Gentili utenti! Tutti i materiali presenti sul sito consistono in traduzioni da altre lingue. Ci scusiamo per la qualità dei testi, ma confidiamo che possano essere di vostro gradimento. Cordialmente, l'Amministrazione del sito. La nostra e-mail: admin@itmedbook.com

Quali sono i migliori colliri per le persone con prurito agli occhi?

Gli occhi pruriti sono un problema comune. Il fatto che i pruriti agli occhi siano così comuni non li rende necessariamente più facili da gestire.

Milioni di americani soffrono di prurito agli occhi causati da sole allergie, secondo gli studi citati nel.

Mentre sono disponibili diverse gocce per il controllo da banco, la chiave per trovare il trattamento giusto per un caso specifico è scoprire che cosa sta causando.

Molte persone visitano gli oftalmologi per scoprire che cosa sta causando i loro sintomi e selezionare il miglior trattamento possibile per il loro caso particolare di prurito agli occhi.

Collirio per il trattamento di prurito agli occhi

prurito agli occhi

A volte, prurito agli occhi sono causati da allergie stagionali. Questi possono essere trattati efficacemente con il collirio da banco con antistaminici e decongestionanti.

Altri casi possono essere dovuti a infezioni batteriche e richiedono un trattamento con colliri antibatterici prescritti.

Un trattamento efficace degli occhi pruriginosi richiede l’abbinamento del farmaco alla causa sottostante. Le seguenti gocce sono generalmente disponibili:

  • gocce da banco, solo per uso cosmetico: Visine, Clear Eyes, Refresh Redness
  • gocce da banco, solo decongestionanti: Visine LR
  • gocce da banco, decongestionanti e antistaminici: Opcon-A, Naphcon-A, Visine-A
  • collirio con prescrizione di antistaminici: Lastacaft
  • collirio con prescrizione con stabilizzatori mastociti: Alomide, Crolom, Alocril
  • senza prescrizione, collirio con antistaminici e stabilizzatori di mastociti: Alaway, Claritin Eye, Visine All Day Eye Itch Relief, Refresh Eye Itch Relief, Zaditor
  • collirio di prescrizione con antistaminici e stabilizzatori di mastociti: Patanol, Pataday
  • lacrime artificiali da banco: Refresh, TheraTears, Bion Lacrime, Visine Lacrime, GenTeal, Systane, Blink Tears, Murine Tears
  • lacrime artificiali di prescrizione: Freshkote
  • collirio antinfiammatorio su prescrizione: Acular LS, Acuvail
  • collirio antibatterico prescritto: Azasite, Tobrex, Polytrim
  • collirio con steroidi: Lotemax, Alrex, Durezol

Quando usare i colliri per prurito agli occhi

Ci sono un certo numero di diverse condizioni per gli occhi che possono causare prurito agli occhi. Questi includono l’occhio rosa, blefarite e secchezza oculare.

Occhio rosa

occhio rosa

L’occhio rosa, o congiuntivite, è una condizione in cui la membrana che copre l’occhio si infiamma. È una delle cause più comuni di prurito agli occhi.

Esistono in realtà quattro diversi tipi di congiuntivite:

  • Virale: causato dallo stesso virus responsabile del comune raffreddore e altrettanto contagioso. Questa forma generalmente va via da sola in 7-14 giorni. Le lacrime artificiali possono alleviare i sintomi, ma i casi gravi possono richiedere un collirio anti-infiammatorio di sola prescrizione.
  • Batterico: altamente contagioso, causato da batteri e marcato da grandi quantità di pus. Questa forma è trattata al meglio con colliri antibatterici a prescrizione medica.
  • Papillare gigante: questa forma, che colpisce le palpebre interne, è spesso causata dall’uso di lenti a contatto.
  • Allergico: questa forma non è contagiosa, poiché è causata da reazioni individuali a determinate sostanze. Le allergie possono provocare reazioni come prurito e infiammazione agli occhi, passaggi nasali o entrambi.

Per la congiuntivite allergica, le lacrime artificiali possono fornire sollievo dalla secchezza e anche aiutare a lavare l’irritante dagli occhi degli individui. Le lacrime artificiali refrigeranti possono renderle più utili per chi soffre di allergie.

Colliri anti-allergia decongestionanti sono disponibili al banco. Alcuni di questi possono contenere antistaminici, che possono attenuare la risposta del corpo agli allergeni e ridurre il prurito nel complesso. Questi colliri devono essere usati solo per brevi periodi di tempo.

Altri colliri contengono antistaminici, che aiutano ad alleviare i sintomi di allergia e gli stabilizzatori dei mastociti. Gli stabilizzatori di mastociti aiutano a contenere reazioni allergiche, affrontano prurito agli occhi in due modi diversi e sono considerati molto efficaci. Sono disponibili al banco e in forma di prescrizione.

Le gocce oculari contenenti steroidi sono il trattamento più efficace per alcuni casi a lungo termine di congiuntivite allergica.

Blefarite

La blefarite è una condizione in cui le palpebre sono irritate a causa di una varietà di cause, tra cui infezioni batteriche, secchezza oculare e acne rosacea. La condizione si sviluppa nella pelle alla base delle ciglia.

La blefarite può causare l’ispessimento delle palpebre, favorire i porcili e portare gli occhi a prudere, bruciare, diventare rossi e sviluppare croste.

Il trattamento per questa condizione può includere l’uso di lacrime artificiali o colliri steroidei.

Occhio secco

L’occhio secco è una condizione in cui il corpo non fa abbastanza lacrime o abbastanza della giusta qualità per mantenere gli occhi umidi e comodi.

Può essere causato da molti fattori, tra cui:

  • farmaci da banco e da prescrizione
  • cambiamenti nei livelli ormonali
  • irritanti ambientali come il fumo
  • alcune malattie autoimmuni come il lupus

Pungere o bruciare gli occhi, così come frequenti annaffiature degli occhi a causa di irritazioni, sono sintomi comuni.

Collirio da banco e da prescrizione

Alcuni colliri da banco, come Visine, sono utilizzati solo a scopo cosmetico. In altre parole, rendono gli occhi meno rossi. Tuttavia, gli effetti si esauriscono rapidamente e gli individui tendono a riutilizzarli frequentemente. Questo può causare problemi di rimbalzo con arrossamento e infiammazione.

Le lacrime artificiali sono disponibili al banco. I conservanti usati nelle lacrime artificiali possono infastidire alcune persone, quindi i colliri privi di conservanti sono raccomandati per le persone che hanno bisogno di usare lacrime artificiali diverse (più di sei) volte al giorno.

Secondo l’American Academy of Ophthalmology, non c’è limite al numero di volte al giorno in cui un individuo può usare lacrime artificiali prive di conservanti per alleviare gli occhi pruriginosi.

Fattori da considerare quando si scelgono i colliri

Rivedere questi fattori può aiutare le persone e i loro fornitori di assistenza a determinare cosa sta causando un caso specifico di prurito agli occhi:

  • Il prurito si è presentato rapidamente o lentamente?
  • Indossano lenti a contatto?
  • È stagionale?
  • Gli occhi si innaffiano?
  • Gli occhi bruciano?
  • Hanno allergie, asma, eruzioni cutanee o eczemi?
  • Ti sembra che qualche oggetto possa essere bloccato negli occhi o negli occhi?
  • Alcune situazioni, come l’esposizione a cani o gatti, o il polline, sembrano scatenare episodi di prurito?
  • Hanno iniziato a utilizzare nuovi prodotti, come sapone, trucco o crema idratante, negli ultimi 1-3 giorni?

Quando vedere un dottore

Gli occhi pruriti di solito non rappresentano una minaccia per la vista. Tuttavia, possono causare una grande quantità di dolore. Possono anche far sentire le persone a disagio per il loro aspetto fisico o riluttanti a uscire per timore di reazioni allergiche.

Quando i pruriti agli occhi interferiscono con la qualità della vita di un individuo, è un buon momento per vedere un medico.

I casi di congiuntivite batterica possono anche attraversare determinati ambienti, come le scuole. Quando gli individui esposti sviluppano la condizione, è importante per loro cercare un trattamento medico.

Oculista che ispeziona un paziente

È comune per gli individui a sviluppare prurito agli occhi a causa di allergie stagionali. Questa reazione abbastanza mite si chiama congiuntivite allergica stagionale e la forma più cronica e meno mite è chiamata congiuntivite allergica perenne.

Nessuna di queste forme di congiuntivite allergica è solitamente associata a rischi per la vista, ma altre forme lo sono. Se un individuo sviluppa un caso grave di congiuntivite con una grande quantità di infiammazione e arrossamento degli occhi, si consiglia di consultare un medico.

Sebbene le lacrime artificiali siano disponibili al banco, può essere difficile per le persone trovare il tipo migliore per la loro condizione specifica. Marchi diversi sono più efficaci con specifiche cause dell’occhio secco. Lavorare con un medico può aiutare le persone a trovare il trattamento che è meglio per loro.

Scritto da Danielle Dresden

Like this post? Please share to your friends: