Gentili utenti! Tutti i materiali presenti sul sito consistono in traduzioni da altre lingue. Ci scusiamo per la qualità dei testi, ma confidiamo che possano essere di vostro gradimento. Cordialmente, l'Amministrazione del sito. La nostra e-mail: admin@itmedbook.com

Qual è la migliore dieta per il diabete gestazionale?

Il diabete gestazionale può causare una serie di complicazioni durante la gravidanza. Fortunatamente, una donna può aiutare a ridurre le complicazioni seguendo una dieta salutare.

Quali alimenti dovrebbero mangiare le donne e quali alimenti dovrebbero evitare se hanno il diabete gestazionale?

Il diabete gestazionale si verifica se il corpo di una donna non può produrre abbastanza insulina durante la gravidanza. Questa carenza porta ad alti livelli di zucchero nel sangue. Livelli elevati di zucchero nel sangue possono causare problemi alla donna e al suo bambino se non gestiti correttamente.

Questo articolo spiega che tipo di dieta dovrebbe seguire una donna durante la gravidanza se ha il diabete gestazionale. Considera anche altre opzioni di trattamento per il diabete gestazionale e quali complicanze possono verificarsi se la condizione non è gestita correttamente.

Qual è il diabete gestazionale?

Signora incinta che misura il suo livello di zucchero nel sangue

Il diabete gestazionale è un tipo di diabete che può svilupparsi durante la gravidanza. Secondo i Centers for Disease Control and Prevention (CDC), tra il 2 e il 10% delle gravidanze sono affette da diabete gestazionale ogni anno negli Stati Uniti.

Questo tipo di diabete si verifica quando il corpo di una donna non può fare abbastanza dell’insulina ormonale. L’insulina è prodotta dal pancreas e aiuta le cellule del corpo a utilizzare lo zucchero dal sangue come energia.

Quando una donna è incinta, il suo corpo produrrà più ormoni e potrebbe ingrassare. Entrambi questi cambiamenti possono significare che le cellule del suo corpo non possono usare l’insulina come una volta. Questo è chiamato insulino-resistenza.

Diventare resistenti all’insulina significa che il corpo ha bisogno di più di esso per consumare lo zucchero nel sangue. A volte il corpo di una donna non può produrre abbastanza insulina per tenere il passo. Questo porta ad un accumulo di zucchero nel sangue, con conseguente alti livelli di zucchero nel sangue.

I sintomi del diabete gestazionale possono includere:

  • essere insolitamente assetato
  • urinare frequentemente
  • stanchezza
  • nausea
  • frequenti infezioni della vescica
  • visione offuscata
  • zucchero nelle urine, quando testato da un medico

Alimenti da mangiare

Seguire una dieta salutare è importante durante la gravidanza, in particolare se una donna sviluppa il diabete gestazionale.

Livelli elevati di zucchero nel sangue possono essere dannosi per la donna e il feto in crescita. Per aiutare a gestire i livelli di zucchero nel sangue, è importante monitorare quanti, quali tipi e quanto spesso i carboidrati vengono consumati. Tenere un diario alimentare può renderlo più facile.

Monitorare i carboidrati

Carboidrati complessi

Spaziatura pasti e spuntini contenenti carboidrati in modo uniforme durante il giorno può aiutare ad evitare picchi di zucchero nel sangue. L’American Diabetes Association raccomanda che le donne con diabete gestazionale dovrebbero mangiare tre pasti da piccoli a moderati e da due a quattro spuntini al giorno.

Altri modi per aiutare a regolare la glicemia includono:

  • evitando di mangiare troppi carboidrati contemporaneamente
  • aderendo a carboidrati complessi che sono ricchi di fibre
  • Combinando carboidrati con proteine ​​o grassi sani
  • non saltare i pasti
  • mangiare una colazione ricca di carboidrati ricchi di proteine ​​e fibrosi

Mangiare cibi a basso indice glicemico

Mangiare cibi che hanno un basso carico glicemico è un altro fattore cruciale in una dieta gestazionale per il diabete.

Il carico glicemico viene calcolato moltiplicando i grammi di carboidrati in una porzione di un particolare tipo di cibo dall’indice glicemico di tale alimento (GI). Questo numero fornisce un quadro più preciso del reale impatto di un alimento sulla glicemia.

Gli alimenti con un basso carico glicemico vengono scomposti più lentamente rispetto ai carboidrati semplici, che in genere sono considerati alimenti ad alto indice glicemico.

Un carico glicemico pari o inferiore a 10 è considerato basso ed è ideale per quelli con diabete gestazionale che stanno cercando di gestire lo zucchero nel sangue.

Gli alimenti a basso carico glicemico da consumare includono:

  • 100% di pane integrale e cereali
  • verdure non amidacee
  • alcune verdure amidacee, come piselli e carote
  • un po ‘di frutta, come mele, arance, pompelmi, pesche e pere
  • fagioli
  • Lenticchie
  • Ceci

Tutti questi alimenti a basso indice glicemico rilasciano zucchero nel sangue lentamente, contribuendo a mantenere stabili i livelli di zucchero nel sangue.

Mangiare più proteine

Mangiare proteine ​​insieme ai carboidrati, o scegliere carboidrati che contengono anche proteine, aiuta a bilanciare i livelli di zucchero nel sangue. Le donne con diabete gestazionale dovrebbero provare a mangiare cibi magri e ricchi di proteine, come ad esempio:

  • pesce, pollo e tacchino
  • uova
  • tofu
  • fagioli
  • noccioline
  • semi
  • quinoa
  • legumi

Scegliere i grassi insaturi

I grassi insaturi sono anche parte di una dieta salutare. Esempi di grassi insaturi includono:

  • olio d’oliva
  • Olio di arachidi
  • avocado
  • la maggior parte delle noci e dei semi
  • salmone
  • sardine
  • tonno
  • semi di chia

Alimenti da evitare

Evitare cibi che possono aumentare i livelli di zucchero nel sangue è essenziale se una persona sta seguendo una dieta gestazionale per il diabete.

Evitare cibi zuccherati

selezione di cibi e bevande zuccherati

I livelli di zucchero nel sangue aumentano quando le persone mangiano cibi zuccherati, in particolare quelli che vengono raffinati e lavorati. Alle donne con diabete gestazionale si consiglia di evitare o limitare il più possibile gli alimenti zuccherati.

Gli alimenti zuccherati da evitare includono:

  • torte
  • biscotti
  • dolci
  • budini
  • Soda
  • succo di frutta con aggiunta di zucchero

Evitare cibi molto amidacei

I cibi amidacei sono ricchi di carboidrati e hanno un impatto maggiore sul nostro zucchero nel sangue, quindi è importante mangiarli solo in piccole porzioni. Alcuni cibi molto amidacei sono meglio evitati o limitati. Questi includono:

  • patate bianche
  • pane bianco
  • riso bianco
  • pasta bianca

Evitare zuccheri e carboidrati nascosti

Alcuni alimenti non sono ovviamente fonti di zuccheri o carboidrati, ma possono ancora contenere livelli insalubri di entrambi questi tipi di alimenti. Esempi di questi includono:

  • alimenti altamente trasformati
  • alcuni condimenti, come condimenti e ketchup
  • fast food
  • alcool

Latte e frutta contengono zuccheri naturali e possono essere gustati con moderazione.

Trattamento

Seguendo una dieta salutare ed esercitandosi regolarmente può sia aiutare a controllare i livelli di zucchero nel sangue e gestire il diabete gestazionale. Tuttavia, questo non è sufficiente per controllare la condizione di ogni donna colpita.

I livelli di zucchero nel sangue dipendono dall’individuo. Alcune donne con diabete gestazionale possono aver bisogno di farmaci, come la metformina o l’insulina per abbassare i livelli di zucchero nel sangue.

complicazioni

Se una donna ha il diabete gestazionale durante la gravidanza, aumenta il rischio che lei e suo figlio abbiano complicazioni.

I bambini di donne che hanno il diabete gestazionale sono a maggior rischio di:

  • pesa più di 9 chili, rendendo più difficile la consegna
  • essere nato presto
  • avere un basso livello di zucchero nel sangue
  • sviluppare il diabete di tipo 2 come adulto

Per la donna, le potenziali complicanze includono avere la pressione alta e avere un bambino più grande. Dare alla luce un bambino più grande può aumentare il rischio di sanguinamento eccessivo e la necessità di un taglio cesareo.

Circa la metà delle donne con diabete gestazionale continua a sviluppare il diabete di tipo 2 dopo la gravidanza. Gestire i livelli di zucchero nel sangue durante la gravidanza riduce il rischio che ciò accada.

Quando vedere un dottore

Il diabete gestazionale si sviluppa normalmente attorno alla 24a settimana di gravidanza, quindi un medico testerà una donna incinta per la condizione in questo momento.

Se una donna nota uno qualsiasi dei sintomi del diabete gestazionale prima di essere esaminato, deve parlare al proprio medico il prima possibile.

Le donne con un rischio maggiore di sviluppare il diabete gestazionale includono quelli il cui indice di massa corporea (BMI) è superiore a 30 e quelli che hanno precedentemente dato alla luce un bambino oltre i 10 chili.

Una volta che un dottore ha diagnosticato una donna con diabete gestazionale, di solito la indirizzano a un dietologo. Il dietista può aiutare a creare un programma di dieta basato sui livelli di zucchero nel sangue della donna e sui bisogni nutrizionali.

Like this post? Please share to your friends: