Gentili utenti! Tutti i materiali presenti sul sito consistono in traduzioni da altre lingue. Ci scusiamo per la qualità dei testi, ma confidiamo che possano essere di vostro gradimento. Cordialmente, l'Amministrazione del sito. La nostra e-mail: admin@itmedbook.com

Puoi usare il bicarbonato di sodio per curare l’acne?

L’acne si verifica quando i pori sul viso di una persona si intasano con oli prodotti naturalmente dal corpo. Questo blocco può causare la crescita dei batteri e la formazione di brufoli. Il bicarbonato di sodio è un rimedio naturale popolare per l’acne e la prevenzione delle cicatrici, ma è sicuro?

L’acne colpisce comunemente il viso, ma può interessare anche collo, torace e schiena.

Mentre l’acne non è di solito una condizione seria, i brufoli possono essere dolorosi e fastidiosi e possono avere un forte impatto sull’autostima di una persona.

In questo articolo, vediamo come utilizzare il bicarbonato di sodio per l’acne e se ha effetti collaterali avversi.

Come usare il bicarbonato di sodio per l’acne

Bicarbonato di sodio su un cucchiaio che può essere usato per l'acne

Il bicarbonato di sodio può aiutare a ridurre l’acne e a gestire il dolore e l’infiammazione della pelle grazie alle sue proprietà antinfiammatorie e antisettiche,

Tuttavia, l’uso di bicarbonato di sodio sulla pelle non è ampiamente raccomandato dagli operatori sanitari, in quanto può irritare la pelle e rimuovere importanti oli protettivi.

Se le persone scelgono di usare il bicarbonato di sodio per curare l’acne, è meglio non usarlo tutti i giorni e utilizzare solo quantità minime.

Le persone possono utilizzare il bicarbonato di sodio per l’acne in molti modi diversi, tra cui il seguente:

  • Maschera facciale: per creare una maschera facciale, mescolare tra 1 e 2 cucchiaini di bicarbonato di sodio con un detergente viso e aggiungere una piccola quantità di acqua tiepida per formare una pasta. Massaggiare nella zona interessata e lasciare sulla pelle per 10-15 minuti prima di lavarlo con acqua tiepida.
  • Esfoliante: per usare il bicarbonato come esfoliante, prepara la stessa miscela di una maschera facciale, ma lavalo subito dopo l’applicazione. È anche possibile aggiungere il bicarbonato di sodio a uno scrub per il viso per aumentare il potere di pulizia dei pori e liberarsi delle cellule morte della pelle.
  • Lavaggio viso: per un lavaggio al viso con bicarbonato di sodio, aggiungere un massimo di due cucchiaini di bicarbonato di sodio ad un lavaggio facciale. Applicare sul viso e lavare con acqua tiepida.

Il bicarbonato di sodio può seccare la pelle, quindi applicare immediatamente una crema idratante idratante per aiutare a prevenire la pelle secca e la tensione.

Quando usi il bicarbonato di sodio come prodotto per la cura della pelle, apri una scatola nuova. Il bicarbonato di sodio di un pacchetto che è già stato aperto potrebbe essere contaminato da altre sostanze che potrebbero danneggiare la pelle.

Trattamento spot

Alcune persone usano il bicarbonato di sodio per colpire specifici brufoli che appaiono sul viso.

Per fare questo, una persona può fare una pasta mescolando 2 cucchiaini di bicarbonato di sodio con un po ‘d’acqua. Questa pasta può essere applicata direttamente su brufoli o altre lesioni dell’acne e lasciata in posa per 20 minuti prima di lavarla accuratamente.

L’applicazione immediata di una crema idratante riduce il rischio di secchezza della pelle.

Il bicarbonato di sodio è efficace contro l’acne?

C’è poca ricerca su se il bicarbonato di sodio funziona come un trattamento per l’acne, e molti professionisti del settore sanitario sconsigliano di usarlo.

La pelle ha un pH naturale compreso tra 4,5 e 5,5, il che significa che è acido. Rimanendo all’interno di questo intervallo significa che la pelle può continuare a produrre oli sani che la mantengono idratata e protetta contro i batteri e l’inquinamento.

Il bicarbonato di sodio ha un pH di 9, il che significa che è alcalino e può fare più danni alla pelle che bene. La polvere di cottura può influire sul livello di pH della pelle, privandola di oli salutari e causando alcuni spiacevoli effetti collaterali.

Gli effetti collaterali includono:

  • pelle molto secca
  • inizio precoce delle rughe
  • peggioramento dell’acne
  • irritazione e infiammazione della pelle
  • sensibilità agli elementi naturali come il sole

Altri rimedi casalinghi per l’acne

aceto di sidro di mele per mal di testa

Il bicarbonato di sodio è solo uno dei tanti rimedi casalinghi che le persone con l’acne possono provare. Molti altri trattamenti naturali sono più sicuri e hanno meno effetti collaterali.

Alternative al bicarbonato di sodio per l’acne includono:

  • aceto di sidro di mele
  • olio dell’albero del tè
  • evitando di toccare il viso
  • seguendo una dieta che non include zucchero raffinato o amido
  • eliminando i latticini dalla dieta

Porta via

Il bicarbonato di sodio è un possibile rimedio casalingo per curare l’acne. Tuttavia, a causa delle sue proprietà alcaline, può influenzare l’equilibrio del pH della pelle e causare secchezza e sensibilità.

I medici della pelle (dermatologi) non raccomandano l’uso del bicarbonato di sodio come trattamento per l’acne e consigliano invece di attenersi ai farmaci prescritti, ai prodotti da banco e ai rimedi domestici più lievi.

Se una persona sceglie di utilizzare il bicarbonato come trattamento per l’acne, dovrebbe limitare sia la quantità che la frequenza di utilizzo e idratare la pelle dopo ogni applicazione.

Like this post? Please share to your friends: