Gentili utenti! Tutti i materiali presenti sul sito consistono in traduzioni da altre lingue. Ci scusiamo per la qualità dei testi, ma confidiamo che possano essere di vostro gradimento. Cordialmente, l'Amministrazione del sito. La nostra e-mail: admin@itmedbook.com

Qual è l’altezza media per gli uomini?

L’altezza media per uomini e donne è notevolmente aumentata nel corso dell’ultimo secolo.

Gran parte di questo è dovuto a un’alimentazione migliore, ma anche i fattori sanitari a livello individuale e di popolazione hanno avuto un effetto.

Mentre l’uomo medio è più alto del suo bisnonno, la misura in cui è più alto varia notevolmente per regione, stato nutrizionale e altri fattori.

Altezza media per uomo per regione

Una squadra di calcio schierata sul campo

Nel 2010, l’uomo americano medio era di 69,3 pollici. Un secolo fa, l’uomo americano medio era di 67 pollici. Anche se questo segna una crescita di oltre 2 pollici, il tasso di crescita degli americani è in realtà rallentato rispetto ad altre nazioni.

Nel 1896, gli uomini americani erano il terzo più alto del mondo. Da allora, sono scivolati al 37 ° posto in altezza. Questo non perché gli americani si stanno riducendo; è perché le altre nazioni stanno crescendo a un ritmo più rapido mentre la crescita dell’altezza americana sta rallentando.

Le altezze americane si sono stabilizzate negli ultimi 50 anni. Ogni 20 anni, gli americani guadagnavano circa 2 pollici sui loro genitori, ma i bambini di oggi avranno la stessa altezza dei loro genitori. Ciò è in gran parte dovuto a una migliore salute e nutrizione.

Negli ultimi decenni, i bambini americani hanno affrontato minori problemi nutrizionali o problemi di salute, quindi sono diventati più alti. Poiché questo miglioramento della salute è persistito negli ultimi 20 anni circa, i bambini non crescono più alti dei loro genitori.

Uno studio pubblicato su rapporti che le nazioni che hanno sperimentato miglioramenti più significativi in ​​salute e nutrizione sono anche diventati più alti.

Gli asiatici orientali hanno visto significativi guadagni in altezza nel secolo scorso. Gli uomini iraniani sono cresciuti più di ogni altro uomo, con aumenti di altezza in media di 6 pollici in questo tempo. Nell’Africa sub-sahariana, la scarsa nutrizione ha arrestato la crescita, invertendo i guadagni in altezza negli ultimi 2 decenni.

Gli uomini nati nei Paesi Bassi sono i più alti, con altezze medie di appena 72 pollici. Anche gli uomini dell’Est Europa sono in cima alla lista.

Gli uomini indonesiani sono i più corti, con altezze medie di 62,25 pollici. Gli uomini del Malawi sono al secondo posto, con un’altezza media di soli 63 pollici. Anche lo Yemen, il Laos e il Madagascar hanno alcuni degli uomini più corti.

In Gran Bretagna e in Australia, gli uomini hanno una media di 70 pollici di altezza. In Francia, l’uomo medio è di 69,5 pollici. Nella maggior parte dei casi, l’altezza femminile registra l’altezza maschile, così che le nazioni con uomini più alti hanno anche donne più alte.

Le donne in Guatemala e nelle Filippine sono tra le più basse del mondo, con altezze medie di 58 pollici.

Fattori che influenzano l’altezza

L’altezza è ereditaria del 60-80%, il che significa che il 60-80% della differenza di altezza tra le persone è dovuta a fattori genetici. Ciò suggerisce che la genetica influenza le differenze di altezza tra gli individui che vivono in ambienti che offrono una nutrizione di qualità e una scarsa esposizione alle malattie.

In condizioni più difficili, fattori come la dieta e l’esposizione alle malattie possono influenzare significativamente l’altezza.

Fattori diversi dalla genetica che possono influenzare l’altezza includono:

bambino che viene pesato

  • Peso alla nascita: il peso alla nascita è il risultato di molti fattori, tra cui la genetica e la nutrizione nell’utero. È un importante predittore di altezza.
  • Nascere prematuramente: i bambini prematuri tendono ad avere un peso inferiore alla nascita, e la prematurità è anche un fattore indipendente che influenza l’altezza. I bambini prematuri possono diventare adulti più corti.
  • Ormoni: gli ormoni influenzano la crescita per tutta la vita, e specialmente durante la pubertà. Gli squilibri ormonali possono rendere le persone insolitamente alte o corte.
  • Nutrizione: la nutrizione è un fattore importante in altezza. Gli individui che hanno una cattiva alimentazione, specialmente quelli che non assumono abbastanza calcio, vitamina D e altre vitamine e minerali, potrebbero non diventare così alti.
  • Posizione geografica: esiste una relazione significativa tra posizione geografica ed etnia, che è correlata all’altezza. Oltre a questo fattore, la posizione influisce sull’esposizione alla luce solare naturale, una fonte di vitamina D. La posizione può anche influire sull’accesso a cibo sano, povertà e salute generale.
  • Crescita stentata: i fattori che ostacolano la crescita, come i disturbi alimentari, le malattie gravi e l’esposizione ad alcuni farmaci, possono far crescere le persone meno alte di quanto non farebbero altrimenti.

Condizioni mediche che causano estremi in altezza

Le condizioni di salute come il diabete, le malattie cardiovascolari, l’insufficienza renale e il cancro possono influenzare l’altezza. Una manciata di altre condizioni può anche causare estremi in altezza.

Acondroplasia

L’acondroplasia è una condizione medica che causa braccia e gambe insolitamente corte. È anche la principale causa del nanismo. Le persone con acondroplasia media di circa 48 pollici di altezza.

Displasie spondiloepifisarie (SED)

SED causa un tronco più corto della media. È anche genetico, ma spesso non viene diagnosticato fino all’infanzia.

Displasia diastrofica

La displasia diastrofica è una rara forma genetica di nanismo che accorcia i polpacci e gli avambracci.

Le persone con nanismo possono sperimentare una varietà di problemi di salute. SED, ad esempio, può causare grave artrosi.

Tumori ipofisari

I bambini che hanno un adenoma, un tumore della ghiandola pituitaria, possono secernere troppo ormone della crescita. Ciò li fa crescere molto più in alto di quanto farebbero altrimenti.

Il gigantismo è quasi sempre il risultato di un tumore pituitario, anche se alcune rare condizioni mediche possono anche causare una crescita eccessiva. Questi includono:

  • Complesso di carney
  • neurofibromatosi
  • Sindrome di McCune-Albright
  • neoplasia endocrina multipla di tipo 1

Le persone che sono anormalmente alte sono anche a rischio di un ampio numero di problemi di salute. Le loro dimensioni eccessive possono affaticare il sistema metabolico e causare problemi cardiovascolari, incluso un cuore ingrossato.

Peso e altezza: come sono correlati e perché conta

Peso e altezza sono collegati in termini di salute. Un indice di massa corporea sano (BMI) comporta un peso maggiore all’aumentare dell’altezza. Ciò significa che una persona potrebbe essere considerata gravemente obesa e un’altra potrebbe essere seriamente sottopeso se avesse un’altezza sostanzialmente diversa mentre pesava la stessa cosa.

Un BMI sano va da 18,5 a 24,9. I BMI tra 25 e 29,9 sono considerati sovrappeso, mentre un IMC superiore a 30 indica l’obesità. Un BMI inferiore a 18,5 è considerato sottopeso.

Per un uomo medio con un’altezza di 69 pollici, un peso sano è compreso tra 128-168 libbre.

Le persone con BMI troppo basso o troppo alto sono vulnerabili a una vasta gamma di condizioni mediche, tra cui malattie cardiovascolari, diabete e sindromi metaboliche.

Like this post? Please share to your friends: