Gentili utenti! Tutti i materiali presenti sul sito consistono in traduzioni da altre lingue. Ci scusiamo per la qualità dei testi, ma confidiamo che possano essere di vostro gradimento. Cordialmente, l'Amministrazione del sito. La nostra e-mail: admin@itmedbook.com

Quali rimedi casalinghi possono trattare la mia bruciatura?

Le ustioni sono classificate in base alla gravità. Alcune ustioni possono essere curate a casa e altre richiedono cure mediche.

è importante sapere quali rimedi casalinghi sono adatti, e anche riconoscere quando avere una bruciatura curata da un medico, poiché possono insorgere complicazioni.

Quanto è grave l’ustione?

Le bruciature possono essere descritte in quattro categorie:

  • Primo grado: l’ustione meno grave, che colpisce solo lo strato esterno della pelle.
  • Secondo grado: la seconda meno grave ustione, che colpisce gli strati più profondi della pelle.
  • Terzo grado: seconda bruciatura più grave, che colpisce tutti gli strati della pelle.
  • Quarto grado: l’ustione più grave, che causa danni alle ossa e alle articolazioni.

Le ustioni di primo e secondo grado possono spesso essere curate a casa. Di solito, non ci sono complicazioni e la guarigione avverrà con un intervento minimo.

Le scottature sono ustioni causate da un liquido caldo e vengono valutate allo stesso modo.

Una bruciatura di primo grado guarirà in genere entro 7-10 giorni. Un’ustione di secondo grado di solito guarisce entro 2 o 3 settimane. Una persona dovrebbe prestare attenzione ai segni di ulteriori infezioni che potrebbero richiedere ulteriori cure mediche.

I segni e i sintomi tipici delle ustioni di primo grado sono:

  • rossore
  • tenerezza o dolore
  • lieve gonfiore
  • sbucciarsi mentre l’ustione guarisce

I segni di ustioni di secondo grado includono:

  • arrossamento estremo
  • pelle molto dolorante o dolente
  • vesciche che possono rompersi e trasudare

Otto rimedi casalinghi

Persona che tiene le dita e la mano sotto l'acqua corrente.

Ci sono molti rimedi domestici potenziali per le ustioni che le persone possono provare. Sfortunatamente, alcuni rimedi suggeriti non sono efficaci e possono potenzialmente causare un peggioramento della combustione.

I rimedi casalinghi da utilizzare per trattare in modo efficace e sicuro le ustioni di primo e secondo grado a casa includono:

1. Esecuzione dell’ustione sotto l’acqua fredda

L’esecuzione di acqua fredda con un’ustione di primo grado o di secondo grado può sia lenire che prevenire ulteriori lesioni dalla bruciatura.

Far scorrere l’acqua fredda sopra l’ustione per circa 20 minuti raffredderà la pelle. Questo rimedio fa due cose. Riduce o rimuove il dolore dalla bruciatura. Inoltre, impedisce che la bruciatura peggiori e colpisca i livelli più profondi della pelle.

2. Pulire la bruciatura

Dopo aver eseguito la masterizzazione sotto acqua fredda, è essenziale pulire a fondo la bruciatura. Le persone dovrebbero usare un sapone antibatterico delicato e non scrub.

La pulizia dell’ustione aiuta a prevenire l’infezione, che può complicare la guarigione della bruciatura e richiedere cure mediche.

3. Bende

Minime ustioni di primo grado non richiedono probabilmente una benda. Anche ustioni di secondo grado con vesciche non aperte potrebbero non richiedere una benda.

Se la posizione della bruciatura può causare sfregamenti o significa che la sporcizia può facilmente entrare, tuttavia, potrebbe essere necessaria una benda. In caso di vesciche trasudanti, coprire la bruciatura con una benda può aiutare a prevenire la penetrazione di sporcizia o infezioni nella bruciatura.

È importante avvolgere la masterizzazione senza stringere e non applicare bende adesive direttamente sulla ferita stessa.

4. Antibiotici

Quando una bruciatura ha vesciche aperte, una persona potrebbe voler usare creme e unguenti antibiotici. Le creme antibiotiche possono aiutare a prevenire l’infezione della ferita e aiutare la bruciatura a guarire più velocemente.

5. Farmaci antidolorifici da banco

Anche le ustioni di primo e secondo grado sono dolorose fino a quando non guariscono. Una persona potrebbe voler assumere farmaci per ridurre il dolore e il gonfiore.

L’ibuprofene è una buona scelta sia come antidolorifico che antinfiammatorio.

6. Stai lontano dal sole

Mantenere una bruciatura ombreggiata al di fuori può aiutare a ridurre sia il dolore che il rischio di peggiorare la combustione.

Se una persona non può evitare il sole, può essere d’aiuto indossare indumenti larghi che coprano la ferita.

7. Aloe vera

L’aloe vera è comunemente disponibile in molte creme e creme idratanti.

L’aloe vera ha mostrato alcune potenziali promesse nel trattamento delle ustioni. La pianta è un antinfiammatorio naturale, favorisce la circolazione e ha proprietà antibatteriche che impediscono ai batteri di crescere.

8. Tesoro

Gli studi hanno dimostrato che il miele ha proprietà antinfiammatorie e antibatteriche.

Le bende di miele possono aiutare a sterilizzare una bruciatura e prevenire l’infezione. Può anche lenire la pelle bruciata, alleviando parte del dolore.

Rimedi da evitare

Olio di cocco liquido in un vaso di vetro accanto a gusci di noce di cocco e fiori.

Molti trattamenti cosiddetti di ustione sono stati tramandati di generazione in generazione.

Alcuni di questi non sono solo inefficaci, ma potrebbero anche peggiorare le ustioni.

Non si dovrebbe usare quanto segue:

oli

Molte persone hanno affermato che gli oli essenziali e alcuni olii di cottura comuni, come il cocco e l’olio d’oliva, sono utili per le ustioni. Tuttavia, gli oli intrappolano il calore, evitando che il calore si disperda. Intrappolare il calore può causare un peggioramento della bruciatura invece che una migliore.

Gli oli essenziali vengono spesso vantati per curare tutti i tipi di pelle e altre condizioni. Alcune ricerche supportano il loro uso, ma questo deriva da studi su piccola scala. Non sono stati condotti studi su larga scala sull’uomo per esaminare l’associazione tra l’uso di olio essenziale e la guarigione delle scottature solari.

Burro

Molte persone pensano che lo sfregamento del burro su un’ustione possa aiutare a bruciare le ustioni. Nonostante la sua popolarità, il burro agisce in modo simile agli altri oli in quanto mantiene il calore e può causare un peggioramento della combustione.

Nessuna evidenza supporta l’uso del burro come trattamento per l’ustione.

Albumi

Alcune persone credono che la diffusione di un albume non cotto su un’ustione possa alleviare il dolore. Tuttavia, non ci sono prove che l’uovo crudo aiuti. In realtà, è più probabile che l’uovo aiuti a diffondere i batteri alla combustione.

Ghiaccio

Molte persone si rivolgono al ghiaccio prima di raffreddare l’acqua per aiutare con una bruciatura, pensando che la temperatura fredda del ghiaccio farà un lavoro più efficace nel raffreddamento della pelle bruciata.

Tuttavia, il ghiaccio può causare più danni che benefici e può irritare ulteriormente la pelle bruciata.In alcuni casi estremi, una persona può sperimentare una bruciatura a freddo dall’esposizione al ghiaccio.

Dentifricio

Alcune persone credono che l’applicazione di un dentifricio su un sito di ustioni possa aiutare. In realtà, il dentifricio non sterile può effettivamente aiutare a diffondere i batteri nella bruciatura.

Quando vedere un dottore

Sebbene le ustioni di primo e secondo grado non richiedano in genere cure mediche, ci sono alcuni segnali da tenere in considerazione. È importante monitorare le ustioni di primo grado in quanto potrebbero essere di secondo grado con più danni che si manifestano dopo alcune ore.

Se una persona sperimenta una ustione di secondo grado o superiore, dovrebbe cercare assistenza medica per l’ustione.

Le cose da guardare includono:

  • una bruciatura che copre un’area di pelle più grande di 3 pollici
  • brucia intorno alle articolazioni come ginocchia e gomiti
  • un’ustione che colpisce il viso, l’inguine, i piedi, le mani o le natiche

Ustioni di terzo e quarto grado richiedono cure mediche immediate. Queste ustioni sono in genere considerate pericolose per la vita. Una persona non dovrebbe provare i rimedi casalinghi quando l’ustione è così grave.

prospettiva

La maggior parte delle persone con ustioni di primo grado e di secondo grado recupererà completamente in breve tempo.

Durante questo periodo, una persona dovrebbe fare attenzione a mantenere la combustione pulita. Se una persona sospetta un’infezione, la ferita copre una vasta area o non si cicatrizza entro un ragionevole lasso di tempo, dovrebbe rivolgersi al medico per ulteriori trattamenti.

Like this post? Please share to your friends: