Gentili utenti! Tutti i materiali presenti sul sito consistono in traduzioni da altre lingue. Ci scusiamo per la qualità dei testi, ma confidiamo che possano essere di vostro gradimento. Cordialmente, l'Amministrazione del sito. La nostra e-mail: admin@itmedbook.com

Quali rimedi casalinghi possono fermare la flatulenza?

Mentre scoreggiare può sembrare imbarazzante per alcune persone, è una parte naturale del ciclo di digestione. Tutti lo fanno, ed è un segno che il sistema digestivo di una persona sta funzionando come dovrebbe.

È, infatti, essenziale che il gas prodotto dal corpo venga rilasciato. Se non lo è, può accumularsi e diventare molto a disagio.

Le persone possono aspettarsi di scoreggiare tra 5 e 15 volte al giorno. Questo può sembrare molto, ma è del tutto normale. La maggior parte delle scoregge non ha odore e non è rumoroso, e quindi passano inosservati.

Molte persone potrebbero sentirsi insolitamente impertinenti, ma probabilmente è solo perché sono più consapevoli delle loro scoregge di quelle di chiunque altro.

Per coloro che si sentono come se avessero gas eccessivo, ci sono diversi passaggi per ridurre la flatulenza. Qui, guardiamo a 12 possibili rimedi.

Modi per smettere di scoreggiare

Come smettere di scoreggiare

Di solito non c’è bisogno di preoccuparsi di scoreggiare. Mentre alcune persone lo fanno più di altri, è una parte normale di come funziona il corpo.

Tuttavia, se una persona sente che il suo peto è cambiato, o lo fa sentire particolarmente imbarazzato e a disagio, ci sono alcune cose che possono provare a ridurre la quantità che scoreggia:

1. Mangia pasti e snack lentamente e con attenzione

La maggior parte del gas prodotto dalle forme del corpo a causa di aria ingerita. Una persona non può completamente evitare di inghiottire l’aria, ma certe abitudini possono causare l’ingresso di aria in eccesso nel corpo. Mangiare troppo velocemente è uno di quelli.

Mangiare lentamente con la bocca chiusa ridurrà la quantità di aria che una persona deglutisce durante i pasti. Le persone dovrebbero cercare di sedersi e prendere tempo sul cibo piuttosto che mangiare in viaggio.

2. Ferma la gomma da masticare

Molte persone masticano gomma per mantenere il loro alito fresco e per aiutare a evitare spuntini. Tuttavia, quelli che lo fanno potrebbero scoprire di avere più gas di altri. Gomma da masticare significa continuamente ingoiare aria, che si accumula e aumenta il numero di volte che una persona ha bisogno di scoreggiare.

3. Cerca intolleranze alimentari e allergie

Persone diverse possono essere sensibili a cibi diversi e possono avere allergie che provocano una reazione nel corpo. Questi possono portare a gas e altri sintomi sgradevoli, come gonfiore, nausea e diarrea.

Una persona con un eccesso di gas può trovare utile una dieta di eliminazione. Una dieta di eliminazione è quella in cui una persona eliminerebbe tutti i noti cibi che provocano il gas prima di introdurli nuovamente, uno alla volta, per scoprire quali causano i problemi.

4. Evitare abiti attillati

Abiti larghi aiutano a garantire che una persona rimanga il più confortevole possibile nel caso si verifichi un gonfiore. Indossare abiti non troppo stretti aiuta anche quando si verifica il gas, permettendogli di passare liberamente dal corpo.

5. Evitare o ridurre l’assunzione di alimenti per la produzione di gas

Alcuni alimenti sono noti per aumentare la produzione di gas. Carboidrati che contengono fruttosio, lattosio, fibre insolubili e fermenti di amido nell’intestino crasso. Il gas si libera mentre fermentano.

Tuttavia, non è consigliabile tagliare questi alimenti completamente, poiché sono una parte essenziale di una dieta sana ed equilibrata.

Frutta e verdura possono spesso causare gas, ma mangiare più porzioni di frutta e verdura al giorno è più importante dell’eliminazione del gas. Tuttavia, ridurre la quantità di questi alimenti che producono gas può aiutare a minimizzare la flatulenza di una persona.

Gli alimenti da mangiare meno includono:

  • Fagioli, verdure a foglia verde, come cavoli, cavoletti di Bruxelles, broccoli e asparagi. Queste verdure contengono zuccheri complessi che sono difficili da abbattere.
  • Bevande analcoliche, succhi di frutta e altri frutti, oltre a cipolle, pere e carciofi. Tutti questi alimenti contengono fruttosio, un ingrediente che produce gas.
  • I latticini come latticini e bevande contengono lattosio, che può anche causare l’accumulo di gas.
  • Frutta, crusca d’avena, piselli e fagioli. Questi alimenti contengono tutti fibre insolubili.
  • Alimenti amidacei, come patate, pasta, mais e prodotti che contengono grano.

6. Smetti di fumare

Le persone che fumano ingoiano più aria di quelle che non lo fanno. Più frequentemente fuma una persona, più l’aria inghiottisce. Ci sono, naturalmente, molti altri benefici per la salute a smettere di fumare.

Le persone che usano le e-sigarette inghiottono anche più aria delle persone che non lo fanno, quindi evitare le e-sigarette potrebbe anche aiutare quando una persona ha un eccesso di gas.

7. Fai più esercizio

L’esercizio fisico regolare aiuta a mantenere il sistema digestivo in buona forma. Una passeggiata dolce dopo i pasti abbondanti può anche aiutare a mettere in azione il sistema digerente e spostare il cibo senza intoppi.

Come smettere di scoreggiare rimanendo idratato

8. Bevi molti liquidi

Stare ben idratati incoraggia i rifiuti a passare senza intoppi attraverso il sistema digestivo di una persona. Questo aiuta a mantenere le loro feci morbide, e quindi bere abbastanza durante il giorno è essenziale.

Inoltre, una mancanza di liquido può causare stitichezza, che può provocare un vento puzzolente.

Le persone dovrebbero cercare di bere un bicchiere d’acqua ad ogni pasto per aiutare il corpo a digerire i cibi più facilmente.

9. Evitare bevande gassate

Le bevande gassate contengono bolle d’aria, e una persona che beve un sacco di bevande gassate potrebbe scoprire di ruttare e scoreggiare più di altre.

Quando qualcuno riduce o rimuove questi tipi di bevande dalla loro dieta, può aiutare a ridurre la quantità di gas che hanno.

10. Prendi i probiotici

I probiotici sono integratori che contengono i batteri sani già presenti nel tratto digestivo di una persona. Questi buoni batteri aiutano ad abbattere il cibo, e possono anche funzionare per abbattere il gas idrogeno che viene prodotto durante la digestione.

Occasionalmente, i probiotici possono causare un aumento di gas e gonfiore. Questo di solito è di breve durata e probabilmente diminuirà quando il corpo si abituerà ai nuovi batteri.

Molti integratori probiotici sono disponibili online.

11.Prova gli integratori enzimatici

La ricerca suggerisce che gli integratori di enzimi possono aiutare la scomposizione di proteine ​​e carboidrati complessi. Ciò significa che potrebbero aiutare con numerose malattie digestive e i loro sintomi.

Se i carboidrati complessi possono essere scomposti nell’intestino tenue, una persona produrrà meno gas.

Tuttavia, se non si rompono nell’intestino tenue e si spostano nell’intestino crasso, sono i batteri produttori di gas che funzionano per abbatterli. Ciò significa che si svilupperà più gas che dovrà essere rilasciato.

Gli integratori enzimatici di lattasi possono aiutare le persone il cui eccesso di gas è causato dall’intolleranza al lattosio. La lattasi è l’enzima che aiuta le persone a digerire i latticini e così può rendere le persone meno gassose dopo aver mangiato pasti che includono latticini. Questi supplementi sono disponibili anche per l’acquisto online.

Come smettere di scoreggiare bevendo tè alla menta

12. Contrasta la stitichezza

La costipazione potrebbe essere una causa di eccesso di gas. Se le feci rimangono nel colon per lunghi periodi di tempo, continuerà a fermentare all’interno del corpo. Questo produce gas in più che possono avere un odore particolarmente cattivo.

Il trattamento per la stitichezza varia. Tuttavia, bere molta acqua e aumentare l’assunzione di fibre può aiutare a ridurre il rischio che si verifichi.

Alcuni farmaci e emollienti delle feci, che sono disponibili online, possono anche aiutare.

Suggerimenti generali

Fare

  • mangiare poco e spesso ed evitare pasti enormi
  • prenditi del tempo per masticare il cibo e prendere sorsi piuttosto che grandi sorsate di bevande
  • fare regolarmente esercizio fisico, che aiuterà a migliorare la digestione
  • mangiare una dieta sana ed equilibrata
  • bere tè alla menta, che è pensato per aiutare la digestione e sistemare lo stomaco

Non

  • Fumo
  • masticare gomme, succhiare pen-tops o caramelle dure
  • indossare protesi che non si adattano correttamente
  • mangiare cibi a innesco che sono difficili da digerire, o alimenti noti per causare scoregge

Se una persona è imbarazzata dal vento eccessivo o dalle scoregge che odorano, possono parlare con un farmacista. Un farmacista può raccomandare farmaci specifici o rimedi per aiutare.

Si pensa che le compresse di carbone vegetale assorbano l’eccesso di gas nello stomaco, il che potrebbe ridurre la flatulenza.

Una persona che ha vento puzzolente potrebbe anche provare biancheria intima speciale e assorbenti che assorbono gli odori.

Cause di peti

Molte scoregge sono dovute alla deglutizione dell’aria durante il giorno. Ingerire l’aria non è qualcosa che una persona può evitare del tutto.

L’altro gas si sviluppa mentre l’intestino lavora per abbattere gli alimenti che una persona mangia.

Le scorci sono una combinazione di gas per lo più inodori, come anidride carbonica, ossigeno, idrogeno, azoto e talvolta metano.

Il vento eccessivo o maleodorante può occasionalmente essere un segno di un problema medico. Se una persona ha dubbi sulla propria flatulenza, dovrebbe fissare un appuntamento con il proprio medico.

La peti può essere un sintomo di condizioni che possono richiedere un trattamento medico, come ad esempio:

  • stipsi
  • sindrome dell’intestino irritabile (IBS)
  • indigestione
  • celiachia
  • intolleranze alimentari o allergie

Alcuni farmaci possono anche causare vento eccessivo o puzzolente. È fondamentale consultare sempre un medico prima di interrompere o cambiare farmaco.

Quando vedere un dottore

Il gas in eccesso di solito non è qualcosa di cui preoccuparsi. Fare alcuni cambiamenti nello stile di vita può spesso aiutare a migliorare i sintomi.

Tuttavia, in alcuni casi, l’eccesso di scoreggia potrebbe essere un segno di qualcosa di più serio. Una persona dovrebbe fissare un appuntamento con il proprio medico se l’eccesso di gas è accompagnato da:

  • mal di stomaco o dolore
  • nausea o vomito
  • diarrea
  • perdita di peso inaspettata
  • sangue nelle feci
  • episodi continui di stitichezza o diarrea
  • temperatura elevata o sensazione di caldo e brividi

Se la flatulenza influisce negativamente sulla vita di una persona e i cambiamenti nella dieta e nello stile di vita e i farmaci da banco non hanno funzionato, dovrebbero consultare un medico per ulteriori consigli.

Like this post? Please share to your friends: