Gentili utenti! Tutti i materiali presenti sul sito consistono in traduzioni da altre lingue. Ci scusiamo per la qualità dei testi, ma confidiamo che possano essere di vostro gradimento. Cordialmente, l'Amministrazione del sito. La nostra e-mail: admin@itmedbook.com

Quali sono i migliori olii essenziali per la solarizzazione?

Troppa esposizione alla luce solare UV può travolgere il sistema immunitario del corpo, con conseguente scottature. Alcuni oli essenziali contengono composti che riducono i sintomi di scottature e favoriscono la guarigione.

Molti principi attivi presenti negli olii essenziali hanno più di un effetto rigenerativo positivo o protettivo. Poiché la maggior parte degli oli essenziali contiene più di un principio attivo, molti hanno una lunga lista di benefici per la salute potenzialmente associati.

Qui vedremo otto dei migliori olii essenziali per la solarizzazione e quello che la scienza dice su di loro, insieme a maggiori informazioni.

Fatti veloci sugli oli essenziali per la solarizzazione:

  • Molti olii essenziali sono stati a lungo usati nelle medicine tradizionali e alle erbe.
  • I ricercatori stanno ancora testando l’uso terapeutico e clinico degli oli essenziali.
  • L’effetto collaterale più comune associato all’uso di oli essenziali è l’irritazione della pelle.

Cosa dicono le prove scientifiche?

Olio essenziale gocciolato in una bottiglia

Ad oggi, non sono stati condotti studi su larga scala sull’uomo che esplorassero l’associazione tra l’uso di olio essenziale e la guarigione da scottature.

Tuttavia, molti studi su scala più piccola hanno mostrato risultati promettenti.

Case study dal Journal of Pediatric Nursing

Uno studio del 2017 ha esaminato due ragazze con ustioni altrettanto ampie, storie mediche e trattamento, ma a una ragazza è stata anche somministrata una miscela di olio essenziale.

La ragazza che ha ricevuto il trattamento con l’olio ha sviluppato solo una infezione acquisita in ospedale rispetto all’altra ragazza che ha sviluppato due infezioni nel suo sangue e quattro infezioni acquisite in ospedale.

Inoltre, la ragazza che ha ricevuto il trattamento con olio è rimasta nell’unità di terapia intensiva per 1 giorno in meno e in ospedale per un totale di 4 giorni in meno rispetto all’altra ragazza. Questo è un piccolo studio, e sono necessari studi più ampi, ma questo fornisce alcune prove per l’uso di oli essenziali nel trattamento delle ustioni.

Otto migliori oli essenziali per la solarizzazione

Dei pochi studi che esplorano i benefici degli olii essenziali per il recupero della solarizzazione, la maggior parte ha concluso che gli oli devono essere applicati il ​​prima possibile dopo la solarizzazione per ricevere i benefici.

La maggior parte degli studi supporta anche la raccomandazione che gli oli essenziali non dovrebbero essere applicati a zone dove la pelle è molto sottile o in prossimità di organi pesantemente regolati dagli ormoni, come i genitali, le palpebre, la bocca e il seno.

1. Olio essenziale di vitamina E

Alcuni studi hanno suggerito che la vitamina E può ridurre il rischio di scottature da:

  • agisce come un antiossidante
  • assorbendo i raggi UV
  • aiutando ad addensare lo strato più esterno della pelle

È stato anche dimostrato che l’olio essenziale di vitamina E aiuta a migliorare la capacità della pelle di mantenere l’umidità e ridurre l’infiammazione.

L’unico effetto collaterale noto associato all’uso di olio essenziale di vitamina E è l’irritazione cutanea minore. Diluire sempre gli olii essenziali.

La crema di vitamina E può essere acquistata online.

2. Olio essenziale di vitamina C

La vitamina C, o acido ascorbico, ha dimostrato di avere diversi benefici che possono aiutare a ridurre i sintomi di scottature e migliorare i tempi di guarigione.

I benefici per la salute studiati dall’acido ascorbico includono:

  • proteggendo dai raggi UVA e UVB
  • migliorare i sintomi e le condizioni infiammatori della pelle
  • migliorare la produzione di collagene, il composto che dona alla pelle la sua elasticità
  • correggere i problemi di pigmentazione per migliorare la protezione naturale della pelle dai raggi UV

L’unica complicanza nota associata all’olio di vitamina C usato localmente è il rossore della pelle, o arrossamento e calore.

3. Olio essenziale di menta piperita

Anche se la menta piperita () contiene diversi ingredienti attivi con noti benefici per la salute, il più potente è il mentolo.

I benefici per la salute studiati dal mentolo includono:

  • antinfiammatorio
  • antibatterico
  • antimicotico
  • antisettico (in grado di uccidere o scoraggiare la crescita di agenti infettivi)
  • vasocostrittore, restringendo i vasi sanguigni infiammati

L’olio di menta piperita di qualità dovrebbe contenere almeno il 44% di mentolo in omaggio.

L’unico effetto collaterale noto associato al mentolo è la minore irritazione e arrossamento della pelle.

Puoi comprare l’olio essenziale di menta piperita online.

4. Olio essenziale di lavanda

Oli essenziali di lavanda con lavanda fresca

Estratti dalla pianta di lavanda () hanno almeno sette principi attivi noti per promuovere la rigenerazione della pelle e rafforzare la funzione immunitaria.

L’olio essenziale di lavanda è anche noto per avere proprietà che sono:

  • antibatterico
  • antinfiammatorio
  • antimicotico

Questo aiuta a ridurre i sintomi di dolore, arrossamento e gonfiore riducendo allo stesso tempo il rischio di infezione.

La lavanda è stata associata alla crescita del seno in ragazzi molto giovani o pubescenti. Tuttavia, i sintomi sono scomparsi entro pochi mesi dopo che gli individui hanno smesso di usare l’olio.

I possibili sintomi di allergia alla lavanda includono:

  • eruzione cutanea
  • nausea e vomito
  • brividi
  • febbre
  • mal di testa
  • infiammazione o gonfiore sostanziale della pelle

In rari casi, anche la lavanda ha causato una reazione allergica.

Puoi comprare lavanda e altri oli online.

5. Olio essenziale dell’albero del tè

Estratto dalle foglie aghiformi della pianta del tea tree () è stato usato come rimedio a base di erbe per una varietà di problemi di salute tra cui la maggior parte delle condizioni della pelle.

I principi attivi contenuti nell’olio dell’albero del tè conferiscono proprietà che sono:

  • antinfiammatorio
  • potenziamento immunitario
  • antibatterico
  • antimicotico
  • antivirale

L’olio dell’albero del tè è stato associato in rari casi a gravi complicanze. Gli effetti collaterali noti dell’olio di tea tree comprendono:

  • rosso, prurito, pelle che brucia
  • eczema
  • pelle molto secca
  • ridimensionamento della pelle
  • il liquido si accumula all’interno o sotto la pelle
  • debolezza
  • mal di stomaco
  • debolezza inspiegabile
  • movimenti lenti o instabili
  • in alcuni individui, l’olio dell’albero del tè può causare un disturbo vescicante
  • neutralizzare altri farmaci
  • cambiamenti di sangue insoliti

6.Olio essenziale di geranio

Estratti dal geranio arbustivo () contiene almeno 12 ingredienti attivi che hanno proprietà che sono:

  • antibatterico
  • antimicrobica
  • anti-cancro
  • antinfiammatorio

L’olio di geranio si è anche dimostrato utile come sedativo e tonico nervoso, quindi può fornire sollievo dal dolore ancora più potente dalle scottature solari.

L’irritazione cutanea è l’unico effetto collaterale noto associato all’uso di olio di geranio.

7. Olio essenziale di camomilla

La camomilla romana () è stata usata per secoli, potenzialmente anche migliaia di anni, come un rimedio a base di erbe multiuso a causa delle sue proprietà lenitive e calmanti.

Con più di 10 ingredienti attivi che hanno noti benefici per la salute, l’olio di camomilla ha stabilito proprietà antinfiammatorie. È stato anche dimostrato di promuovere o aumentare la guarigione delle ferite.

L’olio essenziale di camomilla è considerato un rimedio a base di erbe e utilizzato per una vasta gamma di condizioni della pelle, tra cui bolle, scottature solari e psoriasi.

Anche se rara, la camomilla è stata conosciuta per causare una risposta allergica completa del corpo.

8. Olio essenziale di eucalipto

Olio essenziale di eucalipto

Estratti dalla pianta sempreverde eucalipto (), è noto per contenere composti dimostrato di essere:

  • antiossidante
  • antinfiammatorio
  • antibatterico

Hanno anche dimostrato di avere un’azione anti-proliferativa o anti-cancro, prevenendo la diffusione di cellule cancerose. Non prendere l’olio di eucalipto per via orale.

Anche se si verificano raramente, l’olio di eucalipto è stato collegato a diversi effetti collaterali tra cui:

  • eruzione allergica
  • sonnolenza
  • difficoltà a respirare, specialmente nei bambini
  • interazioni farmacologiche

Ci sono effetti collaterali

Non ingerire mai gli olii essenziali in quanto alcuni sono tossici.

Gli olii essenziali non dovrebbero mai essere applicati direttamente sulla pelle o miscelati con acqua. Prima di applicare oli essenziali sulla pelle, le persone devono diluire gli oli in un olio vettore. La solita ricetta è da 3 a 5 gocce di olio essenziale a 1 oncia di olio vettore.

Gli olii portanti sono comunemente olio minerale, olio di cocco o olio di mandorle dolci. Gli oli essenziali possono anche essere infusi nell’aria per essere inalati come aromaterapia.

Complicazioni associate all’uso di oli essenziali includono:

  • sensibilizzazione o irritazione della pelle, in particolare per gli oli che contengono fenoli e aldeidi
  • fotosensibilità o sensibilità al sole
  • irritazione agli occhi e alle mucose
  • in rari casi, allergia
  • se gli oli vengono inalati, possono anche causare irritazione ai polmoni, alla gola o alla bocca
  • se ingerito può causare lievi disturbi gastrointestinali

La FDA (Food and Drug Administration) statunitense non monitora le erbe e gli olii essenziali, quindi prima di acquistare è sempre meglio cercare marchi per qualità, purezza e una buona reputazione.

Chi non dovrebbe usare gli olii essenziali?

Gli individui più a rischio di sviluppare effetti collaterali o che dovrebbero evitare l’uso di olio essenziale, includono:

  • donne in gravidanza o che allattano
  • persone con condizioni immunitarie o infiammatorie, in particolare coinvolgono la pelle
  • persone con disturbi del pigmento o fotosensibili
  • persone con allergie a comuni composti di oli essenziali, come alcoli e aldeidi
  • neonati e ragazzi
  • gli olii essenziali non dovrebbero essere presi per via orale

Più rimedi a domicilio per le scottature

Gli elementi naturali possono essere aggiunti a miscele o utilizzati insieme agli olii essenziali per ridurre i sintomi della solarizzazione e il tempo di guarigione.

Gli additivi comuni usati nei rimedi contro le ustioni solari includono:

  • Aloe Vera
  • aceto di sidro di mele
  • olio di cocco
  • latte
  • tè nero
  • fiocchi d’avena
  • bicarbonato di sodio
  • Yogurt

Abbiamo scelto gli articoli collegati in base alla qualità dei prodotti ed elencato i pro e i contro di ciascuno per aiutarti a determinare quale funzionerà meglio per te. Collaboriamo con alcune delle aziende che vendono questi prodotti, il che significa che Healthline UK e i nostri partner potrebbero ricevere una parte dei ricavi se si effettua un acquisto utilizzando un link (s) di cui sopra.

Like this post? Please share to your friends: