrontati con farmaci come steroidi e biologici.

Alcuni degli effetti collaterali più comuni includono:

  • vesciche
  • dolore temporaneo
  • arrossamento della pelle
  • prurito, pelle squamosa e squamosa
  • fiammate di psoriasi
  • pelle desquamata
  • trasudando lesioni psoriasiche

È possibile che la pelle trattata venga infettata, ma questo non è comune.

Costi

La maggior parte dei piani assicurativi copre il trattamento con laser ad eccimeri, ma i requisiti variano. Una persona potrebbe dover provare prima altri trattamenti e spesso deve soddisfare una franchigia o pagare un pagamento. Di conseguenza, il costo del trattamento dipende in gran parte dal piano assicurativo di una persona.

Altre opzioni di fototerapia

Il laser XTRAC è lontano dall’unico trattamento basato sulla fototerapia per la psoriasi. Per alcune forme di psoriasi, in particolare per la psoriasi delle unghie, il trattamento con laser a colorazione pulsata (PDL) può essere un’opzione migliore.

Il trattamento con PDL utilizza un dispositivo riempito con molecole di pigmento. La luce proveniente dal dispositivo fa sì che queste molecole emettano radiazioni. Le cellule della pelle assorbono selettivamente il calore dal laser, uccidendo i tessuti malati senza alterare i tessuti sani.

Questo trattamento è generalmente sicuro, ma si possono verificare lesioni della pelle se la pelle sana assorbe le radiazioni. Gli effetti collaterali includono lividi, infezioni e altre lesioni della pelle.

Le persone affette da psoriasi dovrebbero soppesare questi rischi contro potenziali benefici mentre confrontano la potenziale efficacia delle diverse opzioni di trattamento.

Un’ulteriore opzione, utilizzando una fototerapia più tradizionale, comporta l’esposizione di ampie porzioni di pelle alla luce ultravioletta. Mentre la fototerapia tradizionale può essere efficace, è in genere meno efficace dei laser PDL o ad eccimeri.

Altri trattamenti per la psoriasi

Non esiste una cura per la psoriasi, anche se le persone possono spesso ottenere lunghi periodi di remissione con il giusto piano di trattamento. Alcune persone uniscono due o più terapie per ottenere un maggiore sollievo.

Alcune opzioni includono:

Lady prurito

  • farmaci sistemici, come la ciclosporina, che possono essere assunti per via orale o tramite iniezione
  • farmaci biologici a base di proteine, che sono tipicamente somministrati tramite una piccola iniezione o un ago in una vena
  • Trattamenti orali di “piccola molecola” che indirizzano le cellule immunitarie
  • rimedi applicati sulla pelle, compresi i corticosteroidi
  • evitando i fattori scatenanti della psoriasi come allergeni, stress o determinati cibi
  • rimedi complementari e alternativi, come la psicoterapia, l’agopuntura e i rimedi a base di erbe

Anche i cambiamenti dello stile di vita possono aiutare. Alcune persone con psoriasi adottano diete speciali o provano altre strategie. La ricerca sull’efficacia di queste strategie è in una fase iniziale e i risultati sono contrastanti.

Like this post? Please share to your friends: