Gentili utenti! Tutti i materiali presenti sul sito consistono in traduzioni da altre lingue. Ci scusiamo per la qualità dei testi, ma confidiamo che possano essere di vostro gradimento. Cordialmente, l'Amministrazione del sito. La nostra e-mail: admin@itmedbook.com

Qual è la differenza tra Botox e filler dermici?

Botox e filler dermici sono trattamenti cosmetici somministrati tramite iniezioni, di solito in uno studio medico. Sono minimamente invasivi, il che significa che non comportano un intervento chirurgico. È qui che finiscono le loro somiglianze, comunque.

I trattamenti di filler botox e dermico sono popolari e rappresentano oltre 9 milioni di procedure nel 2015, secondo l’American Society of Plastic Surgeons (ASPS).

Botox contiene batteri purificati che congelano i muscoli. In tal modo, Botox può aiutare a minimizzare l’aspetto delle linee e delle rughe causate dalle espressioni facciali.

I filler dermici contengono ingredienti che aggiungono pienezza alle aree che si sono assottigliate a causa dell’invecchiamento. Questo diradamento è comune nelle guance, nelle labbra e intorno alla bocca.

Le persone dovrebbero essere consapevoli dei costi e dei rischi dei trattamenti e avere aspettative realistiche su ciò che possono fare.

Cos’è Botox?

iniezione di Botox Botox vs filler

Botox è una forma purificata della tossina botulinica che si ottiene dai batteri. Sebbene sia letale in grandi quantità, la piccola quantità regolata di Botox somministrata per correggere le rughe è stata utilizzata in sicurezza per decenni.

Botox agisce bloccando i segnali nervosi nei muscoli dove viene iniettato. Quando i segnali nervosi vengono interrotti, il muscolo interessato viene temporaneamente paralizzato o congelato. Senza il movimento di questi muscoli selezionati nel viso, alcune rughe possono essere ammorbidite, ridotte o addirittura rimosse.

Botox e altri trattamenti a base di tossina botulinica sono talvolta chiamati neuromodulatori o neurotossine.

I trattamenti a base di tossina botulinica sono venduti con i marchi Botox Cosmetic, Dysport e Xeomin.

Cosa può correggere Botox?

Botox funziona solo sulle rughe causate dal movimento dei muscoli. Queste sono conosciute come rughe dinamiche e sono spesso chiamate “linee di espressione”.

Le rughe dinamiche più comuni che Botox può trattare sono le linee sulla faccia superiore, come “11” tra le sopracciglia, le linee orizzontali sulla fronte e le zampe di gallina intorno agli occhi. Queste linee sono causate da espressioni sorridenti, accigliate, strabiche e altre espressioni facciali.

Botox non funziona su linee sottili e rughe causate da cedimenti o perdita di rotondità in faccia. Queste sono note come rughe statiche. Le rughe statiche includono le linee nelle aree delle guance, del collo e delle guance.

Botox non è un trattamento permanente. I trattamenti ripetuti sono necessari per gli effetti continui di riduzione delle rughe. La maggior parte delle persone trova che l’effetto di rilassamento muscolare del Botox dura dai 3 ai 4 mesi.

Effetti collaterali e considerazioni sul Botox

L’ASPS ritiene che il Botox sia sicuro e nel 2015 sono state eseguite 6,7 milioni di procedure. Poiché Botox svanisce nel tempo, la maggior parte degli effetti collaterali sono solo temporanei.

Possibili effetti collaterali di Botox includono:

  • abbassamento della palpebra o della fronte se iniettato vicino all’occhio
  • debolezza o paralisi dei muscoli vicini
  • orticaria, eruzioni cutanee o prurito
  • dolore, sanguinamento, lividi, gonfiore, intorpidimento o arrossamento
  • mal di testa
  • bocca asciutta
  • sintomi influenzali
  • nausea
  • difficoltà a deglutire, parlare o respirare
  • problemi della cistifellea
  • visione sfocata o problemi di visione

Il trattamento può anche non funzionare a causa di anticorpi che combattono la tossina. Ciò accade in meno dell’1% delle persone che hanno ripetuto trattamenti di Botox, tuttavia.

L’ASPS consiglia alle persone di non sfregare o massaggiare l’area dell’iniezione dopo aver subito il trattamento con Botox. Questo potrebbe diffondere la tossina alla pelle circostante, causando la caduta muscolare e altri problemi.

Il costo medio di un’iniezione di Botox è di $ 385, secondo le statistiche del 2016 dell’ASPS.

Cosa sono i filler dermici?

Filler dermici per le labbra

I filler dermici, talvolta chiamati filler dei tessuti molli, sono sostanze progettate per essere iniettate sotto la superficie della pelle per aggiungere volume e pienezza.

Le sostanze utilizzate nei filler dermici includono:

  • Idrossiapatite di calcio, che è un composto simile ad un minerale che si trova nelle ossa.
  • Acido ialuronico, che si trova in alcuni fluidi e tessuti nel corpo che aggiungono alla pelle un certo senso di rotondità.
  • Polyalkylimide, un gel trasparente che è compatibile con il corpo.
  • Acido polilattico, che stimola la pelle a produrre più collagene.
  • Microsfere di polimetilmetacrilato (PMMA), un riempitivo semipermanente

Ognuno di questi è progettato per trattare diversi segni di invecchiamento o altri problemi estetici.

Anche il tempo che impiegano per lavorare e quanto durano, variano. Alcuni filler durano 6 mesi, mentre altri durano fino a 2 anni o più.

Le persone dovrebbero discutere le loro esigenze e aspettative individuali con il loro medico per determinare quale filler sarebbe la scelta migliore per loro.

Cosa possono correggere i filler dermici?

Diversi tipi di filler dermici sono progettati per trattare i vari segni di invecchiamento. A seconda del riempitivo selezionato, possono:

  • le labbra si assottigliano
  • migliorare o riempire aree superficiali sul viso
  • diminuire o rimuovere l’ombra o la grinza sotto gli occhi causata dalla palpebra inferiore
  • riempire o ammorbidire l’aspetto delle cicatrici incassate
  • riempire o ammorbidire le rughe statiche, specialmente sulla faccia inferiore

Le rughe statiche includono quelle intorno alla bocca e lungo le guance. Queste rughe sono generalmente il risultato di una perdita di collagene ed elasticità nella pelle.

Rischi e considerazioni di filler dermico

I filler dermici sono considerati sicuri ma possono verificarsi effetti collaterali. I problemi più comuni includono:

  • eruzione cutanea, prurito o eruzioni simili a foruncoli
  • arrossamento, lividi, sanguinamento o gonfiore
  • aspetto indesiderato, come asimmetria, grumi o ipercorrezione delle rughe
  • danno alla pelle che provoca ferite, infezioni o cicatrici
  • capacità di sentire la sostanza di riempimento sotto la pelle
  • cecità o altri problemi di visione
  • morte delle cellule della pelle a causa della perdita di flusso di sangue nell’area

Il costo dei trattamenti di riempimento dermico varia e dipende dal fornitore che lo esegue, dall’area da trattare e dal tipo di filler selezionato. Le statistiche ASPS 2016 elencano il seguente costo per siringa:

  • idrossiapatite di calcio, come Radiesse: $ 687
  • acido ialuronico, come Juvederm, Restylane o Belotero: $ 644
  • acido polilattico, come Sculptra: $ 773
  • microsfere di polimetilmetacrilato, come Bellafill: $ 859

Questi costi possono essere più o meno, a seconda della quantità di carica utilizzata. Utilizzare meno di una siringa piena di stucco può essere più economico rispetto all’utilizzo di una siringa piena o più di una.

Il fornitore può anche addebitare tariffe aggiuntive per i servizi professionali, la visita in ufficio o altri costi.

Differenze chiave

In sintesi, le differenze tra Botox e filler sono:

  • Botox: questo congela i muscoli per fermare le pieghe e le rughe causate dalle espressioni facciali. Questi si trovano tipicamente nella faccia superiore, come la fronte e intorno agli occhi.
  • Filler dermici: usano l’acido ialuronico e sostanze simili per “riempire” o aree grassocce che hanno perso volume e levigatezza. Ciò include le rughe intorno alla bocca, le labbra sottili e le guance che hanno perso la pienezza. Possono anche essere utilizzati su rughe sulla fronte, cicatrici e altre aree che richiedono un volume extra per un aspetto più liscio.
  • I risultati di Botox durano da 3 a 4 mesi. I risultati del filler dermico variano a seconda del tipo di filler utilizzato.

Poiché Botox e filler sono sostanze diverse progettate per usi diversi, a volte possono essere combinate in un unico trattamento. Ad esempio, qualcuno può usare Botox per correggere le linee tra gli occhi e un riempitivo per correggere le linee del sorriso intorno alla bocca.

Porta via

Riempitivi per botox per il ringiovanimento

Milioni di procedure di Botox e di riempimento vengono eseguite ogni anno e hanno una buona reputazione di sicurezza.

Uno studio ha rilevato che le procedure di Botox e di riempimento sono molto sicure se eseguite da dermatologi esperti del settore. Gli effetti indesiderati si sono verificati in meno dell’1% dei destinatari e la maggior parte di questi sono risultati minori.

Sebbene Botox e filler siano minimamente invasivi, comportano comunque alcuni rischi. Un individuo dovrebbe essere consapevole di tutti i possibili rischi e benefici prima di avere questi trattamenti.

Botox e fillers non sono raccomandati per le donne che sono incinte o che allattano al seno. Le persone che hanno determinate condizioni di salute o che assumono farmaci dovrebbero discutere se Botox o riempitivi sono sicuri per loro.

Le persone dovrebbero anche discutere di ciò che Botox e riempitivi possono realisticamente fare per il loro aspetto. Sebbene possano migliorare un aspetto più giovanile, i risultati non sono così potenti come quelli di una procedura chirurgica, come un lifting.

L’utilizzo di un medico qualificato come dermatologo, chirurgo plastico o chirurgo estetico certificato assicura la procedura in modo sicuro e corretto. Le persone dovrebbero discutere l’esperienza e l’addestramento del fornitore in filler dermici e Botox prima di prendere una decisione.

Like this post? Please share to your friends: