Gentili utenti! Tutti i materiali presenti sul sito consistono in traduzioni da altre lingue. Ci scusiamo per la qualità dei testi, ma confidiamo che possano essere di vostro gradimento. Cordialmente, l'Amministrazione del sito. La nostra e-mail: admin@itmedbook.com

Quali sono i sintomi dell’allergia agli agrumi?

Una persona con un’allergia agli agrumi sperimenta una reazione quando viene a contatto con frutta come arance, limoni e lime.

Mentre questa allergia è rara, le reazioni possono scatenare sintomi gravi. Un individuo con un’allergia all’erba può avere maggiori probabilità di sviluppare un’allergia agli agrumi.

In questo articolo, descriviamo i modi per identificare e trattare un’allergia agli agrumi.

Quali sono i sintomi?

Donna con un'allergia agli agrumi che tiene la bocca

I sintomi possono comparire immediatamente dopo aver toccato un agrume, il suo succo o i prodotti che contengono entrambi. In altri casi, i sintomi possono richiedere ore per svilupparsi.

Alcune persone manifestano sintomi dopo aver inalato particelle di agrumi disperse nell’aria.

Tuttavia, i sintomi sono di solito limitati alle aree della pelle che hanno toccato prodotti di agrumi. Questi spesso includono:

  • gengive
  • labbra
  • gola
  • lingua

I sintomi comuni includono:

  • sensazioni di formicolio
  • pizzicore
  • rossore
  • gonfiore

Il contatto con le bucce degli agrumi può causare una reazione cutanea chiamata dermatite da contatto. Questo può portare a:

  • una sensazione di bruciore sulla pelle
  • vesciche
  • pelle secca e traballante
  • prurito estremo
  • orticaria
  • rossore
  • gonfiore

Le allergie agli agrumi possono anche causare problemi digestivi e respiratori, tra cui:

  • tosse
  • diarrea
  • nausea
  • un naso che cola o chiuso
  • starnuti
  • mal di stomaco
  • vomito
  • dispnea

In rari casi, un’allergia agli agrumi può indurre anafilassi, una condizione potenzialmente fatale che dovrebbe essere trattata come un’emergenza medica.

I sintomi di anafilassi includono:

  • confusione
  • respirazione difficoltosa
  • pelle arrossata
  • una perdita di coscienza
  • nausea, vomito e diarrea
  • un forte calo della pressione sanguigna
  • gonfiore della bocca e della gola
  • un polso debole o rapido

Le cause

Le reazioni allergiche si verificano quando il sistema immunitario identifica erroneamente una sostanza normalmente innocua come una minaccia. Questa sostanza è conosciuta come un allergene.

Alcuni individui con allergie ai pollini possono anche reagire agli agrumi. Questo è causato dalla cross-reattività, che si verifica quando le proteine ​​in una sostanza assomigliano a quelle di un allergene e provocano una reazione simile.

I risultati di uno studio del 2013 suggeriscono che le persone con allergie ai pollini di erba possono essere vulnerabili alle allergie agli agrumi. Quando è stato somministrato un test per la puntura della pelle, il 39 per cento dei partecipanti con allergie ai pollini di erba ha mostrato reazioni simili agli agrumi. Tuttavia, è possibile che una persona reagisca a un test ma non abbia altrimenti sintomi allergici.

Le varietà di agrumi testate erano clementine, limoni e arance.

Alimenti da evitare

Una varietà di agrumi

Una persona con allergia agli agrumi dovrebbe astenersi dal toccare i frutti ed eliminarli dalla dieta.

Gli agrumi includono:

  • kumquat
  • limoni
  • Limes
  • mandarini
  • UVa
  • arance

Un numero sorprendente di alimenti trasformati e preparati contengono agrumi. Controllare attentamente le etichette su prodotti quali:

  • succhi, limonate e altre bevande
  • gelato
  • yogurt aromatizzato
  • gelatine
  • tè alle erbe
  • salse e condimenti, tra cui maionese e salse agrodolci
  • piatti a base di pesce e carne, tra cui cocktail di gamberi, pesce al forno e piatti di anatra
  • marinate
  • sottaceti e chutney
  • cocktail alcolici e analcolici
  • integratori di vitamina C e integratori di bioflavonoidi
  • caramelle e dolciumi, tra cui peeling canditi, cheesecake e biscotti

Gli agrumi si possono trovare anche in prodotti per la cura della persona come il dentifricio. Cosmetici e profumi contengono spesso limonene, un composto in bucce di agrumi che può causare dermatiti da contatto.

Cibi alternativi

Alcune persone possono tollerare gli agrumi cotti perché il calore può disattivare le proteine ​​che scatenano una reazione allergica.

Per coloro che non tollerano gli agrumi ma vogliono aggiungere un sapore aspro ai pasti, i succedanei sostituti degli agrumi includono:

  • erbe come limone verbena e sommacco
  • aceto
  • vino bianco

L’acido citrico è comunemente usato come agente conservante o rassodante, oltre che per il sapore. Può causare irritazione cutanea e orale, ma raramente provoca una reazione allergica. Tuttavia, alcune persone con allergie scelgono di usare un sostituto.

Gli agrumi sono una fonte popolare di vitamina C, ma molti altri tipi di frutta e verdura possono aiutare una persona con un’allergia a soddisfare il fabbisogno giornaliero.

Altri alimenti ricchi di vitamina C includono:

  • peperoni
  • broccoli
  • cavolfiore
  • Kiwi
  • manghi
  • papaia
  • fragole

Quando vedere un dottore

Chiunque abbia una reazione allergica dovrebbe consultare un medico per le raccomandazioni sul trattamento. Potrebbero essere necessari ulteriori test.

Consultare un medico di emergenza se si presentano sintomi di anafilassi.

Diagnosi

analisi del sangue e foglio di analisi

Un medico chiederà la dieta e i sintomi di una persona e potrebbe anche eseguire un esame fisico.

Il medico può richiedere che una persona registri i pasti e i sintomi in un diario alimentare. Questo aiuterà a identificare i trigger.

Un medico può anche eseguire un test di allergia, ma questi spesso mostrano risultati falsi positivi o negativi.

I test allergologici comuni includono:

Test cutanei

Un test di puntura della pelle comporta l’uso di un ago per applicare un allergene diluito sulla pelle.

Se entro 15 minuti la pelle diventa rossa e pruriginosa o appare una protuberanza, è probabile che una persona abbia un’allergia alla sostanza.

Un test intradermico può essere utilizzato per confermare i risultati. In questo test, l’allergene diluito viene iniettato appena sotto la superficie della pelle. Una reazione visibile indica un’allergia.

Analisi del sangue

Durante la diagnosi di allergia agli agrumi, un medico può ordinare un esame del sangue.

Questo determinerà la quantità di anticorpi anti-immunoglobulina E nel sangue. È probabile che una persona con un alto numero di anticorpi abbia un’allergia alla sostanza testata.

Gli esami del sangue sono più costosi dei test cutanei.Inoltre, i risultati richiedono più tempo e gli esami del sangue sono spesso meno accurati.

Quali sono le opzioni di trattamento?

Non esiste una cura per l’allergia agli agrumi, sebbene i sintomi possano diminuire nel tempo. Se una persona può eliminare il contatto con i frutti, i sintomi dovrebbero scomparire.

Quando è impossibile evitare il contatto con gli agrumi completamente, i seguenti trattamenti possono ridurre i sintomi di allergia:

medicazione

Diversi tipi di farmaci da prescrizione e da banco (OTC) possono trattare reazioni allergiche. A seconda dei sintomi, un medico può raccomandare:

  • antistaminici
  • inalatori
  • unguenti o lozioni

Immunoterapia

L’immunoterapia può essere usata per trattare le allergie gravi.

Le persone che ricevono immunoterapia ricevono iniezioni di allergene, con l’obiettivo di diminuire la risposta immunitaria e la sensibilità nel tempo.

Alcune allergie ai pollini sono trattate con un’altra forma di immunoterapia, che prevede compresse poste sotto la lingua, piuttosto che colpi.

Epinefrina di emergenza

Le persone con gravi allergie agli agrumi sono a rischio di anafilassi. Probabilmente dovranno tenere sempre un iniettore di epinefrina di emergenza, come un EpiPen o Auvi-Q, con loro.

Porta via

Un’allergia agli agrumi è una condizione rara e potenzialmente grave. Una persona può ridurre o eliminare i sintomi tagliando gli agrumi dalla loro dieta ed evitando i prodotti che contengono i frutti o gli estratti.

Mentre non esiste una cura, i farmaci e l’immunoterapia possono aiutare ad alleviare i sintomi. Quelli con gravi allergie agli agrumi dovrebbero trasportare penne di epinefrina di emergenza per curare l’anafilassi, un evento potenzialmente fatale.

Like this post? Please share to your friends: