Gentili utenti! Tutti i materiali presenti sul sito consistono in traduzioni da altre lingue. Ci scusiamo per la qualità dei testi, ma confidiamo che possano essere di vostro gradimento. Cordialmente, l'Amministrazione del sito. La nostra e-mail: admin@itmedbook.com

Qual è la funzione dell’ipotalamo?

L’ipotalamo è una piccola area al centro del cervello che ha molti lavori. Svolge un ruolo importante nella produzione di ormoni e aiuta a stimolare molti processi importanti nel corpo.

Quando l’ipotalamo non funziona correttamente, può causare problemi nel corpo che portano a molti disturbi. Sebbene le malattie dell’ipotalamo non siano comuni, è importante mantenerla in buona salute per mantenere basso il rischio.

Qual è l’ipotalamo?

La parola ipotalamo deriva da due parole greche che si traducono in “sotto il talamo”. Questo è esattamente dove l’ipotalamo si trova nel cervello, sotto il talamo e sopra la ghiandola pituitaria.

Sebbene sia una piccola area del cervello, svolge un ruolo importante nel corpo influenzando sia il sistema endocrino che il sistema nervoso.

Funzioni dell’ipotalamo

Lo stato normale ed equilibrato del corpo è noto come omeostasi. Il corpo cerca sempre di raggiungere questo equilibrio. Il compito principale dell’ipotalamo è di mantenere il corpo in questo stato il più possibile.

[ipotalamo

Per fare questo, l’ipotalamo funge da connettore tra il sistema endocrino e nervoso. Svolge un ruolo in molte funzioni essenziali del corpo quali:

  • Temperatura corporea
  • Sete
  • Appetito e controllo del peso
  • emozioni
  • Cicli di sonno
  • Sex drive
  • Parto
  • Pressione sanguigna e battito cardiaco
  • Produzione di succhi digestivi
  • Bilanciamento dei liquidi corporei

Quando i segnali vengono inviati al cervello da diverse aree del corpo, lasciano che l’ipotalamo sappia se l’equilibrio non viene raggiunto. L’ipotalamo risponde quindi rilasciando gli ormoni giusti nel flusso sanguigno per bilanciare il corpo indietro.

Un esempio di ciò è la capacità del corpo di mantenere una temperatura interna di 98,6 ° F. Se l’ipotalamo riceve il segnale che la temperatura interna del corpo è troppo calda, dirà al corpo di sudare. Se riceve il segnale che la temperatura è troppo fredda, il corpo creerà il proprio calore tremando.

Ormoni dell’ipotalamo

Per mantenere questo equilibrio, l’ipotalamo è responsabile della creazione o del controllo di molti ormoni nel corpo. L’ipotalamo è anche strettamente correlato alla ghiandola pituitaria, che produce e invia altri importanti ormoni attorno al corpo.

Insieme, l’ipotalamo e la ghiandola pituitaria lavorano per controllare l’intero sistema endocrino, le ghiandole che producono molti ormoni del corpo. Questo include le ghiandole surrenali, i reni e la tiroide.

Gli ormoni secreti dall’ipotalamo includono:

  • Un ormone antidiuretico, che aumenta la quantità di acqua assorbita nel sangue dai reni
  • Ormoni che rilasciano corticotropine che aiutano a regolare il metabolismo e la risposta immunitaria lavorando con la ghiandola pituitaria e la ghiandola surrenale per rilasciare alcuni steroidi
  • Ormoni che liberano la gonadotropina che dicono alla ghiandola pituitaria di rilasciare ormoni che mantengono in funzione gli organi sessuali
  • L’ossitocina è coinvolta in molti processi, compreso il rilascio del latte materno materno, della temperatura corporea e dei cicli del sonno
  • Gli ormoni che controllano la prolattina indicano alla ghiandola pituitaria di iniziare o interrompere la produzione di latte materno nelle madri che allattano
  • L’ormone che rilascia la tireotropina attiva la tiroide; questo rilascia gli ormoni che regolano il metabolismo, i livelli di energia e la crescita dello sviluppo

Gli ormoni della crescita sono anche direttamente colpiti dall’ipotalamo. Indica alla ghiandola pituitaria di aumentare o diminuire il loro numero nel corpo. Questo è essenziale sia per i bambini in crescita che per gli adulti pienamente sviluppati.

Disturbi dell’ipotalamo

Qualsiasi disturbo che impedisce all’ipotalamo di funzionare correttamente è noto come una malattia ipotalamica. Le malattie ipotalamiche sono molto difficili da individuare perché l’ipotalamo ha una vasta gamma di ruoli nel sistema endocrino.

L’ipotalamo svolge anche l’importante ruolo di segnalare alla ghiandola pituitaria di rilasciare ormoni al resto del sistema endocrino. Poiché è difficile per i medici diagnosticare quale ghiandola non funzioni correttamente, questi disturbi sono spesso definiti disturbi dell’ipotalamo-ipofisi. In questi casi, ci sono alcuni test ormonali che i medici possono prescrivere per arrivare alla radice del disturbo.

Cause e fattori di rischio

Le cause più comuni di malattie ipotalamiche sono le lesioni alla testa che colpiscono l’ipotalamo. Gli interventi chirurgici possono anche influenzare l’ipotalamo, così come le radiazioni e i tumori.

[ferita alla testa]

In alcuni casi, potrebbe esserci anche un legame genetico con la malattia ipotalamica. Ad esempio, la sindrome di Kallman causa problemi ipotalamici nei bambini, in particolare la pubertà ritardata o assente e l’olfatto alterato.

Nei casi di sindrome di Prader-Willi, i problemi di ipotalamo sembrano avere un legame genetico nella malattia.

Ulteriori cause della malattia ipotalamica possono includere:

  • Disturbi alimentari come la bulimia o l’anoressia
  • Diete ricche di grassi saturi
  • Disturbi genetici che causano l’accumulo di ferro in eccesso nel corpo
  • Malnutrizione
  • Infiammazione
  • infezioni
  • Sanguinamento eccessivo

Sintomi di disturbi dell’ipotalamo

I sintomi dei disordini dell’ipotalamo variano a seconda di quali ormoni mancano all’organismo. I bambini possono mostrare segni di crescita anormale e pubertà anormale. Gli adulti possono mostrare problemi legati ai vari ormoni che i loro corpi non possono produrre.

Di solito c’è un legame tracciabile tra gli ormoni assenti e i sintomi che producono nel corpo. I sintomi causati dai tumori possono includere visione offuscata, perdita della vista e mal di testa. Una bassa funzionalità surrenale può produrre sintomi come debolezza e vertigini.

I sintomi causati da una ghiandola tiroide iperattiva includono:

  • Sensibilità al freddo
  • Depressione
  • Stanchezza
  • Impotenza
  • La perdita di capelli
  • Cambiamenti del ciclo mestruale
  • Stipsi
  • Minore capacità mentale
  • Aumento di peso

Consigli dietetici per la salute dell’ipotalamo

Poiché l’ipotalamo svolge un ruolo così vitale nel corpo, è molto importante mantenerlo in salute. Mentre i fattori genetici non possono essere evitati, ci sono alcuni passaggi dietetici verso la salute ideale dell’ipotalamo che può essere assunto su base giornaliera.

L’ipotalamo controlla l’appetito ed è effettivamente influenzato dagli alimenti che vengono mangiati. Gli studi hanno dimostrato che una dieta ricca di grassi saturi può alterare la funzione dell’ipotalamo che regola la fame e il dispendio energetico.

Le fonti di grassi saturi includono lardo, carne e latticini. Le diete ricche di grassi saturi hanno anche dimostrato di avere un effetto infiammatorio sul corpo. Questo può influenzare il sistema immunitario, aumentando le possibilità che esso colpisca le cellule del corpo sano, aumentando l’infiammazione nell’intestino e alterando il naturale funzionamento del corpo.

[grassi saturi]

Le diete ricche di grassi polinsaturi, come gli acidi grassi omega-3, possono aiutare a invertire questa infiammazione. Questi grassi possono essere un’alternativa sicura ad altri tipi di oli e grassi. Gli alimenti con un alto contenuto di omega 3 includono pesce, noci, semi di lino e verdure a foglia verde.

Ulteriori scelte dietetiche salutari per sostenere l’ipotalamo e le migliori funzioni cerebrali includono:

  • Frutta e verdura ricche di vitamine
  • Vitamina C
  • Vitamine del gruppo B.

Un ipotalamo funzionante è una delle parti più importanti del corpo e di solito passa inosservato fino a quando non smette di funzionare correttamente. Seguendo questi consigli dietetici può aiutare a mantenere l’ipotalamo felice e lavorando bene.

Like this post? Please share to your friends: