Gentili utenti! Tutti i materiali presenti sul sito consistono in traduzioni da altre lingue. Ci scusiamo per la qualità dei testi, ma confidiamo che possano essere di vostro gradimento. Cordialmente, l'Amministrazione del sito. La nostra e-mail: admin@itmedbook.com

Qual è la malattia di Paget del seno?

La malattia di Paget del seno o del capezzolo è un’eruzione cutanea che di solito indica un raro tipo di tumore al seno che si verifica nelle donne e negli uomini.

La presenza di questa eruzione di solito indica il cancro al seno sotto la pelle, o il carcinoma duttale in situ (DCIS), o il carcinoma mammario invasivo.

La maggior parte delle diagnosi si verifica nelle donne durante la menopausa, ma, raramente, può comparire anche nelle donne di 20 anni. L’età media alla diagnosi è 62 per le donne e 69 per gli uomini

I sintomi possono assomigliare a quelli di una condizione della pelle, e questo a volte ritarda la diagnosi, aumentando il rischio di una condizione pericolosa per la vita.

Fino al 90% delle persone con la malattia di Paget ha anche un carcinoma mammario sottostante. Tuttavia, la malattia di Paget rappresenta meno del 5% di tutti i tumori al seno.

Sintomi

[Donna che controlla il seno]

I sintomi della malattia di Paget variano a seconda dello stadio di sviluppo. Di solito si verificano solo in un seno.

I sintomi principali includono:

  • pelle squamosa o squamosa sul capezzolo che non si cicatrizza nel tempo
  • scarico del capezzolo color paglierino o sanguinante
  • capezzoli appiattiti o capovolti

Il primo sintomo della malattia di Paget è spesso un’eruzione simile all’eczema, che di solito colpisce solo un capezzolo. La pelle del capezzolo e la pelle scura intorno ad esso (areola) possono diventare rosse, pruriginose e infiammate. Alcune donne hanno una sensazione di prurito o bruciore.

Altri sintomi possono includere:

  • scarico del fluido dalla zona anormale delle cellule
  • un nodulo al seno
  • arrossamento, stillicidio e formazione di croste
  • una piaga che non guarisce

I sintomi di solito colpiscono prima il capezzolo, poi si diffondono all’areola e infine al seno. I sintomi spesso scompaiono temporaneamente, il che può falsamente indurre un individuo a credere che la condizione si sia risolta.

In media, una donna può manifestare segni e sintomi da 6 a 8 mesi prima di una diagnosi.

Malattia di Paget o eczema?

La malattia di Paget è difficile da diagnosticare a causa della sua somiglianza con la dermatite e l’eczema. Quest’ultima, a differenza della malattia di Paget, di solito colpisce prima l’areola e poi il capezzolo.

Le immagini seguenti mostrano la malattia di Paget del seno e l’eczema. Il contenuto potrebbe essere grafico.

Più raramente, la malattia di Paget può colpire gli uomini.

pagetti negli uomini

La malattia di Paget si sposta dal capezzolo verso l’areola.

malattia dei pagetti

La malattia di Paget viene a volte confusa con l’eczema.

ridimensionamento dell'eczema

La maggior parte delle donne non visita il medico perché scambia la condizione per dermatite da contatto o eczema. Le donne che sentono un nodulo o notano un’irritazione cutanea che non guarisce per oltre un mese sono invitati a chiedere l’opinione di uno specialista.

Una persona può anche sperimentare una pelle croccante, trasudante o indurita che ricorda l’eczema sul capezzolo, l’areola o entrambi. I cambiamenti della pelle possono oscillare presto, facendo apparire come se la pelle stesse guarendo da sola.

Alcuni pazienti lamentano sensazioni di bruciore ai capezzoli o ai seni. Questi sintomi di solito si verificano in fasi più avanzate, quando una grave distruzione della pelle spesso li spinge a visitare un medico.

Grumi o masse nel seno possono verificarsi fino al 50% delle persone. Nelle fasi più avanzate la malattia può causare formicolio, aumento della sensibilità e dolore.

Le cause

La causa esatta della malattia del seno di Paget è sconosciuta. Tuttavia, ci sono due teorie. La teoria principale è che esiste già un cancro al seno e alcune di queste cellule migrano attraverso i condotti del latte fino alla superficie del capezzolo.

Un’altra teoria è che le cellule della pelle del capezzolo si trasformano spontaneamente in cellule cancerose. In alcuni casi di malattia di Paget, non vi è alcun carcinoma mammario sottostante, o se è presente un tumore, non è correlato alla malattia nel capezzolo.

Fattori di rischio

I fattori di rischio sono simili a quelli di altri tipi di cancro al seno. Loro includono:

  • età, poiché il rischio aumenta con l’età
  • una precedente storia personale di cancro al seno o anomalie della mammella
  • avere un parente con cancro al seno
  • avere tessuto mammario più denso
  • sovrappeso o obesità
  • terapia ormonale sostitutiva (HRT)
  • consumo eccessivo di alcol

Trattamento

[Cellule del cancro al seno]

Un medico esaminerà eventuali aree inusuali del seno, in particolare la pelle su e intorno ai capezzoli e si sentirà per eventuali grumi o aree di ispessimento. Una mammografia e una biopsia possono confermare la diagnosi.

Il trattamento dipenderà dai risultati e dalle caratteristiche del carcinoma mammario sottostante.

La chirurgia è il trattamento più comune.

Se viene diagnosticato un carcinoma invasivo o carcinoma duttale in situ (DCIS), può essere raccomandata una mastectomia radicale modificata. In questa operazione, un chirurgo rimuove il seno, il rivestimento sopra i muscoli del torace e alcuni dei linfonodi sotto il braccio.

Se il carcinoma mammario sottostante non è invasivo, il chirurgo può eseguire una semplice mastectomia per rimuovere solo il seno e il rivestimento sopra i muscoli del torace.

Se la malattia è limitata al capezzolo e all’area circostante, la persona può sottoporsi a chirurgia conservativa del seno o mastectomia seguita da radioterapia.

Durante la chirurgia conservativa del seno, un chirurgo rimuove il capezzolo, l’areola e l’intera porzione del seno che si ritiene contenga le cellule cancerose. Nella maggior parte dei casi, la radioterapia viene anche utilizzata per aiutare a prevenire il ritorno del cancro.

Like this post? Please share to your friends: