Gentili utenti! Tutti i materiali presenti sul sito consistono in traduzioni da altre lingue. Ci scusiamo per la qualità dei testi, ma confidiamo che possano essere di vostro gradimento. Cordialmente, l'Amministrazione del sito. La nostra e-mail: admin@itmedbook.com

Qual è il metodo RICE per gli infortuni?

RICE è l’acronimo di un tipo di trattamento. Di solito i medici raccomandano questo trattamento quando una persona ha ferito un muscolo, un tendine o un legamento. Queste sono chiamate lesioni dei tessuti molli.

RICE significa:

  • Riposo: evitare l’uso dell’area ferita.
  • Ghiaccio: applicazione di impacchi di ghiaccio o sacchetti di verdure surgelate nell’area, senza che questi tocchino direttamente la pelle.
  • Compressione: avvolgere l’area lesa con una fascia elastica per fornire supporto, ridurre il flusso sanguigno e limitare il gonfiore.
  • Elevazione: mantenere l’area sollevata sopra il livello del cuore per ridurre il gonfiore.

Le lesioni dei tessuti molli includono distorsioni, stiramenti e contusioni, che sono comunemente noti come lividi.

Queste lesioni sono spesso legate allo sport. Uno studio ha riportato che gli sport sono responsabili di circa il 50 percento di tutte le lesioni muscoloscheletriche sostenute negli Stati Uniti.

In questo articolo, descriviamo il modo corretto di eseguire RISO ed esplorare perché potrebbe essere utile.

Quali sono i vantaggi?

Un impacco di ghiaccio sul braccio fa parte della compressione e dell'elevazione del ghiaccio residuo

I vantaggi del metodo RICE possono essere spiegati dallo stage:

  • Riposo: l’immobilizzazione impedisce ulteriori lesioni e dà al corpo il tempo di riprendersi.
  • Ghiaccio: il freddo riduce il dolore intorpidendo l’area interessata.
  • Compressione: la pressione mantiene sotto controllo il gonfiore.
  • Elevazione: mantenere la parte del corpo lesionata sopra il cuore riduce il gonfiore e il dolore e il disagio associati.

Esistono prove scientifiche dietro di esso?

Una revisione degli studi condotti nel 2012 ha rilevato che non c’erano abbastanza dati per dimostrare che il metodo RICE trattasse efficacemente le caviglie slogate.

Una revisione del 2015 associata alla Croce Rossa ha confermato che il ghiaccio era efficace subito dopo un infortunio. Tuttavia, i ricercatori hanno stabilito che l’immobilizzazione di un arto ferito potrebbe non essere utile. Non hanno trovato prove per sostenere l’elevazione. Hanno anche trovato indicazioni che la compressione potrebbe non aiutare ceppi o distorsioni.

Tuttavia, il metodo di trattamento RICE rimane ampiamente e frequentemente raccomandato per una vasta gamma di lesioni.

Qual è il metodo corretto?

Non è sempre necessario consultare un medico prima di provare il metodo RISO.

Seguendo i seguenti passaggi può aiutare a trattare un infortunio lieve o moderato. Inizia subito dopo un infortunio e continua il trattamento per le successive 24-48 ore.

  • Riposa l’area ferita. Evita di spostarlo e cerca di non appesantirlo. Usa stecche, bretelle, bastoni o stampelle quando disponibili.
  • Ghiaccio l’infortunio per 20 minuti da quattro a otto volte al giorno. Questo è particolarmente necessario entro i primi 3 giorni. Non permettere mai al ghiaccio di toccare direttamente la pelle.
  • La compressione è efficace fino a 1 settimana. Avvolgere la benda abbastanza strettamente per supportare l’area, senza interrompere il flusso sanguigno.
  • L’innalzamento riduce gonfiore e lividi rendendo più difficile per il sangue raggiungere la ferita. Gli esperti dicono che è meglio elevare l’area per 2-3 ore al giorno.

Consultare un medico se:

  • la persona ferita non può mettere alcun peso sulla zona
  • l’area è intorpidita o deformata
  • la lesione è ricorrente

Presta sempre attenzione quando torni alle attività quotidiane.

Quali lesioni può trattare il RISO?

una caviglia contusa che potrebbe richiedere la compressione e l'elevazione del ghiaccio residuo

È molto utile per lesioni da lievi a moderate. I medici di solito raccomandano il metodo RISO per:

  • distorsioni
  • tensioni
  • contusioni
  • altre lesioni dei tessuti molli

Le persone spesso sostengono le distorsioni inciampando, cadendo o attraverso improvvisi movimenti di torsione.

Movimenti ripetuti e sollevamento di oggetti pesanti nel modo sbagliato possono causare tensioni.

Quando RICE non è efficace?

Il metodo non è raccomandato per il trattamento di ossa rotte o lesioni più gravi ai tessuti molli. Questi possono richiedere farmaci, interventi chirurgici o un’ampia terapia fisica.

Qual è il consenso scientifico?

Il metodo RICE rimane il trattamento più comunemente raccomandato per le lesioni dei tessuti molli.

Tuttavia, non tutti gli operatori sanitari sono completamente a bordo.

La maggior parte supporta l’idea di riposare o immobilizzare una parte del corpo ferita immediatamente dopo una lesione. Tuttavia, alcuni studi hanno dimostrato che i movimenti deliberati e guidati possono essere utili man mano che il recupero progredisce.

Questo potrebbe comportare:

  • massaggio
  • allungamento
  • condizionata

Alcuni fisioterapisti non considerano l’applicazione del ghiaccio e altri sforzi per prevenire l’infiammazione. Uno studio del 2014 suggerisce che l’applicazione del ghiaccio potrebbe effettivamente interferire con la capacità del corpo di guarire.

Porta via

Le lesioni sono comuni. Tra il 2011 e il 2014, le persone negli Stati Uniti hanno registrato una media di 8,6 milioni di episodi di infortuni legati allo sport e alle attività ricreative. Fortunatamente, non tutti erano seri. Circa la metà ha richiesto una visita a un medico o un clinico, ma non un trattamento di emergenza.

Il metodo RICE è in grado di trattare le lesioni lievi o moderate, come distorsioni, stiramenti e contusioni.

Se una persona ha provato il metodo RISO ma non ha riscontrato alcun miglioramento, o se non è in grado di mettere alcun peso sulla zona lesa, dovrebbe rivolgersi al medico. Questa è anche una buona idea quando un’area danneggiata è intorpidita o deformata.

Like this post? Please share to your friends: